Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Monte Argentario

Da Wikitravel.

Monte Argentario è un comune nella provincia di Grosseto.

Da sapere

Monte Argentario è un comune in provincia di Grosseto che prende la denominazione dall’omonimo promontorio ; i due centri abitati, entrambi a vocazione marinara, sono Porto Santo Stefano e Porto Ercole. I l promontorio di Monte Argentario si protende verso le due isole più meridionali dell’ Arcipelago Toscano, ossia l’isola del Giglio e l’isola di Giannutri. La costa, molto frastagliata, offre cale e calette, prevalentemente sassose, di notevole bellezza dal punto di vista naturalistico. L'economia del comune si basa essenzialmente sulle attività turistiche, molto sviluppate lungo tutta la costa. Alle normali attività alberghiere e ristorative, si aggiungono quelle derivanti dalle attività diportistiche e dai collegamenti con le vicine Isola del Giglio e Isola di Giannutri. La pesca, un tempo principale fonte di sostentamento delle popolazioni del Monte, pur rimanendo tra le voci dell'economia locale ha ormai perso la sua importanza.


Geografia

Storia

Come arrivare

In aereo

In treno

In auto

In autobus

In nave

Come spostarsi

Da vedere

Sono presenti sul complessivo territorio comunale numerose fortificazioni e torri costiere : a titolo esemplificativo la Fortezza Spagnola a Porto Santo Stefano, il Forte Stella e la Rocca Aldobrandesca a Porto Ercole ed inoltre a Monte Argentario la Torre della Peschiera di Nassa, di Santa Liberata, del Calvello, dell’Argentiera, della Cacciarella, di Lividonia, di Cala Grande, di Cala Moresca, di Capo d’ Uomo, delle Cannelle, ecc. Presso la Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano sono ospitate le mostre permanenti dei “Maestri d'Ascia”, dedicata agli artigiani costruttori di navi e barche per i pescatori, e delle “Memorie Sommerse”, disegnata intorno ai reperti ritrovati nelle acque intorno al Monte Argentario.

Attività ricreative

Dal 1937 il 15 agosto di ogni anno si svolge a Porto Santo Stefano il Palio dell'Argentario, in cui i quattro rioni del paese si affrontano in una gara di voga con barche a remi nelle acque del porto. Uno degli sport più sviluppati nel mare che si infrange nella penisola dell'Argentario e nelle isole circostanti è la subacquea. Vista la varietà dei punti d'immersione, del modo per raggiungerli, delle curiosità naturali o artificiali (relitti) da vedere, delle profondità da raggiungere il mare dell'Argentario risulta idoneo sia a sub ricreativi sia a sub tecnici. Semplice immersione per sub ricreativi è la Punta Finestra, dove, già a profondità di 10-15 metri è possibile vedere coralli, gorgonie, margherite di mare, polpi, stelle marine, murene, aragoste, paguri . Tra i luoghi d’immersione ricordiamo la Cala Grande, Argentarola, lo Scoglio del Corallo, la Cala dei Santi, la Grotta Azzurra, la Punta Naso di Papa, la Punta del Bove, la Secca delle Fave, ecc.

Acquisti

Dove mangiare

Economici

Prezzi medi

Prezzi elevati

Bere

Vita notturna

Dove alloggiare

Economici

Prezzi medi

Prezzi elevati

Comunicazioni

Poste

Telefoni

Postazioni Internet

Sicurezza personale

Uscire

Escursioni

Itinerari

Altre info su Monte Argentario in [1]



Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti