Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Langhe

Da Wikitravel.
Langhe

Default Banner.jpg

Panorama da La Morra

Le Langhe sono un territorio del Piemonte compreso tra le province di Asti e Cuneo. Dal 2014, assieme ai vicii territori del Monferrato e Rearo fa parte dei beni protetti dell’UNESCO.

Il territorio delle Laghe si divide in Alta Langa (un’area conosciuta soprattutto per le coltivazioni di nocciola IGP), Bassa Langa (zona rinomata per i vini e il tartufo bianco di Alba e Langhe Astigiane che occupano la parte meridionale della provincia di Asti.

Città[Modifica sezione]

  • Alba - considerato il capoluogo delle Langhe, famosa per i tartufi bianchi e per la fiera internazionale ad essi dedicata che richiama ogni anno centinaia di appassionati e addetti ai lavori dell'industria gastronomica.
  • Asti - famosa per la produzione dello spumante, città storica che nel Medioevo fu tra le più potenti dell'Italia settentrionale, vanta un notevole patrimonio artistico.
  • Barolo - il borgo da cui prende il nome uno dei vini più pregiati delle Langhe, da vedere il castello e il museo del vino.
  • Bra - tecnicamente non fa parte delle Langhe, ma è vicinissima e merita una visita. E' una delle città più antiche del Piemonte, con un grande patrimonio artistico e il bellissimo castello di Pollenzo patrimonio UNESCO in quanto parte delle "Residenze Sabaude".
  • La Morra - uno dei villaggi più caratteristici delle Langhe, a pochi chilometri da Alba.

Come arrivare[Modifica sezione]

In macchina[Modifica sezione]

L'autostrada A33 è la via principale che collega Alba ad Asti ed è parte della Strada Europea E74. In ogni caso che proveniate da Torino, Milano o dalla Liguria, raggiungere le Langhe è estremamente facile e rapido.

In aereo[Modifica sezione]

Gli aeroporti più vicini sono quelli di Torino e Milano (Linate).

In treno[Modifica sezione]

La principale stazione ferroviaria delle Langhe è quella di Asti dove arrivano ogni giorno treni da Torino.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Vigneti in autunno

Il modo migliore per attraversare le Langhe è in macchina oppure in bicicletta attraverso le colline e i vigneti, le aziende agricole e gli splendidi borghi. Un altro modo molto piacevole di visitare le Langhe è senz'altro la bicicletta. Ci sono diversi luoghi dove poterle noleggiare e molti sapranno indicarvi dei percorsi panoramici che si snodano attraverso le colline e le campagne tra i vigneti e i piccoli borghi che caratterizzano il territorio. Il cicloturismo negli ultimi anni ha registrato un significativo incremento, il periodo della vendemmia e l'autunno sono sicuramente buoni momenti per fare un giro del territorio.

Da vedere[Modifica sezione]

Alba, Asti e Bra (sebbene questa non sia tecnicamente parte del territorio) sono le città più grandi e quelle che vantano il maggior patrimonio artistico delle Langhe. Sono città antiche, esistenti già in epoca pre-romana. Hanno un patrimonio culturale e artistico di grande rilevanza con castelli e musei che raccontano secoli di storia.

Cosa fare[Modifica sezione]

Il turismo enogastronomico è uno dei motori dell’economia locale, e gli eventi ad esso legato sono diversi. Su tutti va naturalmente ricordata la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba che si tiene tra ottobre e novembre. Ci sono numerose aziende agricole che potete visitare, ricordate però di contattarle in anticipo e chiedere la loro disponibilità.

  • Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba, [1]. L'edizione del 2019 si terrà dal 5 ottobre al 24 novembre.  edit
  • Pio Cesare Azienda Agricola, Via Cesare Balbo 6, Alba, +39 0173 440386 (fax: +39 0173 363680), [2]. Visite e degustazioni su prenotazione  edit
  • Azienda Agricola Vigna Rionda (Massolino), Piazza Cappellano 8, Serralunga d'Alba, +39 0173 613138 (fax: +39 0173 613949), [3]. Visite e degustazioni su prenotazione.  edit
  • La Spinetta, Via Carzello 1, Grinzane Cavour, +39 0173 262291, [4]. il prezzo varia a seconda di quanti vini vengono assaggiati.  edit
  • Cavallotto Fratelli, Via Alba-Monforte, Bricco Boschis, Castiglione Falletto, +39 017362814, [5].  edit
  • Giribaldi (winery), Via della Fontana. Rodello (5 minutes from Alba), 00390173 617000, [6]. 10.00 - 18.00. Una delle più belle, con una vista splendida sulle montagne. Barolo, Barbaresco, Nebbiolo d'Alba, Barbera d'Alba, Dolcetto d'Alba, Alta Langa, Langhe Favorita, Langhe Arneis, Langhe Chardonnay sono alcuni dei vini prodotti qui  edit

Mangiare[Modifica sezione]

Le Langhe non sono solo sinonimo di grandi vini e pregiati tartufi bianchi. Un'altra importante voce dell'economia locale è la nocciola IGP, una varietà particolarmente prelibata e apprezzata. Viene utilizzata in diverse ricette e ovviamente per produrre le creme spalmabili. Ricordate che la città di Alba è anche luogo di nascita dell'industria dolciaria Ferrero, i creatori della Nutella. Ci sono però molti altri produttori minori che dedicano le proprie energie alla creazione di prodotti di grande qualità. Approfittate della visita in quest'area per scoprire i piatti tipici della tradizione piemontese come la bagna cauda; la carne cruda all'albese; la Cognà (una specie di incrocio tra una salsa e una marmellata) utilizzata per accompagnare i bolliti, formaggi e polenta; il risotto e il brasato al barolo e molti altri piatti.

Bere[Modifica sezione]

Vino, ovviamente. I vini principali sono Barolo, Barbaresco, Barbera, il Nebbiolo, il Moscato d'Asti, Roero Arneis e molti altri. Non avrete che l'imbarazzo della scelta. Molte delle enoteche che si trovano nei principali centri abitati sapranno consigliarvi anche i piatti migliori a cui abbinare i vini. Approfittate di questi esercizi anche per fare acquisti. Nelle Langhe vengono inoltre prodotte diverse grappe derivate dai vigneti locali.

Dove alloggiare[Modifica sezione]

L'offerta di alloggi copre tutte le esigenze e i budget. E' possibile trovare splendidi agriturismi immersi nelle colline dove poter assaggiare le specialità piemontesi prodotte in loco. Ricordate che se volete visitare Alba durante la Fiera del tartufo è bene prenotare con buon anticipo oppure cercare alloggio fuori città.