Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Modifiche

Bratislava

519 byte aggiunti, 10:57, 10 ago 2010
Da vedere
[[Image:Bratislava_Castle.jpg|thumb|250px|right|Vista notturna del castello di Bratislava]]
[[Image:Slovak_National_Theater_-_Bratislava.jpg|thumb|250px|right|Bratislava: Teatro Nazionale]]
* '''Il Castello''' (Bratislavsky hrad) - fu abitato dai Celti, Romani e Slavi. Nel 1811 scoppiò un terribile incendio causato dall'imprudenza dei soldati di Napoleone. Il castello fu completamente distrutto e per 150 anni vi rimasero solo le macerie. La ricostruzione venne terminata nel 1968 e oggi il castello ospitale alcune collezioni del Museo Nazionale Slovacco. E' chiuso per restauri fino al 2011, ma si può godere di una bella vista dai bastioni, entrata libera.
* '''Palazzo Grassalkovich''' - palazzo in stile barocco, oggi sede del Presidente slovacco.
* '''Duomo di San Martino''' (Dòm sv. Martina) - venne costruito E' la più grande ed una delle più vecchie chiese di Bratislava, situata al di sotto del Castello. La Cattedrale gotica, in precedenza la Chiesa delle incoronazioni di svariati Re ungheresi, fu costruita a partire dal 1204, riconsacrata nel XV secolo in stile gotico1445, e ristrutturata nel 1861-80. Sulla torre troneggia una copia della corona del re ungherese S. Stefano. La corona pesa 300 Kg e ricorda le 19 incoronazioni celebrate nel Duomo tra il 1563 e il 1830. Nel 1835 Ludwig van Beethoven diresse la prima della Missa sollemnis op. 123. Aperta ai visitatori tutti i giorni dalle 9:00 alle 11:30 e dalle 13:00 alle 17:00, tranne il sabato e la domenica. Entrata €2 (novembre 2009).
* '''Porta di San Michele''' - l'unica delle quattro porte d'ingresso alla città medievale munite di torri che si è conservata. All'interno della torre sono esposte le armi antiche e si può salire in cima per ammirare il panorama del centro storico.
24
contributi

Menu di navigazione