Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Baku

Da Wikitravel.

Baku è il nome della capitale dell'Azerbaijan.

Da sapere[Modifica sezione]

Piazza Azeri a Baku, capitale dell'Azerbaijan

Baku, conosciuta anche come Baky o Bakı, è la città più grande del Caucaso e la capitale dell'Azerbaigian. Baku si trova sulla costa del Mar Caspio, sulla punta meridionale della penisola di Absheron. Ci sono tre divisioni principali a Baku: İçəri Şəhər (la città antica), la città costruita sovietica e la parte più nuova della città. La popolazione al gennaio 2019 era di 2.277.300.

Il Clima[Modifica sezione]

Un fatto curioso di Baku è che la sua temperatura media per tutto l'anno (14.2 ° C / 57.6 ° F)) corrisponde alla temperatura media dell'intera massa terrestre della terra entro un decimo grado. Baku ha un clima semi-arido temperato-continentale. La precipitazione media annuale è di circa 239 mm. Le estati sono calde e secche, gli inverni molto freddi, abbastanza umidi e ventilati. In alcuni anni cade molta neve e si verificano leggeri accumuli di neve quasi ogni inverno. Le precipitazioni sono rare in estate. Tuttavia, le escursioni termiche stagionali sono inferiori rispetto a molte regioni continentali a questa latitudine (circa 40 gradi a nord) a causa della presenza del Mar Caspio. Baku è molto ventilata per la maggior parte dell'anno.

Come arrivare[Modifica sezione]

Panorama notturno di Baku

In aereo[Modifica sezione]

L'aeroporto internazionale Heydar Aliyev (IATA: GYD) si trova a 25 km (15 miglia) dal centro di Baku. È servito dalle principali compagnie aeree tra cui Aeroflot, Austrian Airlines, Azerbaijan Airlines (AZAL), Buta Airways, Turkish Airlines, Lufthansa e Qatar Airways, e da tutta una serie di compagnie aeree più piccole. L'unica compagnia che offre i collegamenti diretti dall'Italia è l'Azerbaijan Airlines con 2 voli Milano Malpensa-Baku due volte alla settimana. Air Baltic offre anche voli con buoni prezzi da / via Riga; La compagnia aerea low cost turca Anadolujet offre voli dall'aeroporto Sabiha Gokcen di Istanbul. WizzAir offre un'opzione a basso costo da Budapest a Baku (da 39EUR solo andata). L'opzione molto economica che permette visitare anche la vicina Georgia è quella di prendere i voli della Wizzair da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Bologna,Venezia Treviso, Pisa, Napoli verso la città Georgiana di Kutaisi (i prezzi a partire da 9.99 EUR solo andata) poi prendere da Tbilisi volo fino a Baku con la Buta Airways (a partire da 29 EUR solo andata). Aeroporto di Baku è collegato con la città con un servizio di navetta per il centro città (la piazza della Stazione Ferroviaria e la stazione metro "28 May"). Il percorso è gestito da moderni autobus confortevoli con spazio per le gambe decente e persino un bagno a bordo. Le corse ci sono ogni 30 minuti tra le 6:00 e le 22:00 e ogni 60 minuti di notte. Il biglietto di sola andata costa 1,30 manat (circa 0.70 EUR) e deve essere acquistato prima di salire sull'autobus. I distributori automatici di biglietti sono disponibili su entrambi i lati delle porte all'uscita dall'aeroporto. Le stesse macchine sono installate in tutte le fermate degli autobus urbani e nelle stazioni della metropolitana e presentano istruzioni in qualche modo basilari (e quindi confuse) in inglese; quindi è meglio acquistare una carta ricaricabile Baki Kart all'aeroporto. La schermata principale sui distributori automatici di biglietti offre due opzioni: acquistare un Baki Kart ricaricabile (in plastica) per 2 manat (circa 1.1 EUR) e quindi caricare il costo della tariffa (1,30 o più) su di esso o acquistare la carta usa e getta BakiKart Express al costo di 0,20 manat (per un totale di 1,50 manat). La carta di plastica può essere utilizzata per gli autobus e le corse in metropolitana in città quindi è consigliabile acquistare da subito la Baki Kart ricaricabile visto il costo molto contenuto. L'aeroporto di Baku ha un servizio taxi ufficiale "Baku White Taxi", le corse si possono pagare con i contanti oppure carte di credito. Il prezzo medio di una corsa si gira attorno 20-25 AZN. Si possono uttilizzare anche le app Uber oppure Bolt (e quella piu diffusa).

In treno[Modifica sezione]

Ci sono i collegamenti diretti con i treni notturni dalla Georgia, Russia e dall'Ucraina su base regolare. Mosca (60 ore) parte tre volte alla settimana, c'è anche un treno una volta alla settimana che parte da San Pietroburgo (70 ore) la domenica. Altre città con collegamenti meno frequenti includono Novosibirsk (80 ore) e Ekaterinburg (75 ore). Kiev (68 ore) ha un servizio in partenza ogni sabato, con le carote aggiunte da diverse altre città. Inoltre, in alcune occasioni c'è un treno diretto dalla città bielorussa di Brest (81 ore) che ferma anche a Minsk (76 ore). C'è un sonno notturno da Tbilisi nella vicina Georgia che parte ogni giorno alle 20:40. Il tempo di percorrenza è di 14 ore (ufficialmente 12:15, ma i ritardi sono comuni a causa del lungo controllo delle frontiere). Ci sono 12 fermate prima di Tbilisi, tra cui Ganja e Rustavi. Un viaggio in seconda classe (quattro letti per cabina) da Tbilisi ha un costo di circa 51 GEL (14 EUR), mentre in prima classe (due letti per cabina) costa 97 GEL a persona. L'unico modo per acquistare i biglietti da Tbilisi è alla stazione ferroviaria di Tbilisi, il banco accetta solo contanti. Da Baku verso Tbilisi i biglietti si possono acquistare sul sito delle Ferrovie dell'Azerbaigian.

In autobus[Modifica sezione]

Gli autobus collegano Baku con tutte le città del paese con i numerosi collegamenti giornalieri e notturni. Ci sono i collegamenti internazionali regolari con la Georgia, Russia, Iran e Turchia . Una regola pratica comune per le tariffe degli autobus in Azerbaigian sembra essere di circa 1AZN all'ora. Esempio: Agstafa è a circa 7 o 8 ore da Baku. Circa 8 AZN. Gli orari delle partenze si possono consultare sul sito della Stazione degli Autobus Internazionale di Baku.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Il portale d'ingresso alla fortezza di Baku
Baku shirvan shah palace1.jpg
Guz Qalasi (La torre della fanciulla) una costruzione misteriosa di data imprecisata (VII - XII sec. d.C. che forse era un bastione difensivo o una torre astronomica e che è stato dichiarato dall'UNESCO "Patrimonio Mondiale dell'Umanità"

Attività ricreative[Modifica sezione]

  • Giochi Europei, [1]. Dal 12 al 28 giugno, prima edizione dei Giochi Europei, manifestazione sportiva sul modello delle Olimpiadi. Le discipline nelle quali si sfideranno gli atleti sono 32.  edit

Apprendere[Modifica sezione]

I Sorrisi

Gli abitanti di Baku sono persone molto cortesi ma estremamente riservati. Possono a volte sembrare troppo seri o addirittura rudi ma è soltanto parte della loro cultura che fin da piccoli imposta gli atteggiamenti discreti nei luoghi pubblici. In particolare gli Azeri si scambiano i sorrisi soltanto nei casi più informali, il tipico sorriso “all’americana” è estremamente raro qui anche nei negozi e i ristoranti. Se per caso incrociate lo sguardo con un abitante della città non aspettatevi un sorriso e non sorridete perché può essere considerato inappropriato.

La regola di “tre volte”

Se volete offrire qualcosa qualcuno e se avete veramente l’intenzione di farlo dovrete insistere per altre 2 volte, altrimenti la persona considererà la vostra offerta come soltanto un gesto di educazione e si rifiuterà ringraziandovi. La stessa cosa vale anche se qualcuno vi offre qualcosa; dovrete aspettare altre 2 tentativi prima di accettare qualsiasi offerta. Se volete davvero rifiutare qualcosa dovete sempre farlo per 3 volte.

Se vi calpestano il piede.

Se in un luogo affollato qualcuno vi calpesta per caso il piede non spaventatevi se la persona cercherà di prendervi velocemente per il polso. Una brevissima strizzata di polso e soltanto un gesto di scusa e fa parte di una superstizione; così vi liberano da loro energia negativa (in Azerbaigian ci si crede che se calpesti i piedi ad uno e non le strizzi il polso lasci alla persona tutta la tua energia negativa).

Le scarpe in casa:

Se siete un ospite a casa di un locale e buona regola di togliersi le scarpe. Generalmente noterete un paio di ciabatte (di solito nuove e ben fatte “per gli ospiti”) già entrando nell’abitazione. Se non vedete le ciabatte all’ingresso ed il vostro host dice che potete tenervi le scarpe potete tranquillamente tenerli.

I temi da evitare[Modifica sezione]

La politica: In Azerbaigian vi è un regime politico ibrido che pur non limitando in alcun modo la vita quotidiana dei cittadini tuttavia limita la vita politica del paese. All’incontrario di quanto si può pensare gli abitanti di Baku in generale non sono scontenti del governo e provano rispetto per il presidente e la sua famiglia. Le carenze delle libertà politiche sono in gran parte compensate con il significativo miglioramento delle condizioni di vita e della sicurezza imparagonabili a quelli del soltanto un decade fa. Bisogna anche sottolineare che gli Azeri anche se molto secolarizzati e moderni nel loro stile di vita fanno sempre parte di un grande bacino dei popoli medio orientali che tradizionalmente dimostrano poco interesse nei confronti della politica dedicandosi di più al lavoro, commercio, imprenditoria ed altri attributi della vita quotidiana. In generale gli Azeri descrivono la situazione politica del loro paese come la “Democrazia in maturazione” e pur essendo molto ispirati dai valori Europei non amano i paragoni con le vecchie democrazie dell’Occidente.


Armenia ed Armeni:

Evitare qualsiasi discorso legato all’Armenia ed Armeni in generale. Generalmente anche gli Azeri evitano di menzionare questo argomento.


La Religione

Anche se la maggior parte dei suoi abitanti sono di religione musulmana lo stile di vita della città ha poche differenze con qualsiasi città dell’est Europa, pur definendosi in maggior parte di cultura musulmana dimostrano poco interesse nei confronti delle religioni in generale. Per questo motivo qualsiasi domanda sul credo religioso può essere considerata inappropriata o addirittura maleducata.

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

Ultimo problema per un visitatore di Baku e quello di trovare un ristorante. Specialmente in centro della città la scelta e fatta dai ristoranti di ogni genere; i ristoranti con la cucina locale (non molto varia ma molto buona), Turca, Georgiana, numerose pizzerie ed ovviamente quasi tutte le catene dei fast food.

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Gli alcolici sono venduti liberamente e si possono acquistare nei mini market, supermercati ed ipermercati. Di solito i reparti sono molto ben forniti con gli alcolici di ogni tipo, di produzione locale e di marchi internazionali. Quasi tutti i ristorante hanno nel loro menu tutti i tipi di alcolici.

Vita notturna[Modifica sezione]

Baku può essere difficilmente essere chiamata una metà ideale per la vita notturna anche se la maggior parte degli alberghi possiede i propri disco-bar che sono aperti fino a tarda serata, inoltre in centro ci sono numerosi disco. Tuttavia non sono luoghi frequentati da studenti o la gioventù locale ma da maggior parte dai maschi in cerca di avventura e dai escort. D’estate la scelta e molto più varia nella riviera dove gli stabilimenti balneari organizzano i party frequentati da tutti.

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Baku offre una vasta gamma di soluzioni per l'alloggio; dai posti letto negli hostel fino agli hotel lussuose a 5 stelle. Un alternativa abbastanza comoda ed economica può essere prendere un'appartamento. I portali di prenotazione hanno una vastissima scelta sia di hotel che di appartamenti che possiedono di tutte le comodità per alloggiare. Essendo città molto sicura alloggiamento in un appartamento è molto sicuro.

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Baku è considerata una delle metropoli più sicure della regione e fa parte delle 50 città più sicure al mondo secondo la Economist Intelligence Unit. Specialmente i crimini nei confronti dei turisti e dei stranieri in generale sono estremamente rari poiché le leggi locali sono molto rigide anche nei confronti dei crimini meno gravi. Città e molto ben sorvegliata dalla polizia locale e dalle telecamere ed è sicura a qualsiasi ora del giorno. Tuttavia è utile prestare l'attenzione come in tutte le altre grandi città. Un particolare problema può presentare il traffico abbastanza caotico della città e bisogna stare attenti attraversando le strade. Tuttavia in centro della città quasi tutte le strade hanno dei sottopassi per l'attraversamento delle strade in tutta la sicurezza.

Voltaggio elettrico[Modifica sezione]

220/380V - 50HZ

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]


Questo articolo è un outline ed ha bisogno di maggiori contenuti. Ha un template, ma non è abbastanza. Per favore, buttati e aiutalo!