Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Provincia del Sud (Sri Lanka)

Da Wikitravel.
Asia del Sud : Sri Lanka : Provincia del Sud
Versione del 18 set 2006 alle 20:45 di Archeologo (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Provincia di {{{capoluogo}}}
[[Image:Provincia{{{capoluogo}}}-Stemma.png|left|100px]] [[Image:{{{capoluogo}}}_posizione.png|right|200px]]
Dati
Stato [[{{{stato}}}]]
Regione [[Image:{{{regione}}}-Stemma.png|20px]] [[{{{regione}}}]]
Capoluogo [[Image:{{{capoluogo}}}-Stemma.png|20px]] [[{{{capoluogo}}}]]
Abitanti {{{abitanti}}}
Superficie {{{superficie}}}
Targa {{{targa}}}
Sito

La Provincia del Sud nello Sri Lanka è, per via dei suoi meravigliosi litorali, una zona turistica assai frequentata. Purtroppo lo tsunami abbattutosi con furia selvaggia su tutto l'arco del litorale meridionale ha segnato una battuta d'arresto nello sviluppo turistico della zona. Molti alberghi sono stati riaperti ma altri sono ancora in fase di restauro (Settembre 2006).

Regioni[Modifica sezione]

Tre distretti amministrativi. Questi sono, pocedendo da Ovest verso Est:

Città[Modifica sezione]

  • Galle - antica città coloniale con molte testimonianze del periodo olandese purtroppo gravemente danneggiata dallo tasunami
  • Matara - Altra località costiera ad est di Galle
  • Hambantota - Anche questa cittadina della costa è stata gravemente colpita dallo Tsunami. Il lussuoso Peacock hotel è stato comunque riaperto.

Altre destinazioni[Modifica sezione]

Località balneari[Modifica sezione]

Bentota forse la più elegante stazione balneare dello Sri Lanka con molti alberghi di categoria superiore Hikkaduwa Unawattuna bellissima spiaggia vicino Galle Weligama Dikwella Tangalla Ambalantota

Parchi nazionali[Modifica sezione]

Parco nazionale di Yala vasta riserva faunistica all'estremità orientale della provincia in una zona di transizione climatica verso il monsone orientale meno umido di quello occidentale

Siti archeologici[Modifica sezione]

Tissamaharama rovine di un'antica capitale cingalese

Da sapere[Modifica sezione]

Lingue parlate[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Mangiare[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Sicurezza[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]



Questo articolo è un outline ed ha bisogno di maggiori contenuti. Ha un template, ma non è abbastanza. Per favore, buttati e aiutalo!

Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue