Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Matale

Da Wikitravel.
Versione del 11 lug 2007 alle 16:44 di TravelBot (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Tempio a Matale
Matale: La stazione degli autobus e "tuk-tuk" in attesa di clienti

Matale è capoluogo del distretto omonimo nella provincia centrale di Sri Lanka.

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Cosa acquistare[Modifica sezione]

Mangiare[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

  • Aluwihare, 3km a nord di Matale sulla statale che conduce a Dambulla è un complesso monastico su una impressionante rocca granitica in posizione panoramica sulla valle circostante. Il monastero fu fondato intorno al I secolo a.C. e accoglieva discepoli che venivano istruiti alle dottrine del Buddismo. Vi era annessa una biblioteca con manoscritti in lingua Pali che illustravano la dottrina dei tre canestri. I monaci usavano scrivere su foglie di palma essiccate che poi venivano incise con una penna di metallo. La biblioteca con tutto il suo prezioso contenuto andò distrutta nel 1848 durante una ribellione della popolazione locale contro l'occupante inglese. Le truppe inglesi, ritenendo che i capi dei rivoltosi si fossero nascosti nel monastero, non esitarono a metterlo a ferro e fuoco. Da allora generazioni di monaci si sono votate a riscrivere i testi sacri con una pazienza davvero certosina. Dietro un piccolo compenso i visitatori sono ammessi alla sala dello scriptorium dove possono vedere i monaci intenti a questo paziente lavoro di riscrittura. Come a Dambulla anche qui si trovano grotte affrescate e statue del Budda sdraiato. È permesso arrampicarsi sulla cima della pagoda a fianco del monastero, da cui si gode un magnifico e drammatico paesaggio



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue