Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Granada (Nicaragua): differenze tra le versioni

Da Wikitravel.
m
m (Bot: Aggiungo: fr:Granada)
(11 revisioni intermedie di 4 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
[[Immagine:2106971050083883283lGQRax ph.jpg|thumb|right]]
+
{{quickbar Citta
[[Immagine:2644371740083883283EdeuWy ph.jpg|thumb|right]]
+
| image=
 +
[[Immagine:2644371740083883283EdeuWy ph.jpg|noframe|300px|La cattedrale di Granata]]
 +
| status=Capoluogo dipartimentale
 +
| nazione=[[Nicaragua]]
 +
| abitanti=110.536 (stima 2005)
 +
| prefisso=+505 552
 +
| sito=[http://www.granada.com.ni/about/ Sito non ufficiale]
 +
}}
 +
[[Immagine:2106971050083883283lGQRax ph.jpg|thumb|300px|right|strada tipica di Granata]]
 +
 
 
'''Granada''' è una città del [[Nicaragua]] che mantiene ancora intatto il suo stile coloniale come [[Leon (Nicaragua)|Leon]], altra città fondata dagli Spagnoli   
 
'''Granada''' è una città del [[Nicaragua]] che mantiene ancora intatto il suo stile coloniale come [[Leon (Nicaragua)|Leon]], altra città fondata dagli Spagnoli   
 
  <!--
 
  <!--
Riga 14: Riga 23:
  
 
===Storia===  
 
===Storia===  
Granada venne fondata l'8 dicembre del 1524 da Francisco Hernández de Córdoba e questo fa di essa una delle più antiche città delle Americhe; fu a lungo la città principale della Provincia del Nicaragua, nella Capitaneria Generale del Guatemala, appartenente al Viceregno della Nuova Spagna. Durante il XVII secolo fu spesso vittima degli attacchi dei pirati francesi e inglesi che giungevano dai Caraibi attraverso il fiume San Juan e il lago Nicaragua (si veda a riguardo il progetto Ecocanal).
+
Granada venne fondata l'8 dicembre del 1524 da Francisco Hernández de Córdoba e questo fa di essa una delle più antiche città delle Americhe; fu a lungo la città principale della Provincia del Nicaragua, nella Capitaneria Generale del Guatemala, appartenente al Viceregno della Nuova Spagna. Durante il XVII secolo fu spesso vittima degli attacchi dei pirati francesi e inglesi che giungevano dai Caraibi attraverso il fiume San Juan e il lago Nicaragua  
  
 
Dopo che il Nicaragua ebbe guadagnato l'indipendenza dalla Spagna Granada e León si alternarono come capitali dello stato, fino a che, nel 1858, Managua prese definitivamente il loro posto.
 
Dopo che il Nicaragua ebbe guadagnato l'indipendenza dalla Spagna Granada e León si alternarono come capitali dello stato, fino a che, nel 1858, Managua prese definitivamente il loro posto.
 +
 
==Come arrivare==
 
==Come arrivare==
  
Riga 97: Riga 107:
  
 
{{stub}}
 
{{stub}}
{{IsIn|Nicaragua]]
+
{{IsIn|Nicaragua}}
 +
 
 +
 
 +
 
 +
[[de:Granada (Nicaragua)]]
 +
[[en:Granada (Nicaragua)]]
 +
[[fr:Granada]]
 +
[[ja:グラナダ (ニカラグア)]]
 +
 
  
[[wikipedia:Granada (città - Nicaragua)]]
+
[[WikiPedia:Granada (città - Nicaragua)]]
 
[[Categoria:Nicaragua]]
 
[[Categoria:Nicaragua]]

Versione delle 23:06, 28 mag 2009

La cattedrale di Granata


In breve
Status Capoluogo dipartimentale
Nazione Nicaragua
Abitanti 110.536 (stima 2005)
Prefisso +505 552
Sito web Sito non ufficiale
strada tipica di Granata

Granada è una città del Nicaragua che mantiene ancora intatto il suo stile coloniale come Leon, altra città fondata dagli Spagnoli

Indice

Da sapere

Granada è la capitale del dipartimento omonimo in Nicaragua e terza città del paese per popolazione. La citta è posta sulla sponda occidentale del lago Nicaragua a circa 18 km a nord della costa occidentale dell'Oceano Pacifico e a 47 km da Managua. É dominata dal vulcano Mombacho, ormai estinto.

Storia

Granada venne fondata l'8 dicembre del 1524 da Francisco Hernández de Córdoba e questo fa di essa una delle più antiche città delle Americhe; fu a lungo la città principale della Provincia del Nicaragua, nella Capitaneria Generale del Guatemala, appartenente al Viceregno della Nuova Spagna. Durante il XVII secolo fu spesso vittima degli attacchi dei pirati francesi e inglesi che giungevano dai Caraibi attraverso il fiume San Juan e il lago Nicaragua

Dopo che il Nicaragua ebbe guadagnato l'indipendenza dalla Spagna Granada e León si alternarono come capitali dello stato, fino a che, nel 1858, Managua prese definitivamente il loro posto.

Come arrivare

In aereo

In treno

In auto

In autobus

In nave

Come spostarsi

Da vedere

  • Convento di San Francisco -- Il convento e la chiesa di San Francisco furono fondati nel 1529. Bartolomeo de las Casas [1] predicò dal pulpito della chiesa nelle sue intercessioni a favore del popolo indigeno.

Oggi il convento è un museo dove sono esposti reperti del periodo precolombiano

Attività ricreative

  • Fare il giro giro turistico della città con carrozze a cavalli di epoca coloniale. Le carrozze si trovano all'ingresso del Parco Colon
  • Assistere ai concerti "Noches de Serenata" che si tengono ogni venerdì
  • Noleggiare una barca con cui visitare le coste del lago di Nicaragua e ai suoi innumerevoli isolotti (più di 350) formatisi in seguito ad un'esplosione del vulcano Mombacho.
  • Assaggiare la cucina locale.


Apprendere

Oportunità di lavoro

Acquisti

Dove mangiare

Economici

Prezzi medi

Prezzi elevati

Bere

Vita notturna

Dove alloggiare

Economici

Prezzi medi

Prezzi elevati

Comunicazioni

Poste

Telefoni

Internet

Sicurezza personale

Voltaggio elettrico

Uscire

Escursioni

Itinerari


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti