Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Gorizia (provincia)

Da Wikitravel.
Italia : Friuli-Venezia Giulia : Gorizia
Versione del 4 giu 2009 alle 14:39 di 87.9.235.192 (Discussione)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

La provincia di Gorizia fa parte della regione Friuli-Venezia Giulia.

Subregioni[Modifica sezione]

Città[Modifica sezione]

Centri balneari[Modifica sezione]

  • Grado -- città e centro balneare all'estremità orientale della laguna di Marano

Altre destinazioni[Modifica sezione]

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

La provincia di Gorizia si estende per 466 kmq, tra le più piccole d'Italia, e conta circa 138 mila abitanti, con una densità di 296 ab/kmq. E' stretta a ovest dalla provincia di Udine, a nord e a est dalla Repubblica di Slovenia, a sud-est dalla provincia di Trieste, e a sud è bagnata dal mar Adriatico, che qui raggiunge il suo estremo apice settentrionale, che coincide, se si esclude il mar Nero, con il punto più a nord del Mediterraneo.E' suddivisa in 25 comuni. La provincia di Gorizia è in gran parte pianeggiante. Le pianura è in buona parte frutto del deposito di detriti da parte dell'Isonzo, il principale fiume della provincia, e dei suoi affluenti. A sud-est la provincia include l'estrema porzione nord-occidentale del Carso, un altopiano calcareo cui deve il nome il fenomeno naturale conosciuto come carsismo. A Doberdò/Doberdob si trova una vera rarità carsica, un lago carsico, la cui estensione è variabilissima, e a seconda delle precipitazioni può essere un lago, o una pozza circondata da prati verdi in fondo a una dolina. Il tutto senza immissari o emissari alla luce del sole, ma con inghiottitoi e grotte dove transita l'acqua, proveniente, sembra, dai fiumi Isonzo e Vipacco, e diretta, dopo il lago, al simile, ma più piccolo,lago di Pietrarossa. I due laghi costituiscono un'area protetta. A nord la provincia comprende i margini orientale, meridionale e occidentale del Collio, sistema di colline di flysch, del quale sono noti i vini bianchi. A Farra d'Isonzo e Medea ci sono due rilievi isolati, di tipo flyschoide il primo e calcareo il secondo, mentre poco a nord di Gorizia c'è il monte Sabotino ,rilievo calcareo che con 612 m.s.l.m. costituisce il punto più elevato della provincia. A sud della costa, una collana di isole basse costituisce lo splendido scenario della Laguna di Grado, collegata a quella di Marano che però è già in provincia di Udine.

Comuni Capriva del Friuli, Cormòns,Doberdò del Lago/Doberdob Dolegna del Collio,Farra d'Isonzo, Fogliano-Redipuglia, Gorizia, Gradisca d'Isonzo, Grado, Mariano del Friuli,Medea,Monfalcone, Moraro, Mossa, Romans d'Isonzo, Ronchi dei Legionari,Sagrado, San Canzian d'Isonzo, San Floriano del Collio/Steverjan, San Lorenzo Isontino, San Pier d'Isonzo, Savogna d'Isonzo/Sovodnje ob Soci,Staranzano, Turriaco, Villesse,Lucinico

Clima[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Lingue parlate[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Cibi[Modifica sezione]

Bevande[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti