Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Kayah (stato): differenze tra le versioni

Da Wikitravel.
Myanmar : Kayah
m (+de)
m (TravelBot_(test),_sostituisco_Image_con_Immagine)
Riga 1: Riga 1:
[[Image:Myanmar-Loc-Kayah-State.png|thumb|300px|right|Localizzazione dello stato di Kayah nella mappa amministrativa di Myanmar]]
+
[[Immagine:Myanmar-Loc-Kayah-State.png|thumb|300px|right|Localizzazione dello stato di Kayah nella mappa amministrativa di Myanmar]]
 
'''Lo stato di Kayah''' (''precedentemente noto come Stato di Karenni''), è una divisione amministrativa dell'[[Myanmar|Unione di Myanmar]]. Il turismo non vi è consentito
 
'''Lo stato di Kayah''' (''precedentemente noto come Stato di Karenni''), è una divisione amministrativa dell'[[Myanmar|Unione di Myanmar]]. Il turismo non vi è consentito
 
==Regioni==
 
==Regioni==

Versione delle 11:31, 11 lug 2007

Localizzazione dello stato di Kayah nella mappa amministrativa di Myanmar

Lo stato di Kayah (precedentemente noto come Stato di Karenni), è una divisione amministrativa dell'Unione di Myanmar. Il turismo non vi è consentito

Indice

Regioni

Città

  • Loikaw -- La capitale dello stato visitabile solo dietro rilascio di permessi erogati dal ministero del turismo ed approvati dal ministero della difesa.

Altre destinazioni

Da sapere

Storia

Nell'agosto del 1948, U Bee Htu Re, leader del popolo Karenni fu assassinato dietro ordine dei militari di Yangon per la sue tendenze seccessioniste. In conseguenza di ciò si scatenò un'inserruzione armata ancora in atto. Il 5 ottobre 1951, lo stato di Karenni mutò il suo nome ufficiale in stato di Kayah. Nel 1957, i gruppi pro-indipendenza diedero vita al KNPP (Partito Nazional-Progressista di Karenni), fiancheggiato da una organizzazione armata, l'esercito Karenni (KA). A parte l'armistizio del 1995, Il KA da quell'anno non ha mai cessato di combattere contro la giunta militare al potere in Myanmar mentre altri gruppi insurrezionali presenti sul territorio di questo stato sono scesi a patti con il governo centrale. Nel 1976 il governo di Yangon dava inizio ad una deportazione della popolazione dei villaggi con l'intento di privare i ribelli delle loro basi di appoggio. Ciò nonostante i ribelli sono ancora attivi nel Kayah.

Lingue parlate

Come arrivare

Come spostarsi

Da vedere

Itinerari

Attività ricreative

Cibi

Bevande

Sicurezza personale

Il consiglio è di rinunciare a visitare lo stato di Kayah

Uscire

Questo articolo è un outline ed ha bisogno di maggiori contenuti. Ha un template, ma non è abbastanza. Per favore, buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue