Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Sierra (Ecuador)

Da Wikitravel.

La Sierra è una regione geografica dell'Ecuador, corrispondente al tratto andino.

Regioni

Le province dell'Ecuador che fanno parte di questa regione geografica sono: (procedendo da Sud verso Nord)

Nota: i nomi tra parentesi si riferiscono ai capoluoghi

Città

Altre destinazioni

Da sapere

Geografia

La Sierra dell'Ecuador è una fascia di alteterre racchiuse tra due catene montuose che attraversano il paese in senso longitudinale tra le quali si trovano le "Hoyas", vallate poste sui 2500 m. di altitudine.

  • La Cordigliera Orientale o "Reale" che supera spesso i 5000 m. è molto compatta e ospita numerosi vulcani come il Cayambe (5.790 m.), l'Antizana (5.704 m.), il Cotopaxi (5.897 m.) e il Sangay (5.230 m). Quest'ultimo è distinto da un'intensa attività spesso accompagnata da movimenti sismici di una certa intensità
  • La Cordigliera Occidentale è più frammentata ma ospita il monte più alto del paese, il Chimborazo di 6310 m. Anche nella Cordigliera Occidentale si trovano numerosi vulcani come il Cotocachi di 4.937 m. e il Pichincha di 4.783 m.
  • Le Hoyas sono le valli fra le due cordigliere riempite da materiali lavici dal suolo fertile e adatte all'insediamento umano.

Clima

Nella Sierra è l'altitudine a determinare le maggiori differenze climatiche. La distinzione è quella propria delle regioni andine:

  • Tierras Calientes sono le basse vallate e le fasce pedemontane. La temperatura non è mai inferiore ai 20°
  • Tierras Templados sono gli altipiani centrali. La temperatura è di circa 13-15° Il regno dell'eterna primavera.
  • Tierras Frias sono le aree tra i 3.000 e i 4.500 m.
  • Tierras Heladas sono il regno delle nevi eterne (oltre i 4500 m.)

In genere le precipitazioni piovose sono scarse nelle "Hoyas".

Storia

Lingue parlate

Come arrivare

Come spostarsi

Da vedere

Itinerari

Attività ricreative

Cibi

Bevande

Sicurezza personale

Uscire



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue