Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Bran

Da Wikitravel.

Bran [3] è una villaggio della Transilvania meridionale, nel dipartimento di Brasov. E’ celebre per il Castello di Bran ed è un importante centro agrituristico della Romania.

Da sapere[Modifica sezione]

Castello di Bran

Situato a 25 Km da Brasov e 190 Km da Bucarest, Bran rappresenta sia un luogo storico che una leggenda. Bran è la porta d'ingresso tra la Transilvania e la Valachia con un lato fiancheggiato dai Monti Piatra Craiului e l'altro dai Monti Bucegi. Sebbene il nome di Bran sia strettamente legato a quello del Castello di Bran, la regione è estremamente ricca di attrazioni turistiche: le Gole Moieciului, i Monti Bucegi e Piatra Craiului, Pestera Dambovicioara, Cetatea Rasnovului (Fortezza Rasnov), ma anche Brasov e le vicine fortezze sassoni di Prejmer e Harman.

Come arrivare[Modifica sezione]

Per raggiungere Bran da Bucarest prendete un treno per Brasov, il viaggio dura circa 3 ore. Poi prendete taxi o mini-bus. Ci sono corse regolari per Bran da Brasov (e ritorno) dalla Autogara 2. I bus di ritorno a Brasov sono meno frequenti nel tardo pomeriggio. Spesso si possono trovare passaggi da privati dietro ricompensa. Altrimenti potete sempre noleggiare un’auto.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Bran è un villaggio piccolo e si può benissimo visitare a piedi. Ci sono altri bei posti da vedere nei dintorni come Rasnov: si può raggiungere con un taxi o un autobus locale (50 metri a nord dell'ingresso al castello).

Cosa vedere[Modifica sezione]

Bran è famoso soprattutto per il Castello di Bran, che è però conosciuto soprattutto con il soprannome di "Castello di Dracula", la fonte che ha ispirato la più affascinante leggenda del sanguinario conte Dracula, il personaggio al centro dell’omonimo romanzo dello scrittore irlandese Bram Stoker, pubblicato nel 1897. In realtà, Vlad Tepes II (“L’Impalatore”) non ha mai vissuto qui e non si è nemmeno certi che abbia mai realmente visitato questo castello. L’aspetto esteriore è davvero impressionante, tuttavia l’interno ha subito importanti lavori di modifica e restauro che hanno forse tolto un po’ dell’aspetto misterioso e “pauroso” che poteva avere in origine. All’interno c’è un percorso prestabilito perché alcune aree sono chiuse. Il castello fu costruito dagli abitanti di Brasov negli anni 1377-1382 per proteggere il passo montano dagli invasori turchi. All'inizio del XX secolo divenne la residenza preferita della regina Maria di Romania, una regina per la quale gli abitanti di Bran manifestarono una profonda gratitudine, beneficiando anche di un profondo apprezzamento durante la monarchia romena.

Nella vicina Rasnov si trova un’altra interessante fortezza molto meno frequentata. Anche questa è stata ricostruita e alcuni lavori sono ancora in corso d’opera.

Il Castello di Peles nella vicina Sinaia è spettacolare. Questo antico palazzo estivo del re di Romania è splendido e uno dei veri “castelli da favola” d'Europa. È necessario fare una visita guidata, ma ne vale la pena.

Si possono visitare luoghi più distanti come ad esempio il Castello di Peles a Sinaia, la fortezza medievale di Sighisoara (Patrimonio dell'UNESCO) o Biertan, una delle più grandi fortezze sassoni della Transilvania. Bran è diventata anche una rivale della città grazie alle eleganti ville costruite negli ultimi anni. Vivere immersi in una natura ancora quasi incontaminata, in un luogo abitato da gente laboriosa e accogliente, ha dato un enorme impulso al turismo negli ultimi anni.

Il turismo rurale è praticato nella regione da alcuni decenni, rappresentando una valida alternativa ai grandi alberghi delle località di Valea Prahovei o Poiana Brasov. La stazione di Poiana Brasov è un resort sciistico, ma anche luogo dove passare le vacanze estive. L'accesso da Rasnov è piuttosto breve (9 km).

Cosa fare[Modifica sezione]

Interno del castello

Dopo aver visitato il castello, trascorrete un po' di tempo anche nel museo del villaggio di Bran situato nel parco del castello. Racconta un po' della storia di questo antico villaggio transilvano.

Shopping[Modifica sezione]

C'è una specie di mercato vicino al castello. I souvenir sono un po' kitsch ma con un po' di fortuna potrete trovare qualcosa di interessante.

Dove mangiare[Modifica sezione]

Potete mangiare presso il ristorante dell'hotel Hanul e gustare i piatti tipici regionali a prezzi molto accessibili.

Bere[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Ci sono molte pensioni e campeggi.

  • Hotel Hanul Bran, Street General Traian Mosoiu number 4, +0268.236.556 (), [1]. Hotel e ristorante in pieno centro e a un minuto dal castello.  edit
  • Bed & Breakfast Vila Predelut, 45, Inv. Nicolae Bos Street. (a 1,5km dal castello), [2]. checkin: 14:00; checkout: 11:00. Vila Predelut si trova a 1.500 m dal famoso castello di Dracula. Dispone di sei camere con bagno individuale con doccia. Ogni camera ha un balcone con una splendida vista sui Monti Bucegi o sulla collina Magura Branului e dalla terrazza si può vedere il Castello. Oltre a visitare il castello di Dracula e il tradizionale mercato dell'artigianato tradizionale si può anche fare trekking leggero nei villaggi e nelle montagne e colline circostanti o anche trekking duro se sei un professionista. La sera potrete divertirvi e rilassarvi nei tipici ristoranti tradizionali rumeni. 45Euro. (45.524349 N,25.360808 E) edit
  • Craiasa Branului, Strada Tohanita. checkin: 12; checkout: 12. Le camere dispongono di microonde, bollitore per il caffè e frigorifero. Sono inclusi sala da pranzo in camera, TV a schermo piatto e bagno privato. In camera sono inoltre disponibili un divano letto, un lettore DVD e un lettore CD. 80.  edit

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Fuori città[Modifica sezione]

  • La Fortezza di Rasnov è a soli 15km in direzione Brasov.
  • Il Castello di Peles si trova a 50 km di distanza, nella città di Sinaia.


Questo articolo è un outline ed ha bisogno di maggiori contenuti. Ha un template, ma non è abbastanza. Per favore, buttati e aiutalo!