Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Cosenza

Da Wikitravel.
Cosenza:La facciata del duomo


In breve
Nome Cosenza
Status Capoluogo di provincia
Nazione Italia
Regione Calabria
Provincia Provincia di Cosenza
Abitanti 72.998 (2001)
Altitudine 238 m s.l.m.
CAP 87100
Prefisso +39 0984
Sito web Sito istituzionale


Cosenza è città della Calabria, capoluogo della omonima provincia.

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

In treno[Modifica sezione]

In auto[Modifica sezione]

In autobus[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Cosenza: il Castello Svevo
Museo all'aperto Bilotti: San Giorgio e il drago, opera di Salvator Dalì

Attività ricreative[Modifica sezione]

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

Opportunità di studio[Modifica sezione]

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

  • New Hotel Magna Grecia[1] - Via della Ferrovia Sibari 87070 CS. L'Hotel Magna Grecia per la sua posizione geografica è il luogo ideale per organizzare meeting di lavoro e convention

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Cosenza Le Vie della Perla (discussioni) 18:24, 24 apr 2013 (CEST) Le Vie della Perla - Viaggiare in Calabria 


Ci sono diversi itinerari da poter effettuare su Cosenza: l’itinerario classico comprende una passeggiata lungo Corso Telesio, arteria principale del centro storico di Cosenza dove si trovano antichi palazzi gentilizi fino ad arrivare alla parte moderna. Intorno la Piazza XV Marzo dove giace il monumento di Bernardino Telesio, filosofo cosentino, troviamo il Teatro Comunale "A. Rendano" del fine 1800, bombardato nel 1943 e successivamente ricostruito: qui si svolgono importanti stagioni di musica lirica e di prosa, visitabile su prenotazione e con ingresso a pagamento; sulla stessa piazza vi sono il palazzo della Prefettura e la Villa Comunale, antico parco con alberi secolari. Scendendo lungo corso Telesio è necessaria la sosta al Duomo, di impianto medievale e divenuto patrimonio UNESCO nell'ottobre del 2011. Proseguendo giù verso la parte moderna è di notevole pregio la Chiesa di San Domenico con un rosone in stile gotico fiorito. Si arriva così alla parte moderna della città dove nel corso principale, Corso Mazzini, isola pedonale e cuore commerciale della città, si estende il Museo all'Aperto "Bilotti" MAB dove si trovano diverse sculture dei maggiori artisti di fama internazionale quali Manzù, De Chirico, Greco, Dalì, Rotella, Sosno.



Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti