Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Corfù

Da Wikitravel.
Corfù

Default Banner.jpg

L'isolotto di Pontikonisi
La baia di Aghios Georgios
Kassiopi
Glyfada sulla costa occidentale di Corfù
Paleokastritsa

Corfù (in Greco Κέρκυρα, Kerkyra) è la più settentrionale delle isole Ionie.

Capire

E' l'isola più turistica della Grecia, al pari di Santorini e Mikonos, offre una natura differenziata, dal mare allle colline dell'interno, dal divertimento della costa vicina alla capitale dell'isola Kerkyra, alla tranquillità della costa selvaggia del sud ovest.

Geografia

Arrivare

Raggiungere Corfù è semplicissimo e conveniente, dall'Italia, da Venezia, Bari e Brindisi, partono traghetti che arrivano direttamente sull'isola. Esiste anche un servizio colegamento aereo, dalle maggiori città europee, in particolare inglesi e tedesche, da Milano, Roma, e Atene ovviamente.

In aereo

L'isola di Corfù è dotata di un aeroporto, molto frequentato durante il periodo estivo, esistono vari voli low-cost dalle maggiori città europee, in particolare dalle città inglesi e tedesche. Dall'Italia partono alcuni voli charter, per lo più da Milano e Roma. Per sapere come trovare una compagnia a basso prezzo che effettui il servizio: Zingarate

In nave

Il porto di Kerkyra è sulle linee Ancona-Patrasso, Venezia-Patrasso, Bari-Patrasso e Brindisi-Patrasso. Esistono collegamenti giornalieri dal porto di Patrasso. I collegamenti con la penisola italiana non sono gionalieri, la frequenza dipende a seconda delle compagnie che effettuano il servizio.

Da Venezia le compagnie greche ANEK e Minoan Lines effettua servizio bisettimanale per Corfù, hanno sconti particolari per i minori di 27 anni. Con entrambe le compagnie è possibile acquistare i biglietti online.

Villaggi

Litorali

Da vedere

Alloggiare

Agenzie turistiche