Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Kirghizistan

Da Wikitravel.
Asia : Asia Centrale : Kirghizistan
Vista del ghiacciaio di Ala Archa
Localizzazione
noframe
Bandiera
Kg-flag.png
In breve
Capitale Bishkek
Governo Repubblica
Valuta Som del Kirghizistan (KGS)
Superficie 198,500 km2
Abitanti 5,213,898 (stima del luglio 2006)
Lingua ufficiale Kirghizi Russo (entrambi lingue ufficiali)
Religione Musulmana 75%, Ortodossa di rito russo 20%, altre 5%
Prefisso +996
Internet TLD .kg
Visitatori 342,000 (anno 2003)
398,000 (anno 2004)
Mappa del Kirghizistan.

Il Kirghizistan (in kirghiso Кыргызстан) è uno stato dell'Asia centrale. Confina con Cina, Kazakistan, Tagikistan, e Uzbekistan. La sua capitale è Bishkek (chiamata Frunze durante il periodo sovietico, dal nome di un generale dell'Armata rossa).

Regioni[Modifica sezione]

Città[Modifica sezione]

  • Bishkek -- La capitale
  • Jalal-Abad
  • Karakol
  • Naryn
  • Osh -- Seconda città del paese vicino la frontiera con l'Uzbekistan. Sebbene sia stata fondata 2,500 anni fà, conserva poche tracce del suo passato.
  • Uzgen -- un centro a Nord di Osh dove si ammira un mausoleo dedicato a Manas, eroe nazionale

Altre destinazioni[Modifica sezione]

La strada che da Bishkek conduce ad Ala Archa sui monti Kyrgyz Alatau ove un tempo si snodava la via della seta
  • Ala-Archa -- Riserva naturale a meno di un'ora dalla capitale Bishkek
  • Lago Issyk-Kul -- (Ze-Hai in cinese) significa "mare caldo" in entrambe le lingue. Sicuramente il nome è dovuto al fatto che il lago non gela mai nonostante l'altitudine.
  • Cholpan-Alta -- una stazione termale sulle sponde del precedente lago, molto apprezzata un tempo dai dirigenti sovietici
  • Kara-Kol -- Un paesino dalle caratteristiche case che costituisce una buona base per escursioni ai monti "Terskay Ala-Too" luoghi incontaminati frequentati soltanto da pastori nomadi.
  • Sary-Chelek -- Riserva naturale ad Est della città di Osh al cui interno si trova il bellissimo lago di Sary-Chelek.
  • Kyrgyz Altau e i monti Tian Shan -- Monti lungo l'antica via della seta di un'incomparibile bellezza alpestre. Vi si ammira il lago Issyk-Kul. I più avventurosi vi percorrono la strada tra Bishek e Kashgar in Cina, attraversando il passo di Torugart.

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Il Kyrgyzstan è uno stato multietnico composto, oltre che da Kyrghyzi, anche da Uzbeki, Tajiki, Russi, Ucraini e tedeschi. Sono altresì presenti piccole comunità di Uiguri, Duncan (Cinesi di credo musulmano) e Coreani deportati qui nel periodo dello stalinismo.

I Kirghizi sono famosi in tutto il mondo per la loro abilità nel cavalcare.

Clima[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Nel 2005 una rivolta popolare, nota come rivoluzione dei tulipani, fomentata dal clima di povertà e corruzione che avvolgeva il paese, mise al bando l'allora presidente Askar Akayev che aveva governato il paese fin dalla sua proclamazione d'indipendenza.
Gli successe Kurmanbek Saliyevich Bakiyev (Курманбек Салиевич Бакиев) nato il 1 agosto 1949 a Masadan nella provincia di Jalal-Abad. Bakiyev era il leader del Movimento Popolare del Kyrgyzstan prima della sua proclamazione a presidente della Repubblica. Nel 1972 ottenne la laurea in Ingegneria al Politecnico di Kuybyshev. Fino al 1990 fu presidente incaricato di un'industria di Jalalabad dopo di che lasciò l'incarico per votarsi alla politica.
Tra la comunità Kyrgyza e Uzbecha esistono tensioni che si manifestano soprattutto nelle zone di frontiera. Le relazioni tra i due paesi si sono aggravate in seguito al massacro di Andijan del 2005. Dopo l'11 settembre, le autorità locali hanno permesso agli Americani di servirsi dell'areoporto di Bishkek come loro base.
Nel settembre 2003 è stato permesso anche alle forze militari russe di stanziarsi nella base di Kant ad appena 30 km dalla base americana.

Cultura[Modifica sezione]

Festività[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

Requisiti di ingresso[Modifica sezione]

I cittadini italiani che intendano visitare il paese per un periodo non superiore ai 30 giorni non hanno più bisogno di una lettera di invito da parte di un'agenzia turistica o di un'impresa registrata nel Kirghizistan. Il visto è comunque necessario e si ottiene o all'arrivo all'areoporto internazionale di Manas o presso l'ambasciata del Kyrgyzstan a Ginevra - 26, Rue Maunoir - 1207 Ginevra Tel. 0041227079220 - Fax 0041227079221 E-mail: mission.kyrgyzstan@ties.itu.int.
Per informazioni aggiornate sul regime dei visti d'ingresso si può consultare il sito dell'ambasciata del paese centroasiatico negli Stati Uniti all'indirizzo http://www.kyrgyzembassy.org/

In aereo[Modifica sezione]

Turkish Airlines e Aeroflot propongono voli da Istanbul e Mosca per l'areoporto internazionale di Manas a circa 30 km Bishkek, la capitale del paese. British Airways offre un servizio effettuato da BMed da Londra a Bishkek con scalo intermedio a Yerevan, capitale dell'Armenia.

In treno[Modifica sezione]

In auto[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

In treno[Modifica sezione]

In autobus[Modifica sezione]

In auto[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

Lingue parlate[Modifica sezione]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Moneta[Modifica sezione]

Valuta locale[Modifica sezione]

Costo della vita[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Cibi[Modifica sezione]

Tipologia di ristoranti[Modifica sezione]

Bevande[Modifica sezione]

Alloggi[Modifica sezione]

Educazione[Modifica sezione]

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Prevenzioni Sanitarie[Modifica sezione]

Rispettare gli usi[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

MEDIA[Modifica sezione]



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti