Apri il menu principale

Wikitravel β


Nisyros
Tra le poche cose da fare a Nisyros c'è la passeggiata all'interno del cratere del vulcano, l'unico ancora "attivo" di tutta la Grecia.
Posizione nella mappa
Lage von Nisyros
Nisyros
In breve
Coordinate: 36° 35' 10" N, 27° 9' 36" O





Nisyros [1] è una piccola isola vulcanica del Dodecaneso, poche miglia a sud di Kos e a 80 km da Rodi.


CapireModifica

Nisyros, con meno di 1000 abitanti stabili, è famosa per essere, assieme a Methana, Milos e Santorini, uno dei sistemi attivi dell'arco vulcanico dell'Egeo meridionale. L'isola non è che un cono vulcanico che emerge dal mare con un cratere collassato al suo interno ove è possibile passeggiare e vedere le colonne di fumo da vicino.

Ci sono due villaggi principali sull'isola: Mandraki nel nord ovest dove attraccano i traghetti e Nikea.

ArrivareModifica

In naveModifica

A Nisyros fermano alcuni dei traghetti che collegano il Pireo a Rodi. Altre isole raggiungibili da Nisyros sono Kos e Tilos. Le linee non sono regolari e diventano meno frequenti nel periodo di bassa stagione.

C'è inoltre un servizio di aliscafo veloce verso Rodi e con sosta a Tilos. Ancora alcune imbarcazioni turistiche arrivano da Kardamena nell'isola di Kos e questa è la soluzione preferita dalla maggioranza dei turisti.

Come spostarsiModifica

Mandraki è così piccola che ci si sposta facilmente a piedi. Lo stesso vale per l'altro centro Nikea. Tra le due località c'è un servizio di autobus alquanto aleatorio. Ma si può prendere un taxi. Alcuni wikitravellers di probabile nazionalità inglese sono andati a piedi dall'una all' altra località scalando i pendii del vulcano e impiegando circa mezza giornata. Non precisano il periodo in cui hanno compiuto l'impresa ma naturalmente è del tutto sconsigliata nel periodo estivo.

Da vedereModifica

  • L'interno del ceatere vulcanico. Un sentiero conduce giù dove si sedimentano gli strati sulfurei di colore giallognolo e vedere i fumi di vapore che emanano

Attività ricreativeModifica

Dove mangiareModifica

All'inizio del lungomare c'è una taverna (bacareto) dell'unico italiano, veneziano ovviamente, dove potrete gustare piatti tipici fusi con la cucina tradizionale veneziana, che come dice lui, ha avuto una grossa influenza dalla secolare presenza in dodecanneso, seduti in riva al mare guardando il tramonto con sfondo l'isola di kos e la panagia spiliani, il monastero della vergine della grotta. Prezzi Modici

Dove bereModifica

La bevanda tipica di Nisyros è la soumada, fatta con un estratto di mandorle.

Dove alloggiareModifica


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!