Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Pistoia

Da Wikitravel.
Italia : Toscana : Pistoia
Pistoia:Duomo di Pistoia
Stemma
Stemma di Pistoia
In breve
Nazione Italia
Regione Toscana
Abitanti 90.037
Superficie 236,77 Kmq
CAP 51100
Targa PT
Prefisso 0573
Nome abitanti pistoiesi
Festa patronale San Jacopo (25 luglio)
Sito web Sito istituzionale


Pistoia [1], capoluogo della provincia omonima, si trova a Nord Ovest di Firenze, in Toscana. Ai piedi dell'Appennino, a 65 metri sopra il livello del mare. E’ la più settentrionale tra le città toscane. La città di Pistoia (storia dalle origini al 1351) ha origini romane ed è nota alle fonti sin dai primi del II secolo a.C. Pistoia nel V secolo subì il saccheggio dei Goti con la dominazione longobarda, che si rivelò molto significativa per la città, in quanto la stessa acquisì un ruolo strategico. Nel corso del XV anche Pistoia (storia dal 1351 ad oggi), come altre città della Toscana, si trovò sotto il dominio mediceo. In questo periodo visse in pace e prosperità; anche la sua economia conobbe un periodo di ricchezza. E proprio in questi anni che vennero costruiti i tanti palazzi gentilizi che sono dislocati lungo le vie della città.

Oggi, Pistoia, è un importante centro commerciale e industriale, molte delle sue attività sono da porre in relazione con l'area metropolitana di Firenze.

Territorio[Modifica sezione]

Pistoia è attraversata da diversi corsi d'acqua: l’Ombrone Pistoiese, il torrente Brana, il torrente Bure e il Rio Diecine. La città è circondata a Nord-Est dalla Montagna Pistoiese.

Le Frazioni[Modifica sezione]

Pistoia è territorialmente suddivisa in 108 frazioni:

Acqualunga - Aia Vecchia - Arcigliano - Baggio - Barile - Belriguardo - Bonelle - Borghetto - Botro - Bottegone - Bussotto-La Torre - Cacciaia - Caloria - Campiglio - Campopiano - Camporipano - Candeglia - Capostrada - Casa Corrieri - Casa Lotti - Case Geri - Case Soldi - Cason dei Giacomelli-La Villa - Casone di Sopra - Cassarese - Cassero - Castagno - Castagno Primo - Castel Berti - Castel Bolognini - Castel dei Gai - Castel dei Milli - Castel Gargane - Cerchiaio - Chiazzano - Ciatti - Cignano - Cireglio - Colle Primo - Collina - Corbezzi - Corsini Bianchi - Corsini Neri - Croce a Uzzo - Cucciano - Dreini - Fabbiana - Fiano - Fornace - Forra al Pitta - Gello - Germinaia - Giaccherino - Gragnella - Iano - La Cugna - La Spagna - Lanificio - Le Forri - Le Grazie - Le Pozze - Le Querci - Lizzanello - Lupicciano - Mengarone - Monte - Nespolo - Orsigna - Paccosi - Passo della Collina-Collina Vecchia - Pian di Stazzana - Pianella - Piastre - Piazza - Piteccio - Poggiolo - Ponte Paoli - Pontelungo - Pontenuovo - Ponzano - Pracchia - Prombialla - Pupigliana - Ramini - Rotone - Sammommè - Santomato - Sarripoli - Saturnana - Serrantona - Spazzavento - Spedaletto - Statigliana - Stazzana - Tani - Torbecchia - Valdibrana - Valdibure - Villa di Baggio - Villa di Cireglio - Villa di Piteccio - Villa di Saturnana - Villa di Sopra - Villa di Sotto - Villa Sbertoli - Villaggio del Signorino - Villanova - Vivaio

Come arrivare[Modifica sezione]

In auto[Modifica sezione]

Pistoia è collegata dall'autostrada A11 Firenze-Pisa Nord. Per chi proviene da Milano o da Roma con l'autostrada A1, allo svincolo Firenze Nord bisogna imboccare il raccordo per l'A11 "Firenze Mare" in direzione Pisa. Per chi invece proviene dalla A12 Genova- Livorno, allo svincolo di Pisa Nord bisogna imboccare l'Autostrada A1 in direzione Firenze. Pistoia puo essere raggiunta anche da Ferrara e Bologna percorrendo la statale SS64 Porrettana che attraversa l'Appennino tosco-emiliano.

In treno[Modifica sezione]

  • La Stazione di Pistoia, si trova nei pressi di Piazza Dante Alighieri, è lo scalo ferroviario centrale della città. Si trova sulla linea FirenzePratoPistoiaLucca - Viareggio e inoltre da Pistoia dirama anche la linea Pistoia - Porretta Terme - Bologna.

In autobus[Modifica sezione]

Pistoia, oltre che dal servizio pubblico locale offerto da Copit, Lazzi e Cap (vedi sotto) è raggiunta anche da:

  • Autolinee Moretti:
    • Linea Rionero in Vulture - Barile - Rapolla - Melfi - San Nicola di Melfi - Candela _ Lacedonia - Vallata - Grottaminarda - Roma (terminala Anagnina) - Perugia - Siena - Firenze - Prato - Pistoia - Montecatini Terme - Pisa
    • Linea Acerenza - Genzano di Lucania - Banzi - Palazzo san Gervasio - Montemilone - San Nicola di Melfi - Candela _ Lacedonia - Vallata - Grottaminarda - Roma (terminala Anagnina) - Perugia - Siena - Firenze - Prato - Pistoia - Montecatini Terme - Pisa
    • Linea Forenza - Maschitto - Venosa - Lavello - San Nicola di Melfi - Candela _ Lacedonia - Vallata - Grottaminarda - Roma (terminala Anagnina) - Perugia - Siena - Firenze - Prato - Pistoia - Montecatini Terme - Pisa.
  • Marozzi: Linea Matera - Ferrandina - Grassano - Potenza - Siena - Firenze - Prato - Pistoia - Pisa.
  • Sita Sud: Linea 001: Sala Consilina - Polla - Eboli - Battipaglia - Salerno - Napoli - Caserta - Bettolle - Siena - Poggibonsi - Firenze - Prato - Pistoia - Montecatini Terme - Pisa

In aereo[Modifica sezione]

Nella provincia di Pistoia non ci sono aeroporti ad uso civile. Gli aeroporti più vicini sono l'aeroporto regionale toscano Galileo Galilei di Pisa e l'Amerigo Vespucci di Firenze.

  • AEROPORTO di PISA - PISTOIA

Il Galileo Galilei di Pisa è distante una sessantina di chilometri da Pistoia.

Presso l'aeroporto si trova la stazione ferroviaria Pisa Aeroporto, che è collegata direttamente con: la stazione di Firenze Santa Maria Novella e con la stazione di Pisa centrale (sulla linea PisaLuccaPistoiaFirenze).

  • AEROPORTO di FIRENZE – PISTOIA

L’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze si trova in località Peretola ed è il più vicino a Pistoia.

L’aeroporto non è direttamente collegato alla linea ferroviaria. È possibile raggiungere le stazioni di Firenze Santa Maria Novella e Firenze Rifredi utilizzando il bus.

L’Amerigo Vespucci di Firenze è distante una quarantina di chilometri da Pistoia.

Esiste un servizio di autobus tra l'aeroporto e Pistoia gestito dalle autolinee Lazzi (Collegamenti in dettaglio).

Come spostarsi[Modifica sezione]

Trasporti pubblici[Modifica sezione]

Autobus[Modifica sezione]

Pistoia e tutte le località della provincia sono raggiungibili mediante comodi servizi di linea.

La COPIT è l’azienda per la mobilità urbana ed extraurbana dell’area pistoiese.

Ufficio relazioni con il pubblico

Telefono (numero verde): 800.277.825 (orario: giorni feriali dal lunedì al giovedì 8.30-13.00 14.30-16.30, il venerdì dalle 8.30 alle 13.00).

Sede: Pistoia, via XX Settembre, 71 (Agenzia)

Orario: lunedì e mercoledì 8.30-12.30, giovedì 14.30-16.30.

Linee interessate effettuate da L.A. F.lli Lazzi: Servizio Urbano di Pistoia, Servizio Urbano di Montecatini, Servizio Urbano di Pescia, Firenze-Pistoia via autostrada, Firenze-Montecatini Terme via autostrada, Montecatini Terme-Chiesina Uzzanese-Altopascio-Lucca, Servizi nell'ambito provinciale di Pistoia. Questo servizio è denominato BLUBUS e nasce dal consorzio tra LAZZI e COPIT.

Linee interessate effettuate dalle Autolinee bus CAP] Pistoia - Poggio a CaianoFirenze. Principali località raggiunte dal servizio: Brozzi, Casa Rossa (Bivio Seano), Casini, Catena, Firenze, Indicatore (Bivio Signa), Olmi, Poggetto, Poggio a Caiano, Quarrata, S. Angelo, S. Donnino e S. Piero a Ponti.

Taxi[Modifica sezione]

La Cooperativa Pistoia taxi, che identifica tutti i tassisti dell’area pistoiese, nasce nell’anno 2001 con l’obiettivo di rivedere in chiave più moderna, efficace ed anche economica il servizio taxi.

Sede e centrale operativa: Via L. Landucci, 33 Pistoia - Casella Postale 188 - Pistoia Centro

Radio taxi: 0573 534444

Fax: 0573 532264

Cosa vedere[Modifica sezione]

Chiese[Modifica sezione]

Pistoia: Piazza Duomo
  • Il Duomo: la prima attestazione della cattedrale risale al X secolo, anche se l'esistenza della Chiesa dovrebbe essere databile al V secolo, periodo in cui la città figura già come sede episcopale. L'edificio venne restaurato una prima volta nel XII secolo e successivamente tra il Cinquecento e il Seicento e ancora nell'Ottocento. La cattedrale, dedicata a San Zeno, presenta una facciata in stile romanico sul modello di altre chiese presenti nella città costruite alla stessa epoca (San Bartolomeo e Sant'Andrea). Sulle due estremità della cuspide della facciata sono poste le due statue marmoree dei santi patroni, San Zeno e San Jacopo.

Musei[Modifica sezione]

  • Museo Civico: c/o Palazzo Comunale - Piazza Duomo, 1 - 51100 Pistoia - Tel. 0573 371296 fax 0573 371289 – e-mail museocivico@comune.pistoia.it
  • Museo del Carbonaio: Via di Baggio - Baggio - Tel. 0573 46422 - 338 7866205 – e- mail museocarbonaiobaggio@tiscalinet.it
  • Museo del ricamo: c/o Palazzo Rospigliosi Via Ripa del sale, 3 - Tel. 800 012164 Pistoiainforma
  • Museo Diocesano: c/o Palazzo Rospigliosi - Via Ripa del sale, 3 – Pistoia – Tel. 0573 28740

Monumenti e Luoghi d'interesse culturale[Modifica sezione]

Pistoia: Antico Palazzo dei Vescovi
Pistoia: Battistero di S.Giovanni in Corte
Pistoia: Fortezza S. Barbara
Pistoia: Le Mura
Pistoia: Palazzo del Comune
Pistoia: Palazzo Panciatichi
Pistoia: Piazza Duomo
  • Antico Palazzo dei Vescovi: il lato destro del duomo viene chiuso dall'antico palazzo dei Vescovi di cui si ha traccia già nel 1112. Il palazzo dei Vescovi fu per molto tempo residenza dei vescovi di Pistoia. Oggi il palazzo ospita il Percorso Archeologico Attrezzato e il Museo Capitolare di S. Zeno.
  • Battistero di S.Giovanni in Corte: di notevole pregio sono il portale ligneo e il pergamo sulla destra del Battistero.
  • Fortezza S. Barbara: la fortezza di Santa Barbara fu edificata nel XVI secolo come parte delle fortificazioni erette per volontà del Duca Cosimo I dei Medici. Successivamente, nel 1571, Bernardo Buontalenti inglobò il nucleo iniziale in un nuovo baluardo collegato alle mura urbane conferendo in tal modo alla fortezza quell'imponente aspetto che tutt'oggi conserva.
  • Le Mura: le mura di Pistoia costituirono per secoli una netta separazione tra la città e la campagna circostante. Un elemento architettonico, urbanistico, sociale di grande rilevanza per molti secoli. Mentre la città cresceva, anche le mura venivano ampliate. Per questo Pistoia ha ben tre cerchia murarie.
  • Palazzo del Comune: sul lato sinistro del Duomo si trova il palazzo del Comune di Pistoia. Fu costruito nel 1294. La facciata risale al 1637 quando fu anche aggiunto il ponte sulla destra che collega l'edifcio con il duomo. Il palazzo ha sempre ospitato il potere civile della città.
  • Palazzo Panciatichi: Eretto nel XIV secolo e ricostruito nel XVI, conserva le finestre a crociera in pietra di epoca medievale, di tradizione francese.
  • Piazza del Duomo: Piazza del Duomo è una piazza armoniosa e serena per quel perfetto rapporto che esiste tra la sua superficie e la volumetria degli edifici che la cingono, interrotto soltanto dallo slanciato campanile, asse ideale di tutto il complesso e punto di raccordo tra l'area dedicata alla vita civile e l'altra, più angusta e raccolta, dove si accentra quella religiosa.

Altri monumenti e luoghi caratteristici di Pistoia[Modifica sezione]

Cosa fare[Modifica sezione]

Biblioteche[Modifica sezione]

  • Biblioteca San Giorgio, Via Sandro Pertini, +39 0573 371600 (, fax: +39 0573 371601), [2]. lunedì : 14.00 - 19.00, dal martedì al sabato : 9.00 - 19.00.  edit
  • Biblioteca Fabroniana, Piazzetta San Filippo, 1, 057332074 (), [3]. martedì 9 - 12 e 14,30 - 17,30, giovedi' 9 - 12 agosto: chiuso.  edit
  • Biblioteca Forteguerriana, Piazza della Sapienza, 5, 0573 - 371452 (, fax: 0573 - 371466), [4]. lunedì, mercoledì, venerdì ore: 9.00 - 13.30, martedì, giovedì ore: 9.00 - 13.30 / 15.00 - 17.30.  edit
  • Biblioteca del Museo Civico, Piazza Duomo, Palazzo comunale, 0573- 3711 (), [5]. mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12, martedì e giovedì dalle 15 alle 18. Servizio aperto al pubblico: raccolte specializzate in storia dell'arte: periodici, monografie su artisti, cataloghi e guide, fonti storico-artistiche, legislazione, conservazione dei beni culturali.  edit
  • Biblioteca Leoniana, Via Puccini, 36, 0573.976133 (), [6]. Lunedì: 9.00-12.00/15.00-18.00; martedì: 15.00-18.00; mercoledì: 15.00-18.00.  edit
  • Biblioteca del Centro di Documentazione, Via Sandro Pertini, 0573-371.785 (, fax: 0573-371.780), [7]. dal lunedì al venerdì 15.00 - 19.00.  edit
  • Biblioteca dell'Archivio di Stato di Pistoia, Piazza Scuole Normali, 2, 057323350 - 0573367416 (, fax: 0573 508116), [8].  edit

Cinema[Modifica sezione]

  • Multisala Lux: Corso Gramsci, 58, 51100 Pistoia – Tel. 0573 22312
  • Cinema Roma: via Laudesi, 6, 51100 Pistoia – Tel. 0573 1873086
  • Globo: via Buti, 7, 51100 Pistoia - 0573 365722

Teatri[Modifica sezione]

  • Associazione Teatrale Pistoiese, Corso Gramsci, 127, centralino: 0573/99161 biglietteria: 0573/991609 (fax: 0573/991640), [9]. Uffici: dal lunedì al venerdì: 9.30-13.00; 14.30-17.30 orario biglietteria: lunedì chiuso - martedì 16.30/19.00 - mercoledì 11/16 - dal giovedì al sabato 11/13 - 16.30/19.  edit
  • Teatro Manzoni, Corso Gramsci 127, 0573/99161 (, fax: 0573/991640), [10].  edit
  • Saletta Gramsci, Piazza San Francesco, 0573/99161 (, fax: 0573/991640), [11].  edit
  • Piccolo Teatro Mauro Bolognini, via del Presto, 5, 0573/99161 (, fax: 0573/991640), [12].  edit

Eventi annuali[Modifica sezione]

Pistoia: Scena della Giostra dell'Orso
Pistoia: La locandina della prima edizione di "Pistoia Blues", 1980
  • Giostra dell'orso: la Giostra dell’Orso, è una competizione dalle origini remote che affonda le proprie origini nell’antico “palio”. Questa gara era disputata già nel 1200 in onore di San Jacopo, patrono della città. Il nome “Giostra dell’Orso” è relativamente recente e trae la sua origine nel 1947, primo anno in cui la giostra fu disputata in piazza del Duomo, cuore del ricco e famoso luglio pistoiese. Il palio deriva il suo nome dal “pallio” ovvero un’ampia pezza di stoffa di velluto cremisi, lunga ventiquattro braccia, che costituiva l’ambito premio per i concorrenti alla gara. Ogni anno 25 di luglio, si disputano il “pallio”, i quattro rioni cittadini: Grifone (colori bianco e rosso); Cervo Bianco (verde e bianco); Leon d'Oro (giallo e rosso) e Drago (verde e rosso).
  • Pistoia Blues: dal 1980, il Pistoia Blues, è un "faro" nell'estate italiana. Il Festival accoglie con entusiasmo grandi interpreti e leggende del rock/blues. Infatti da 30 anni sul palco i più grandi nomi internazionali fanno a gare ad esibirsi in quello che è diventato un appuntamento immancabile per gli amanti della musica. Si svolge generalmente nel mese di luglio, nell'arco di un weekend dal venerdì alla domenica ma alcune edizioni sono iniziate il giovedì. Oltre ai concerti che si tengono in Piazza Duomo vengono organizzati anche molti altri eventi paralleli come mostre ed esibizioni di grandi artisti in altri punti della città. Ricordate di prenotare alloggio con largo anticipo perché durante i giorni del festival gli alberghi del centro sono quasi tutti esauriti.

Dove alloggiare[Modifica sezione]

  • Hotel Il Convento [13]: 51100 Pistoia (PT) - 33, v. S. Quirico - Tel: 0573 452652, 0573 452651 - fax: 0573 453578 - email: info@ilconventohotel.it
  • Milano Hotel [14]: 51100 Pistoia (PT) - 12, vl. Pacinotti - Tel: 0573 975700 - fax: 0573 32657 - email: posta@hotelmilanopistoia.it
  • Grand Hotel Villa Cappugi [15]: 51100 Pistoia (PT) - 45, v. Collegigliato - Tel: 0573 450297 - fax: 0573 451009 - email: info@hotelvillacappugi.com
  • Locanda Gourmet Cucciolo della Montagna [16]: 51100 Pistoia (PT) - 9, v. Gello - Tel: 347 5971617, 0573 400232, 0573 400453 - fax: 0573 401035 - email: info@cucciolodellamontagna.it
  • Hotel il Boschetto [17] - 51100 Pistoia (PT) - 467, vl. Adua - Tel: 0573 401336 - email: info@albergoilboschetto.it
  • Albero Ristorante Bellavista [18] - 51100 Pistoia (PT) - 606, - v. Modenese - Tel: 0573 472010, 0573 472044 - fax: 0573 472044
  • Hotel Arcobaleno [19]: via Valdi e San Mommè, 37 - Tel. +39 0573 470030 - fax +39 0573 470147 – email: parkhotelarcobaleno@gmail.com
  • Albergo Le Rose [20]: viale Adua n. 87-89 – 51100 Pistoia - Tel. 0573/20785 - fax: 0573.976161 - email: hotel@lerose.it - email: info@lerose.it
  • Albergo Ristorante Melini [21]: via Nazionale, 78 Pracchia (PT) - Tel: 0573-490026 - Fax: 0573-490000 - email: info@albergomelini.com
  • Albergo Leon Bianco [22] - via Panciatichi, 2 - 51100 Pistoia - Tel. 0573/26675/26676 - Fax 0573/26704 - email: info@hotelleonbianco.it
  • Albergo Patria [23]: via Francesco Crispi N. 6/8 - 51100 Pistoia.
  • Hotel Piccolo Ritz: via Atto Vannucci, 67 Pistoia - Tel. 0573 26775\6 - Fax 0573 27798

Dove mangiare[Modifica sezione]

  • Ristorante Pizzeria Il Terzo Cerchio [24] 51100 Pistoia (PT) - 87, vl. Italia - Tel: 0573 33961 - email: ristorantepizzeriailterzocerchio@dymmy.it
  • Ristorante Le Terrazze: 51100 Pistoia (PT) - 12, v. della Chiesa di Uzzo - Tel: 338 8386420
  • Ristorante L'Arca : 51100 Pistoia (PT) - 36, v. Madonna - Tel: 0573 994384 - email: arcaandrea@alice.it
  • Ristorante Lago Giardino: 51100 Pistoia (PT) - 47/a, v. S. Sebastiano - Tel: 0573 544486
  • Ristorante Pizzeria Legno Rosso: 51100 Pistoia (PT) - 44, v. Bolognese - Tel: 0573 401775
  • Ristorante Il Pozzo: 51100 Pistoia (PT) - 23, lg. S. Biagio - Tel: 0573 33677
  • Pizzeria Il Postino: 51100 Pistoia (PT) - 60, via Bigiano e Castel dei Bovani - Tel: 0573 453552
  • Ristorante San Jacopo [25]: 51100 Pistoia (PT) - 15, v. Crispi - Tel: 0573 27786 - email: daniele.group@tiscali.it
  • Ristorante Villa Paradiso [26] 51100 Pistoia (PT) - 750, via Modenese - Tel: 0573 472196 - 320 0312006 - 328 8047682
  • Ristorante Cucciolo della Montagna [27] 51100 Pistoia (PT) - 9, v. Gello - Tel: 347 5971617, 0573 400232, 0573 400453 - fax: 0573 401035 - email: info@cucciolodellamontagna.it

Bere[Modifica sezione]

  • PUB VECCHIA PRAGA : 51100 Pistoia (PT) - 6, PIAZZA DELLA SALA – Tel: 0573 31155
  • SHERLOCK HOLMES PUB: 51100 Pistoia (PT) - 10, VIA DUCCESCHI MANRICO - Tel: 0573 21186 – email: info@sherlockpistoia.it
  • THE ABBEY: 51100 Pistoia (PT) - 51, VIA S. ANDREA - Tel: 0573 358855
  • FOX.PUB: 51100 Pistoia (PT) - 5, VIA PISA - Tel: 0573 986213
  • CAFFE' NEW YORK: 51100 Pistoia (PT) - 5/7, viale Adua - Tel: 0573 24281 - fax: 0573 364562 - email: caffeny@caffenewyork.it

Informazioni utili[Modifica sezione]

Parcheggi e autorimesse[Modifica sezione]

La città di Pistoia mette a disposizione del turista e del cittadino un comodo sistema di Park&Bus: un insieme di parcheggi di scambio navette, che dà la possibilità di parcheggiare l’auto in diverse zone della città e di arrivare nel centro di Pistoia con il bus al solo costo di 0,90 centesimi per tutta la giornata. E riguarda: il Parcheggio Cellini, il Parcheggio Stadio e i Parcheggi Pertini e San Giorgio.

  • Parcheggio Cellini: gratuito, al suo interno trovano spazio circa 400 posti auto.
  • Parcheggio Stadio: gratuito, composto da 200 posti auto.
  • Parcheggio Pertini: a pagamento, al suo interno sono custoditi 400 posti auto. La tariffa per l’intera giornata (dalle 08:30 alle 20:00) è di 2,00 euro (1,00 euro fino alle 15:00).
  • Parcheggio San Giorgio: Via Ciliegiole, tratto nord, a pagamento, su tre piani. La tariffa per l’intera giornata (dalle 08:30 alle 20:00) è di 2,00 euro (1,00 euro fino alle 15:00).
  • Autorimessa Milano Di Simone Forasassi: Via Borgo Melano,7, 51100 Pistoia, Tel.: (+39) 057322783.
  • Crimini: Via Del Fiasco, 51100 Pistoia, Tel.: (+39) 057324118.
  • Garage S. Pietro: Via S. Stefano,5, 51100 Pistoia, Tel.: (+39) 057327324.
  • H.T.S. High Tech Services Spa: Via Vannucci Atto,42, 51100 Pistoia, Tel.: (+39) 057324721.
  • Matucci: Via Gora E Barbatole,50, 51100 Pistoia, Tel.: (+39) 057329784.
  • Parcheggi E Rimesse Pistoiesi Srl: Via Di Vignaccia, 51100 Pistoia, Tel.: (+39) 0573977537.
  • Parcheggio Olimpiadi Di Corrieri: Via Dei Macelli,13/A, 51100 Pistoia, Tel.: (+39) 0573364790.

Internet point e WiFi[Modifica sezione]

Internet Point[Modifica sezione]

  • EDL Software di De Lazzari Emilio: Via Pagliucola 58, 51100 Pistoia (PT) e tel: 335 6638579.
  • Gori Tommaso: Via dello Spartitoio 1, 51100 Pistoia (PT) e tel: 0573 994020.
  • Telnet - Internet Point New Fun S.R.L.: Via Carducci Giosuè 25, 51100 Pistoia (PT) e tel: 0573 365777.

WiFi[Modifica sezione]

Dal 13/12/2013 la Provincia ha deciso di non rendere più obbligatoria l’identificazione personale degli utenti per accedere al servizio di “PistoiaWiFi”. Oggi il servizio offre oltre 60 hot spot sul territorio provinciale.



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue