Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Terra: differenze tra le versioni

Da Wikitravel.
(+ cat)
m
Riga 8: Riga 8:
 
! bgcolor="#abcdef" colspan="2" | Caratteristiche fisiche
 
! bgcolor="#abcdef" colspan="2" | Caratteristiche fisiche
 
|-
 
|-
| align="left" | |Raggio equatoriale
+
| align="left" | Raggio equatoriale
 
| 6.378,135 km
 
| 6.378,135 km
 
|-
 
|-

Versione delle 01:05, 28 lug 2006


Terra
Immagine a colori vista dall'Apollo 17.
Caratteristiche fisiche
Raggio equatoriale 6.378,135 km
Raggio polare 6.356,75 km
Raggio medio 6.372,795 km
Circonferenza media 40.041,455 km
Volume 1,0832×1012 km3
Massa 5,9737×1024 kg
Densità 5,515 g]]/cm3
Area della superficie 510.065.284,702 km2
Gravità all'equatore 9,766 m/s2 (=1 g)
Velocità di fuga 11.180 m]]/s
Periodo di rotazione siderale 23,934 ore
Inclinazione assiale 23,45°
Temperatura superficiale
min media max
185 K 287 K 331 K
Pressione atmosferica superf. 1 bar
Caratteristiche Orbitali
Distanza media dal Sole 149.597.888 km (≈ 1 UA)
Perielio (punto più vicino) 147.098.074 km
Afelio (punto più lontano) 152.097.701 km
Periodo orbitale siderale 365,2564 giorni terrestri
Velocità orbitale media 29.785,9 m/s
Eccentricità orbitale 0,016710219
Inclinazione orbitale sull'eclittica 0,00005°
Circonferenza orbitale 924.375.700 km
Satellite naturale|Satelliti naturali 1 (la Luna)
Satellite naturale del Sole
Composizione atmosferica
Azoto 77%
Ossigeno 21%
Argo 1%
Biossido di carbonio

Vapore d'acqua

tracce

La Terra è il pianeta su cui vive l'umanità, il terzo in ordine di distanza dal Sole, il più grande dei pianeti terrestri del Sistema Solare, e l'unico corpo planetario del Sistema Solare adatto a sostenere la vita, almeno tra quelli conosciuti alla scienza moderna (anche se vi sono ipotesi e in alcuni casi qualcosa di più che la vita, probabilmente in forma microscopica, sia stata presente o possa esserlo ancora su alcuni corpi del sistema solare come Marte, Venere e alcune lune dei pianeti gassosi. Per saperne di più: [1]).

La Terra ha un solo satellite naturale, la Luna, e la sua formazione è datata 4 miliardi e mezzo di anni fa. Il simbolo astronomico della Terra è un cerchio con all'interno una croce. La linea orizzontale rappresenta l'equatore, mentre quella verticale un meridiano

Geografia

Suddivisioni geografiche maggiori:

Continenti, Oceani

Area:

  • totale: 510.065.285 km2
  • terra: 148.939.063 km2 (29,2%)
  • acqua: 361.126.222 km2 (70,8%)

Confini:

Le linee di confine del mondo ammontano a 251.480,24 km

Linee costiere: 356.000 km

Rivendicazioni marittime:

Clima

Due grandi aree di clima polare confinano con due regioni temperate piuttosto strette e queste confinano con una larga banda equatoriale di clima tropicale e subtropicale. Le precipitazioni variano considerevolmente, da molti metri di acqua all'anno a meno di un millimetro.

Orografia

Estremi di altezza: (misurati rispetto al livello del mare)

Risorse naturali

  • la crosta terrestre contiene ampi depositi di combustibili fossili: carbone, petrolio, gas naturale, clatrato di metano. Questi depositi sono usati dall'uomo sia per la produzione di energia che come materiale di base per prodotti chimici.
  • le masse di minerali si sono formate nella crosta terrestre dall'azione dell'erosione e delle placche tettoniche. Questi ammassi sono usati come sorgente per molti metalli ed altri utili materiali.
  • la biosfera della terra produce molti utili prodotti biologici tra cui: cibo, legno, prodotti farmacologici, ossigeno e il riciclo di rifiuti organici. L'ecosistema del terreno dipende dall'acqua dolce e dall'humus; mentre l'ecosistema oceanico dipende da nutrienti portati nell'acqua dalle piogge e dilavati dal terreno.
  • alcune di queste risorse, come i combustibili fossili, sono difficili da rigenerare in un breve periodo e per questo sono detti prodotti non rinnovabili. Lo sfruttamento incontrollato delle risorse non rinnovabile da parte dell'uomo è divenuto un argomento polemico da parte dei movimenti ecologisti moderni.

Utilizzazione del suolo

  • terra arabile: 10%
  • raccolti permanenti: 1%
  • pascoli permanenti: 26%
  • foreste e terreno boschivo: 32%
  • altro: 31% (stima del 1993)

Terre irrigate: 2.481.250 km2 (stima del 1993)


Ambiente

Ampie zone sono soggette a sovrappopolazione, disastri industriali come inquinamento dell'aria e dell'acqua, piogge acide, e sostanze tossiche, desertificazione, deforestazione, sovrasfruttamento del suolo, perdita della flora e fauna selvagge, erosione, degradazione del suolo e all'introduzione di specie invasive.

Popolazione umana

La Terra al buio, composizione di fotografie scattate tra l'ottobre 1994 e il marzo 1995.

Sulla terra è stimato che vivano circa 6.327.152.352 persone (stima di novembre 2003).

Pochissime persone sono in orbita intorno alla Terra a bordo della ISS (la Stazione Spaziale Internazionale), mentre altri fanno brevi viaggi sopra l'atmosfera.

L'abitato più a nord del mondo è Alert in Canada. L'abitato più a sud è la stazione di Amundsen-Scott in Antartide, situata quasi esattamente al polo sud.

Struttura della popolazione in relazione all'età:

  • 0-14 anni: 1.818.803.078 (29,92%)
    • maschi: 932.832.913 (15,35%)
    • femmine: 885.970.165 (14,57%)
  • 15-64 anni: 3.840.881,326 (63,19%)
    • maschi: 1.942.402.264 (31,95%)
    • femmine: 1.898.479.062 (31,23%)
  • più di 64 anni: 419.090.130 (6,89%)
    • maschi: 184.072.470 (3,03%)
    • femmine: 235.017.660 (3,87%) (stima 2000)

Tasso di crescita della popolazione: 1,3% (stima 2000)

Tasso di natalità: 22 nascite/1.000 abitanti (stima 2000)

Tasso di mortalità: 9 decessi/1.000 abitanti (stima 2000)

Tassi relativi suddivisi per sesso:

  • di nascita: 1,05 maschi/femmina
  • sotto i 15 anni: 1,05 maschi/femmina
  • 15-64 anni: 1,02 maschi/femmina
  • più di 64 anni: 0,78 maschi/femmina
  • popolazione totale: 1,01 maschi/femmina (stime 2000)


Tasso di mortalità infantile: 54 decessi/1.000 nascite di bambini vivi (stima 2000)

Aspettative di vita alla nascita:

  • popolazione mondiale: 64 anni
  • maschi: 62 anni
  • femmine: 65 anni (stima 2000)

Tasso di fertilità: 2.8 bambini nati/donna (stima 2000)

Governi

La Terra non possiede un governo sovrano con autorità planetaria. Nazioni sovrane indipendenti reclamano tutto il territorio terrestre eccetto l'Antartide. L'organizzazione internazionale mondiale è gestita dalle Nazioni Unite. Le Nazioni Unite sono soprattutto un forum di discussione internazionale che possiede facoltà limitate nel far passare e far rispettare leggi internazionali.

Suddivisioni amministrative: 267 nazioni, aree dipendenti, altro e varie entità

Curiosità

Poiché la Terra è molto grande, non è immediatamente evidente all'occhio nudo, osservando dalla superficie, che ha forma sferica, leggermente appiattita ai poli e con un lieve rigonfiamento all'equatore. Per questa ragione in passato si riteneva che la Terra fosse piatta. Prima dell'avvento del volo spaziale, questa credenza venne smentita con deduzioni basate sull'osservazione indiretta tramite effetti secondari quali il disegno dei paralleli e l'osservazione degli altri pianeti del sistema solare.

Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti