Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Germania

Da Wikitravel.

Indice

Castello di Karlsruhe, nel Land tedesco del Baden-Württemberg
Localizzazione
LocationGermany.png
Bandiera
noframe
In breve
Capitale Berlino
Governo Repubblica federale
Valuta Euro (EUR)
Superficie 357,021 km2
Abitanti 82,411,000 (Aprile 2006)
Lingua ufficiale Tedesco
Prefisso +49 Altri prefissi
Internet TLD .de


La Germania [1] (in tedesco Deutschland) è una nazione dell'Europa centrale e membro fondatore dell'Unione Europea. Confina a nord con la Danimarca, ad est con la Polonia e la Repubblica Ceca, a sud con l'Austria e la Svizzera e ad ovest con la Francia, il Lussemburgo, il Belgio e l'Olanda.

Regioni (ted. "Bundesländer")

La Germania è una repubblica federale formata da 16 regioni-stato, dette "Bundesländer" o più brevemente "Länder" il cui elenco è fornito di seguito:

Nord

Ovest

Centro

Est

Sud


Città

Mappa della Germania.

La Germania ha numerose città di interesse turistico; le cinque più importanti sono:

  • Berlino — capitale della Germania -La capitale della nuova Germania unita; conosciuta per il suo passato di città divisa, attraversata dal Muro e dalle tensioni della Guerra Fredda. Oggi è una città dinamica e giovane con locali alla moda, musei, gallerie d´arte e ristoranti tradizionali ed etnici. Un punto di riferimento internazionale anche per lo shopping.
  • Amburgo — La seconda città più grande della Germania, famosa per il suo porto e per la sua cultura liberale e tollerante. Vale la pena dare uno sguardo alla Reeperbahn, la via dei nightclub, dei sexy shop, dei casinò e della prostituzione. Amburgo è famosa anche per i musical nei suoi teatri.
  • Monaco di Baviera (München) — La bellissima capitale della Baviera e la città che fa tendenza in tutta la Germania del sud, famosa per la festa della birra, la Oktoberfest e tradizionale via d´accesso alle Alpi.
  • Colonia (Köln) — La quarta città più grande della Germania, antica di 2000 anni, famosa per il suo duomo gotico che lascia a bocca aperta, per le numerose chiese romaniche, le testimonianze archeologiche, ma anche per il suo carnevale e la sua parata del Gay Pride (Cristopher Street Day). La birra tipica di Colonia è la "Kölsch".
  • Francoforte — (Frankfurt) Il centro economico e finanziario della Germania, grande scalo nei trasporti ferroviari e aerei, sede della Banca Centrale Europea (BCE), grande centro fieristico internazionale (Fiera del Libro, Motor Show), cardine di attività multiculturali (30% degli abitanti sono stranieri) e sede di numerosi musei e teatri di livello internazionale.
  • Dresda - Famosa in tutto il mondo per la sua Frauenkirche, la "Chiesa della Vergine" e il suo centro storico, la città offre molto di più di quanto possa credere il viaggiatore distratto. Grandi rassegne, ogni genere di intrattenimento culturale, vita notturna entusiasmante, la città inoltre è circondata da panorami spettacolari. Se Dresda è nota come la Firenze sull´Elba, insomma, c´è una ragione.


Altre destinazioni

Brandenburg gate in Berlin

Altre mete turistiche popolari in Germania, procedendo da Nord a Sud:


Capire

Storia

Eisenhardt Castle in Belzig (Brandenburgo)

Politica

Come arrivare

In aereo

I più importanti aeroporti sono quelli di Francoforte Frankfurt (FRA), Monaco Munich (MUC) e Dusseldorf Düsseldorf(DUS). Gli areoporti di Berlino (TXL) e Amburgo Hamburg (HAM) pur importanti, non hanno la stessa rilevanza dei precedenti. Francoforte è il maggior nodo aeroportuale di Germania e uno dei maggiori d'Europa. Segue quello di Monaco.

Alcuni areoporti tedeschi sono collegati da treni InterCityExpress. Altri tipi di treni connettono l'areoporto con la più vicina stazione ferroviaria. I passeggeri diretti all'areoporto di Francoforte hanno l'opportunità di passare il check in alle stazioni ferroviarie di Colonia e Stoccarda connesse a quell'areoporto da treni InterCityExpress (ICE).

La Germania annovera il maggior numero di compagnie aeree low cost per cui non è errato affermare che c'è un volo economico dalla Germania per ogni città europea. Areoporti serviti da linee low cost sono quelli di Berlino Schönefeld, Dortmund per easyJet e Düsseldorf per AirBerlin, GermanWings e HLX.
AirBerlin, SunExpres, Deutsche BA e WizzAir offrono voli economici da vari areoporti tedeschi. Ryanair vola da Londra a Berlino Schönefeld, Altenburg (Lipsia) e da altre città europee a Frankfurt/Hahn. Prendere l'aereo può risultare il mezzo a più buon mercato per raggiungere la Germania, specialmente se il volo è stato prenotato con molto anticipo.

In treno

In nave

Esistono servizi di traghetto che collegano la Germania a stati vicini, soprattutto alla Scandinavia. Una lista (incompleta) dei traghetti è la seguente:

Scandinavia

Polonia

Russia

Stati baltici

Svizzera

Come spostarsi

In auto

Guidare sull'autostrada Autobahn

In treno

La Germania ha un servizio ferroviario capillare con il quale si viaggia praticamente in ogni angolo del paese. Se non si ha a disposizione un´auto, allora il treno è il modo più comune di viaggiare in Germania. Attraversare il paese da Monaco, nel sud, ad Amburgo, nel nord, richiede almeno 6 ore di tempo.

La maggior parte dei treni sono gestiti dalle ferrovie pubbliche, Deutsche Bahn ("Ferrovie Tedesche"), la ex compagnia di stato privatizzata qualche anno fa. Viaggiare in treno è quasi sempre molto comodo, affidabile, puntuale e sicuro.

Esistono compagnie ferroviarie indipendenti che gestiscono linee regionali minori o cercano di attirare un pubblico particolare, come i viaggiatori d´affari.

Treni di lungo percorso

Tutte le città principali sono collegate da treni ICE (InterCity Express; pronuncia "I-TSE-E*") e da frequenti treni InterCity. Gli ICE sono i treni ad alta velocità, simili all´Eurostar italiano e capaci di raggiungere i 330 km all´ora; ciononostante gli ICE raramente viaggiano a questa velocità ma il viaggio sarà in ogni caso più veloce che scegliendo la macchina e molto comodo. Si consiglia di prenotare - non è obbligatorio ma se non lo si fa si può finire viaggiando in piedi o seduti sul pavimento. Prenotate sempre il venerdì e la domenica, perché i tedeschi che per lavoro vivono in altre città tornano a casa nel finesettimana usando il treno. Nel weekend c`è il pienone a nche in prima classe..

I treni ICE hanno uno standard di comodità molto alto. Prima di decidere di prendere un biglietto di prima classa conviene notare che la seconda classe di un ICE tedesco è comunque superiore alla prima classe di un intercity italiano e migliore di una prima classe di un eurostar italiano, e anche i prezzi sono superiori a quelli italiani! La differenza principale tra la prima e la seconda classe su un treno tedesco consta sostanzialmente nel fatto che in prima classe c´è più spazio tra un sedile e l´altro rispetto alla seconda classe.

L´ICE è la scelta di viaggio più costosa per quanto riguarda i collegamenti ferroviari. Sulle tratte principali si trovano almeno un ICE o un IC all´ora. Inoltre ci sono i treni EuroCity (EC) che collegano le città tedesche con quelle europee. Se si sceglie un EC per un viaggio interno, in pratica lo standard è identico a quello di un normale IC.

Treni regionali

Escludendo i collegamenti a lungo raggio c´è una rete di collegamenti regionali molto ampia in Germania con i treni RE ("Regionalbahn", treni regionali). Con questi è possibile raggiungere tutte le destinazioni verso cui non è possibile arrivare con gli intercity o le stazioni in cui gli intercity non si fermano. I treni regionali comprendono sia carrozze vecchiotte che vagoni modernissimi e superconfortevoli. I regionali sono il mezzo di trasporto preferito da chi si sposta per lavoro nella città vicina, quindi se state pensando di rilassarvi in treno e di trovare un posto a sedere, allora evitate di viaggiare al mattino presto o al pomeriggio dopo il tramonto. Notare che anche i treni regionali hanno la prima e la seconda classe: non salite in prima classe se avete il biglietto della seconda classe. In teoria si viene multati, ma i ferrovieri tedeschi sono comprensivi se riuscirete a convincerli di essere saliti in prima classe solo per sbaglio.

Informazioni e prenotazioni Online

Si può avere qualsiasi tipo di informazione sul sito delle ferrovie tedesche, sia per quanto riguarda gli orari che per i prezzi: http://www.bahn.de/ Se vi servono gli orari dei treni o volete comprare biglietti online si può andare anche sul sito delle ferrovie http://reiseauskunft.bahn.de I siti sono tradotti anche in italiano, quindi cliccare su "Italiano".

Biglietti

Biglietti per "Verkehrsverbund"
Biglietti per treni lungo percorso

Informazioni per i fans del treno

Con veicoli ricreativi e campervans

In autostop

Lingue parlate

La lingua officiale in Germania è il tedesco. Il tedesco standard, compreso e parlato in tutta la Germania è detto "Hochdeutsch" (tedesco-alto: "alto" perché il tedesco standard è la varietà tedesca della Germania del sud, più montuosa, e perciò "alta"). Nel nord della Germania si parla il tedesco "basso" o "piatto", "Plattdeutsch", che sopravvive oggi come dialetto. Il tedesco standard è parlato e compreso da tutti in Germania, sia a nord che a sud, ma naturalmente ogni regione e area geografica ha il proprio accento e anche parole particolari.


Acquisti

Valuta

La valuta in Germania è l´euro (simbolo:€).

Mance

Lasciare una mancia in bar e ristoranti in Germania è un´abitudine comune ma non un obbligo. Quando si è soddisfatti del servizio bisogna lasciare una piccola mancia, fra il 5 e il 10 percento dell´importo pagato. La mancia non si lascia solo se si è aspettato troppo a lungo prima di sedersi, se il cameriere è stato poco simpatico, poco gentile, poco disponibile nel tradurre i menù etc.

Tassisti: nessuna mancia oppure 5%-10% dell´importo - generalmente i taxi in Germania costano quanto in Italia, quindi il tassista può star contento anche senza mancia!
Cameriere d´albergo: 1 o 2 euro al giorno
Trasporto valige: 1 euro a pezzo

Shopping

Cibi

I piatti tipici tedeschi sono di solito a base di carne con patate e salsa di condimento, serviti con verdure o insalata. Ad ogni modo la cucina tedesca contemporanea è profondamente influenzata da quella internazionale, soprattutto di Italia e Francia e tende a diventare più leggera. I piatti mostrano una grande varietà locale ed è interessante scoprirli. La cultura del mangiar fuori è dominata dal Gasthaus/Gasthof e dai ristoranti. Volendo creare una classifica che rappresenta anche i costi che i cibi di solito hanno in Germania, questa sarebbe così:

Imbiss

'Schnellimbiss' è sinonimo di cibo veloce, da consumare in piedi: l´esempio più tipico è la salsiccia, in tedesco "Wurst" servita con il pane e di solito senape o chetchup. Negli Imbiss di solito vengono servite anche le patatine fritte, in tedesco "Pommes Frites", o più semplicemente "Pommes". La salsiccia più tipica è la "Bratwurst", di colore chiaro, di carne di maiale, cotta alla griglia, oppure bollita e passata in griglia. Una variante molto comune è la "Currywurst", la salsiccia al curry, servita su un piatto tagliata a pezzi, accompagnata da ketchup e spolverata di curry. Negli Imbiss si trova anche la birra e diversi tipi di alcolici. L´Imbiss etnico più tipico è di solito quello gestito da turchi, dove viene offerto il 'Döner Kebab', agnello o pollo cotti al girarrosto e serviti col pane, pomodori, cipolla, salsa all´aglio e salsa allo joghurt con cetrioli sminuzzati. Nonostante la si consideri una specialità turca, in realtà il "Döner Kebab" è nato proprio in Germania.

Le catene di fast food americane abbondano, da Mac Donald´s a Burger King a Pizza Hut che sono praticamente ovunque nelle grandi città. Nordsee è una catena tedesca di cibo veloce che offre cibi a base di pesce, i 'Rollmops' ad esempio - aringhe marinate - e molti altri piatti a base di pesce

Panetterie e macellerie

Benché non siano una vera tradizione tedesca le paninerie si stanno diffondendo in Germania. Oggi anche i negozi di pane -"Bäcker" in tedesco - offrono panini imbottiti con verdure e salumi. Anche i negozi più piccoli offrono una grande varietà di pane, sia di farina bianca, ma soprattutto di farina scura, ottenuta mischiando farine integrali di grano tenero e segale a una grande varietà di semi, come il girasole. Il pane in Germania, per definizione è quello scuro, che i tedeschi consumano soprattutto a colazione per accompagnare i salumi o spalmato di burro. Il pane bianco, spesso viene guardato dai tedeschi un po´ con sospetto e viene generalmente considerato "meno sano". Regole e leggi sulla manipolazione dei cibi in Germania sono più permissive rispetto all´Italia: anche se il negozio in cui si entra non offre panini già imbottiti la maggior parte dei negozianti saranno contenti di prepararvene uno.

Biergarten

Birre di tutti i generi! Ogni città comunque ha la propria o le proprie e se chiedete una birra alla spina "Faßbier" generalmente vi sarà servita la birra cittadina. A Colonia sarà una "Kölsch", a Düsseldorf sarà una "Alt", a Dresda una "Radeberger". Nei Biergarten in Baviera ci si può portare il cibo da casa, ma succede solo in Baviera! Altrove vi sarà offerta una carta con diversi cibi semplici tra cui scegliere.

Brauhaus

La Brauhaus è la cantina dove la birra viene fatta fermentare e prodotta. Soprattutto le "Brauhäuser" più piccole di solito hanno tavoli all´esterno o piccole sale interne in cui accogliere gli ospiti con un buon bicchiere appena spillato e cibo gustoso!

Gasthof

Praticamente la metà dei punti di ristorazione in Germania ricade sotto questa categoria. Di solito si tratta di esercizi a gestione famigliare aperti anche da molte generazioni. Ci si può andare per bere qualcosa o per mangiare qualcosa di tedesco, che cambia di solito a seconda della regione in cui ci si trova.

Ristoranti

Nelle strade di ogni città tedesca si sussueguono ristoranti di tutte le cucine nazionali, da quella tedesca a quella italiana, cinese, greca, indiana, giapponese, francese. Chissà se c´è qualche nazione che non è rappresentata! Generalmente al ristorante in Germania ci si sceglie da soli il proprio tavolo. Si può prenotare telefonando qualche ora prima: è meglio farlo di sabato, se non si vuole correre il rischio di aspettare o di restare fuori. Prenotare sempre nei ristoranti più alla moda e quando si va in gruppo!


Piatti tipici

Rinderroulade con cappucci rossi e canederli: questo piatto è piuttosto unico in Germania.

Schnitzel Rehrücken Bratwurst Pfälzer Saumagen

Specialità locali

Miscellaneous

Vegetariani

Bevande

Birra

I tedeschi considerano la propria birra la migliore al mondo, e sebbene a molte nazioni non possa far piacere, forse hanno ragione perché normalmente la birra in Germania è molto buona e molto superiore ai sapori a cui ci hanno abituato i grandi marchi internazionali. Per secoli la produzione della birra è stata regolata dalla Reinheitsgebot, "la legge della purezza" che impone che la birra tedesca sia fatta solo di luppolo malto e acqua di fonte. La "Reinheitsgebot" è stato formalmente abolito dal processo di integrazione europea, ma i produttori di birra in Germania continuano a rispettarla. Le specialità di birra includono la Weizenbier (detta Weissbier in Baviera), una birra rinfrescante di frumento molto diffusa nel sud, la Alt, scura e profumata, tipica di Düsseldorf e la Kölsch, birra chiara prodotta a Colonia. Esistono anche birre a produzione stagionale (come la Bockbier in inverno e la Maibock a maggio, entrambe fatte con molto alcool, in quantità solitamente doppia rispetto a una birra normale). La birra di solito è servita di bicchieri da 200 o 300ml (nel nord della Germania) o in bicchieri da mezzo litro nel sud. In Baviera una birra da mezzo litro è considerata "piccola", mentre per birra "grande" si intende quella da un litro. Ai tedeschi piace la birra con molta schiuma, che è considerata un segno di freschezza del prodotto, perciò la birra è sempre servita con almeno due-tre centimetri di schiuma. Inoltre, ai tedeschi non fa paura mischiare la birra con altre bevande. Se la si mischia con gassosa viene chiamata Radler (o Alsterwasser nella Germania del nord); la birra mischiata con la cola si chiama "Spezzi".

I locali pubblici sono aperti di solito fino alle 2 del mattino o anche più tardi..alcuni poi non chiudono mai. Si può ordinare del cibo fino a mezzanotte di solito. I tedeschi non escono prima delle 8 di sera. La regolamentazione del consumo di alcol in Germania è diversa da quella di altre nazioni: le bevande che contengono una quantità moderata di alcol, come birra o vino, possono essere consumate anche in pubblico a partire dai 14 anni se i ragazzi sono con i genitori, se sono soli invece solo a partire dai 16 anni. I superalcolici sono permessi solo a partire dalla maggiore età, 18 anni.

Sidro

Capitale indiscussa dello "Apfelwein" in Germania è Francoforte. L´Apfelwein in Germania è più rinfrescante di quelli che si bevono altrove. In autunno quando si prepara il sidro si trova il "Frischer Most", il mosto fresco, chiamato anche "Süßer", cioè "il dolce" sulle insegne dei locali. A Treviri lo "Apfelwein" viene chiamato "Viez" ed ha un sapore molto acido.

Caffè

I tedeschi amano molto il caffè, lungo e leggero. Il caffè in Germania è di ottima qualità ma viene tostato maggiormente che in Italia, quindi ha un aroma di fondo che gli italiani trovano spesso ributtante...ma a loro piace così! La Kaffeekanne, la macchina per filtrare il caffè, è sempre accesa nelle case tedesche e ogni giorno i tedeschi ne bevono almeno due tazze. Spesso il caffè è bevuto senza zucchero e ci si aggiunge un po´ di latte (Milch) o Kaffeesahne, cioè latte condensato (letteralmente "panna da caffè"). Se volete un caffè italiano dovete chiedere un "Espresso", ma a un italiano il gusto risulterà comunque sgradevole perché la miscela di caffè che viene usata è diversa da quella italiana (ristoranti italiani a parte). Prendere il caffè al bar o nei locali pubblici non costa meno di 2 euro.

Glühwein

Chi visita la Germania d´inverno, soprattutto a dicembre, dovrebbe passare per uno dei famosi mercatini di Natale (i più famosi sono quelli di Norimberga, Dresda, Lipsia e Aquisgrana). Qui si potrà gustare il famoso Glühwein (vin brulè), cotto con le spezie e servito bollente. Viene servito in bellissime tazze colorate e lo si beve per strada per riprendersi dal gelo!

Superalcolici

La “Kirschwasser”, letteralmente "acqua di ciliege", sa certamente di ciliegia ma non è acqua! Gli alcolici in Germanania sono una vera specialità. Si possono provare anche lo Himbeergeist, lo Schlehenfeuer, il Williamchrist e l´Apfelkorn. In Baviera è diffuso l´“Enzian”, bevuto dopo pasto, come digestivo.

Bere il tè è molto comune in Germania. Nei locali pubblici spesso viene servito in bicchieri di vetro..non spaventatevi! In Germania si fa così! La parola "Tee" in tedesco non significa solo tè, ma anche e soprattutto infuso. Molto diffuso è l´Apfeltee, l´infuso di mela. Il Kamillentee non è altro che camomilla!

Vino

Dove alloggiare

Alberghi

  • Offerte di alberghi e hotel in Germania economici o di lusso su Hotel Reservation Service - HRS

Campeggio

Apprendere

Lavorare

Sicurezza personale

Emergenze

Emergenze mediche

Razzismo

Fra i pregiudizi sulla Germania c´è quello del razzismo, in realtà i tedeschi non sono né più né meno razzisti degli italiani o dei popoli confinanti. La maggior parte delle città tedesche è multietnica, cosmopolita, le minoranze etniche e religiose sono evidenti e diffuse. I tedeschi sono consci del proprio passato e sono di solito comprensivi e tolleranti, soprattutto nei confronti di turisti e viaggiatori. Atteggiamenti e offese razziste sono punite dalla legge in modo severo. La Germania è un paese sicuro e dove le leggi vengono fatte rispettare: le bande di neonazisti che fanno notizia in televisione, vivono praticamente confinate all´interno di quartieri-ghetto delle estreme periferie e soprattutto nelle città della Germania dell´est. Più che dall´ideologia i pericoli vengono dall´alcool che i cosiddetti "nazi" trangugiano volentieri (ci sono diversi casi di senzatetto malmenati mentre dormivano, stranieri soli picchiati alle fermate degli autobus - cosiddette vittime solitarie: se si sta in due non possono esserci problemi!). Per le donne: nelle grandi città le strade intorno alle grandi stazioni ferroviarie sono spesso anche quelle dedicate alla prostituzione o ai cinema a luci rosse. Si consiglia di evitare di girare sole la notte; in due comunque non c´è problema e anche di giorno nessun problema, nemmeno da sole.

Documenti per favore!

Prostituzione

Droghe

Il possesso di meno di 5 grammi di marijuana per uso personale non viene perseguito penalmente nonostante sia un reato, ma la polizia sequestrerà lo stupefacente. Tutte le altre droghe (ecstasy compresa) portano sempre ad un processo penale o comunque alla registrazione del reato in fedina penale. Introdurre marijuana dall´estero, anche solo per uso personale verrà perseguito come "traffico di stupefacenti". Si tenga sempre presente che la Germania è uno stato federale e le leggi cambiano da Land a Land. In Baviera le leggi sugli stupefacenti sono estremamente severe e si viene perseguiti anche se si viene trovati in possesso di meno di cinque grammi di marijuana.

Viaggiatori Gay

L´atteggiamento verso gay e lesbiche in Germania è molto tollerante, in particolar modo nelle grandi città che di solito sono molto "gay" (soprattutto Berlino e Colonia). Gli uffici del turismo hanno di solito itinerari, guide e consigli riservati ai viaggiatori gay. Baciarsi per strada o tenersi per mano è molto comune. Solo nelle cittadine di provincia potreste attirare sguardi stupiti! Molti idoli pop e molti politici tedeschi, come ad esempio i sindaci di Berlino e di Amburgo) sono dichiaratamente gay. La legge tedesca consente a gay e lesbiche di sposarsi e di adottare bambini.

Precauzioni sanitarie

Rispettare gli usi

I tabù in Germania sono più o meno gli stessi degli altri paesi europei. Meglio non andare in giro mentre si beve dalla bottiglia...non è proibito ma non si viene visti di buon occhio.

Sulle spiagge in Germania è normale che le donne stiano in topless. Ci sono aree nudisti ovunque, anche nei parchi cittadini, queste sono chiamate "FKK" (Freikörperkultur, pronuncia "eff ka ka", letteralmente "cultura del corpo libero"). Sulla costa baltica dell´est il nudismo è maggiormente diffuso. Come già detto, anche in città ci sono aree nudisti, come ad esempio al "Tiergarten" di Berlino e nell´"Englischer Garten" di Monaco di Baviera. Naturalmente se si entra in un´area nudisti ci si deve spogliare. Evitare di curiosare se non si è interessati.

Dar da mangiare ai piccioni è proibito in molte città. È difficile che si venga multati se lo si fa, ma non è impossibile.

I tedeschi hanno modi di fare molto schietti e sono in genere gentili. Non abbiate paura di chiedere informazioni. Se possono aiutarvi lo fanno volentieri. E se non ne hanno voglia ve lo diranno chiaramente.

Offendere qualcuno in pubblico è reato, e se poi gli mostrate il dito medio potreste passare un mare di guai.

Quando si entra in chiesa ci si deve sempre togliere il cappello e naturalmente meglio non entrarci con i calzoncini corti, le spalle scoperte o le scarpe aperte.

I tedeschi sono coscienti del loro passato e della loro storia: meglio evitare battute e scherzi che potrebbero portare a incomprensioni.

Mostrare in pubblico simboli in qualche modo legati al nazifascismo è un reato grave, così come lo è il saluto fascista. Per questi reati sono previste pene fino a 5 anni di carcere.

Quando si fa una telefonata o si risponde al telefono in Germania si saluta e si dice il proprio nome o il proprio cognome. Si deve in ogni caso dire il proprio nome. Dire "Guten Morgen" o "Hallo" quando si risponde al telefono è considerato cattiva educazione.

Fotografie

È vietato fotografare persone che non vogliono essere fotografate. Si possono fotografare personaggi noti, politici, gruppi di manifestanti.

Comunicazioni

Da consultare: Frasario tedesco

Telefoni

Il prefisso telefonico internazionale della Germania è +49, se si fanno chiamate dalla Germania verso l´estero si deve fare "00" + prefisso internazionale. I numeri tedeschi che cominciano con 010xx permettono di connettersi sulle linee di un operatore telefonico diverso da Deutsche Telekom, i numeri 0800 and 00800 sono numeri verdi, i numeri che cominciano con 0180 sono numeri di servizio (tipo compagnie aeree etc) e hanno costi variabili, ma possono anche avere il costo di una chiamata urbana. I numeri 0900 corrispondono agli 199 italiani e possono essere incredibilmente cari...diffidarne!!

I telefoni cellulari in Germania funzionano ovunque. Tutti i provider usano la tecnologia GSM con gamma di frequenza 900 e 1800 GHz. Nelle grandi città ormai è diffusissimo anche l´UMTS.

La maggior parte dei tedeschi ormai ha il telefonino, quindi (come del resto succede in Italia) le cabine telefoniche stanno scomparendo, ma se ne trova sempre una vicino alle stazioni ferroviarie e in altri luoghi strategici. Se usate un telefono pubblico dentro un bar, o un locale privato, spesso chiamare costa di più che in una cabina all´esterno, perché in Germania ci guadagna anche il gestore del locale! Chiamare con Deutsche Telekom è l´opzione più costosa! Può costare davvero caro. Meglio procurarsi una carta prepagata di una compagnia privata, di quelle che funzionano con un codice sim da inserire sulla tastiera. Costano pochissimo e si parla per ore. Le si trova nei locali gestiti da stranieri, soprattutto turchi e medioorientali. Se si sta in Germania per almeno qualche settimana è meglio comprarsi una sim-card tedesca per il cellulare. Se ne trovano a partire da 5 euro e spesso c´è già del traffico in omaggio. Le carte prepagate si ricaricano senza costi aggiuntivi di ricarica! Le compagnie principali di telefonia mobile sono T-Mobile, Vodafone, E-Plus o O2 che hanno negozi ovunque in centro. Se dovete spedire sms in Italia o in Germania potete farlo anche dalle cabine telefoniche pubbliche usando degli spiccioli di euro!


Eu-flag.png Unione Europea Austria - Belgio - Bulgaria - Cipro - Danimarca - Estonia - Finlandia - Francia - Germania - Grecia - Irlanda - Italia - Lettonia - Lituania - Lussemburgo - Malta - Paesi Bassi - Polonia - Portogallo - Regno Unito - Repubblica Ceca - Romania - Slovacchia - Slovenia - Spagna - Svezia - Ungheria


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti