Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Cina: differenze tra le versioni

Da Wikitravel.
(Avvertenze)
(40 revisioni intermedie di 21 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
 
{{quickbar
 
{{quickbar
| image=[[Image:JadeBuddhaTempleShanghai.JPG|noframe|255px|center|Tempio buddistico di Giada, Shangai]]
+
| image=[[Image:China Great Wall Picture 144.jpg|noframe|255px|center|Cina: La grnde Muraglia]]
| localizzazione=[[Image:LocationWorldChina.png|250px|center]]
+
| localizzazione=[[Immagine:LocationWorldChina.png|250px|center]]
| bandiera=[[Image:Ch-flag.png|noframe|center]]
+
| bandiera=[[Immagine:Ch-flag.png|noframe|center]]
 
| capitale=[[Beijing]]
 
| capitale=[[Beijing]]
 
| governo=Repubblica popolare
 
| governo=Repubblica popolare
Riga 15: Riga 15:
 
| presa=vari tipi di spine
 
| presa=vari tipi di spine
 
}}
 
}}
[[Image:Ch-map.png|thumb|right|500px|Mappa della Cina.]]
 
La '''Cina''' (中国 Zhōngguó), ufficialmente nota come '''Repubblica Popolare Cinese''' (中华人民共和国 Zhōnghuá Rénmín Gònghéguó) è una nazione dell'[[Estremo Oriente]] [[Asia]] con una superfice pari su per giù a quella degli [[Stati Uniti d'America]].
 
  
With coasts on the East China Sea, Korea Bay, Yellow Sea, and South China Sea, it borders [[Afghanistan]], [[Pakistan]], [[India]], [[Nepal]], [[Bhutan]], [[Myanmar]], [[Laos]] and [[Vietnam]] to the South; [[Tajikistan]], [[Kazakhstan]] and [[Kyrgyzstan]] to the West; [[Russia]] and [[Mongolia]] to the North and [[North Korea]] to the East.
+
La '''Cina''' (中国 Zhōngguó), ufficialmente nota come '''Repubblica Popolare Cinese''' (中华人民共和国 Zhōnghuá Rénmín Gònghéguó) è una nazione dell'[[Estremo Oriente]] [[Asia]] con una superfice pari circa a quella degli [[Stati Uniti d'America]].
  
 +
<br clear="all"/>
 +
[[Immagine:Ch-map.png|thumb|right|500px|Mappa della Cina.]]
 
==Regioni==
 
==Regioni==
La Cina può essere divisa entro le sewguenti regioni geografiche:
+
La Cina può essere divisa entro le seguenti regioni geografiche:
  
 
* '''Il [[Nord-est (Cina)|Nord-est]]''': [[Liaoning]], [[Jilin]], [[Heilongjiang]]. Dongbei, the "rust belt"
 
* '''Il [[Nord-est (Cina)|Nord-est]]''': [[Liaoning]], [[Jilin]], [[Heilongjiang]]. Dongbei, the "rust belt"
* '''[[Regione centro-settentrionale (Cina)|La regione centro-settentrionale]]''' comprende: [[Shandong]], [[Shanxi]], [[Shaanxi]], [[Henan]], [[Hebei]], [[Beijing]], [[Tianjin]]. The Yellow river basin area, historical heartland of China.
+
* '''[[Regione centro-settentrionale (Cina)|La regione centro-settentrionale]]''' comprende: [[Shandong]], [[Shanxi]], [[Shaanxi]], [[Henan]], [[Hebei]], [[Beijing]], [[Tianjin]]. Il bacino del fiume Giallo, centro storico della Cina.
* '''[[Nord-ovest (Cina)|Nord-ovest]]''': [[Mongolia Interna]], [[Gansu]], [[Ningxia]], [[Qinghai]], [[Xinjiang]]. grasslands and deserts, nomadic people, Islam.
+
* '''[[Nord-ovest (Cina)|Nord-ovest]]''': [[Mongolia Interna]], [[Gansu]], [[Ningxia]], [[Qinghai]], [[Xinjiang]]. praterie e deserti, popoli nomadi, Islam.
* '''[[Sud-ovest (Cina)|Sud-ovest]]''': [[Tibet]], [[Yunnan]], [[Guangxi]], [[Guizhou]]. The exotic part, home to most of the Chinese minorities and spectacular scenery.
+
* '''[[Sud-ovest (Cina)|Sud-ovest]]''': [[Tibet]], [[Yunnan]], [[Guangxi]], [[Guizhou]]. La parte ''esotica, comprende le minoranze lingiustiche e paesaggi tra i più attraenti.
* '''[[Centro-sud (Cina)|Centro sud]]''': [[Anhui]], [[Sichuan]], [[Chongqing]], [[Hubei]], [[Hunan]], [[Jiangxi]]. Farming areas.  
+
* '''[[Centro-sud (Cina)|Centro sud]]''': [[Anhui]], [[Sichuan]], [[Chongqing]], [[Hubei]], [[Hunan]], [[Jiangxi]]. Zona agricola.  
* '''[[Sud-est (Cina)|Sud-est]]''': [[Guangdong]], [[Hainan]], [[Fujian]]. The old trading center.
+
* '''[[Sud-est (Cina)|Sud-est]]''': [[Guangdong]], [[Hainan]], [[Fujian]]. Il centro economico tradizionale.
* '''l'[[Est (Cina)|Est]]''': [[Jiangsu]], [[Shanghai]], [[Zhejiang]]. The new economic center.
+
* '''l'[[Est (Cina)|Est]]''': [[Jiangsu]], [[Shanghai]], [[Zhejiang]]. Il centro economico più recente.
  
{{disclaimerbox|The Special Administrative Regions of [[Hong Kong]] and [[Macau]] are covered in their own articles.
+
{{disclaimerbox|Le regioni a statuto speciale di [[Hong Kong]] e [[Macao]] sono oggetto di articoli specifici.
  
The island of [[Taiwan]] is claimed by the People's Republic of China (PRC) but is currently administered by the Republic of China (ROC), see the separate Taiwan article for more details.}}
+
L'isola di [[Taiwan]] è rivendicata dalla Repubblica Popolare Cinese (PRC) ma è aministrata dalla Repubblica di Cina (ROC), si veda l'articolo [[Taiwan]].}}
  
For the full list of administrative regions &mdash; provinces, municipalities that are not in provinces, Autonomous Regions for various ethnic groups, Special Administrative Regions (SARs) such as Macau and Hong Kong and Special Economic Zones (SEZs} set up to encourage development &mdash; see [[List of Chinese provinces and regions]].
+
Per la lista completa dele regioni, province, distretti, città (non parte di province), regioni autonome per i vari gruppi etnici, regioni a statuto speciale (SAR) come le zone economiche speciali (SEZ) di Hong Kong e Macao si veda [[List of Chinese provinces and regions]].
  
 
==Città==
 
==Città==
Riga 41: Riga 41:
 
Le città che offrono un maggiore interesse sono le seguenti:
 
Le città che offrono un maggiore interesse sono le seguenti:
  
*[[Beijing]] &mdash; la capitale nazionale che ospiterà i Giochi Olimpici del 2008
+
*[[Beijing]] &mdash; la capitale nazionale che ha ospitato i Giochi Olimpici del 2008
 
*[[Guangzhou]] &mdash; una delle più prospere città della Cina ed anche la più liberale.
 
*[[Guangzhou]] &mdash; una delle più prospere città della Cina ed anche la più liberale.
 
*[[Guilin]] &mdash; una meta popolare del turismo internazionale per i suggestivi paesaggi naturali che offre.
 
*[[Guilin]] &mdash; una meta popolare del turismo internazionale per i suggestivi paesaggi naturali che offre.
Riga 48: Riga 48:
 
*[[Nanjing]] &mdash; un'altra antica capitale con numerose testimonianze del passato
 
*[[Nanjing]] &mdash; un'altra antica capitale con numerose testimonianze del passato
 
*[[Shanghai]] &mdash; una delle più importanti metropoli della Cina e maggior centro finanziario del Paese sulle rive di un bellissimo fiume.  
 
*[[Shanghai]] &mdash; una delle più importanti metropoli della Cina e maggior centro finanziario del Paese sulle rive di un bellissimo fiume.  
*[[Suzhou]] &mdash; Antica città famosa per i suoi canali e i suoi giardini
+
*[[Suzhou]] &mdash; antica città famosa per i suoi canali e i suoi giardini
*[[Xi'an]] &mdash; un' altra antica capitale al termine della [[Via della seta]], dove vi sono stati scoperti i guerrieri di terracotta.
+
*[[Xi'an]] &mdash; capitale della provincia dello Shaanxi,dove si possono ammirare i resti dell'esercito di terracotta
  
 
==Altre destinazioni==
 
==Altre destinazioni==
Riga 63: Riga 63:
 
*Il [[Monte Emei]], nella provincia di Sichuan  (3099 metri)
 
*Il [[Monte Emei]], nella provincia di Sichuan  (3099 metri)
 
*Il [[Monte Jiuhua]], nella provincia di Anhui (1342 metri)           
 
*Il [[Monte Jiuhua]], nella provincia di Anhui (1342 metri)           
*Il [[Monte Putuo]], nella provincia diZhejiang (297 metri)
+
*Il [[Monte Putuo]], nella provincia di Zhejiang (297 metri)
 
*Il [[Monte Wutai]], nella provincia di Shanxi (3058 metri)
 
*Il [[Monte Wutai]], nella provincia di Shanxi (3058 metri)
*Il [[Monte Kailash]], in [[Tibet]], noto anche come ''Gang Rinpoche'' in lingua tibetana, (5,656 metri)
+
*Il [[Monte Kailash]], nella provincia del Tibet, 'Kang Rinpoche' in lingua tibetana) (6,714 metri)
  
 
===Siti sacri===
 
===Siti sacri===
Riga 85: Riga 85:
  
 
==Comprendere==
 
==Comprendere==
 +
 
===La gente===
 
===La gente===
<!--
 
China is a very diverse place with large variations in culture, language, customs, and economic levels. The economic landscape is particularly diverse. The major cities such as Beijing, Guangzhou and Shanghai are rich and modern. However, more than half the population, some 800 million rural residents, still live as peasants, farming with manual labour or draft animals, or performing other low skill jobs (if employed at all). Many of these men and women live in severe poverty. A Chinese government estimate [http://english.people.com.cn/200505/28/eng20050528_187219.html] as of 2005 had 90 million living on under ¥ 924 ($112 US) a year; 26 million were under the official poverty line, ¥ 668 ($81 US) a year.
 
 
China has recently experienced a huge economic explosion, and many rural residents (over 200 million by some estimates) have moved to the cities to become migrant workers, or sometimes businessmen. This has created a two-tier social structure in most cities. On the one hand, there are the more sophisticated urbanites, and on the other, their more rustic cousins. While the two sometimes have roughly equal economic footing, the latter group often tends to behave in a manner that many people (local or foreign) find inappropriate. However, these behaviors are usually benign in nature. The lesson is this: keep an open mind; if you do this, you'll find that behind the idiosyncratic and sometimes plainly unrefined and coarse manners, people tend to be warm and friendly.
 
 
Things you can expect from many Chinese people are:
 
 
*Spitting: in the street, shops, supermarkets, hotel lobbies, hallways, or even in restaurants and hospitals.
 
*"Hello": Numerous calls of "hello" just about anywhere outside of the big cities (and even there, occasionally).
 
*"Laowai" (lit. meaning "old outside", which is their most polite term for "foreigner"): calls of "laowai" are ubiquitous outside of the big cities (and even there, occasionally); these calls will come from just about anyone (of any age) and can occur many times in any given day.
 
*Staring: Common through most of the country. The staring usually originates out of sheer curiosity, almost never out of hostility.
 
*Loud Conversations, Discussions or Public Arguments: These are very common and sometimes take place at inappropriate times and/or at inappropriate places. Full-blown fights involving physical violence are less common but do occur with a fair degree of frequency. If you witness such an event, do not get involved.
 
*Pushing, Shoving and/or Breaking Queues: This often occurs anywhere where there are queues, particularly at train stations.
 
*General Disregard of Local and/or National Laws
 
  
None of these behaviors are considered acceptable by the majority of well-educated Chinese. However, they are so ubiquitous that you are better off trying your best to ignore them, with the possible exception of someone getting in front of you in a queue (unless the person has a very legitimate reason to do so).
 
  
(Be aware that many long-time foreign residents in China have noticed during the last one or two years a very considerable change for the worse in many major cities regarding the above problems, Chengdu being an obvious and glaring example. This is almost certainly due to an even larger influx of "rustic cousins" to the larger cities. Be warned and be very patient and tolerant.)
 
--->
 
 
===Clima===
 
===Clima===
<!--
 
The climate is also extremely diverse, from tropical in the South to subarctic in the North. [[Hainan]] Island is roughly at the latitude of Jamaica while [[Harbin]], one of the largest cites in the North, is at the latitude of Montreal.
 
  
There is also a wide range of terrain with mostly mountains, high plateaus, and deserts in west; while plains, deltas, and hills can be found in the east. On the border between [[Tibet]] and [[Nepal]] lies Mount [[Everest]], at 8,850 m, being the highest point on earth. While the [[Turpan]] depression, in northwest China has the lowest point of the country, at 154 m below sea level. This is also the second lowest point on land in the world, after the [[Dead Sea]] in [[Israel]].
 
--->
 
 
===Festività===
 
===Festività===
  
Riga 119: Riga 99:
  
 
===Visti e requisiti d'ingresso===
 
===Visti e requisiti d'ingresso===
 +
L'ingresso in Cina (PRC) richiede l'ottenimento di un visto, che può essere richiesto ad un consolato (o ufficio consolaare di ambasciata). Si richiede (2010) il passaporto valido 6 mesi, prenotazione/biglietto aereo, itinerario previsto, la compilazione di un modulo e la presentazione di una fototessera. Il costo è di 30 + 36 Euro (2010), ed il visto viene rilasciato in circa 4 giorni. Dietro lettera di invito di un cliente/fornitore cinese, e presentazione di fototessera, è possibile ottenere il visto all'arrivo in alcuni aereoporti, tra cui Shanghai e Beijing.
 +
[[Taiwan]], [[Hong Kong]] e [[Macao]] non richiedono visto se si resta nelle rispettive zone.
 +
I consolati della PRC in Italia sono a :
 +
*Ambasciata
 +
:Sezione Consolare e Ufficio Visti
 +
:Via Bruxelles, 56 00198 Roma
 +
:Tel 068 535 0118 begin_of_the_skype_highlighting              068 535 0118      end_of_the_skype_highlighting begin_of_the_skype_highlighting              068 535 0118      end_of_the_skype_highlighting begin_of_the_skype_highlighting              068 535 0118      end_of_the_skype_highlighting Fax 068 413 46
  
 +
*Via Benaco, 4  20139 Milano
 +
:Sezione Consolare e ufficio Visti
 +
:Tel. 025 520 306 - 025 694 106 Fax. 025 332 57
 +
:http:www.consolatocinami.it
 +
 +
*Viale Liguria, 40 - 20143 Milano
 +
:China Visa Services Italy srl
 +
:Tel: 02-83201385              begin_of_the_skype_highlighting              02-83201385      end_of_the_skype_highlighting
 +
:Fax: 02-83201407
 +
:www.visaforchina.it
 +
: milancentre@visaforchina.org
 +
 +
*Via dei della Robbia 89 - 50132 Firenze
 +
:Tel. 055 573 889 - 055 552 0699 Fax. 055 552 0698
  
 
===In aereo===
 
===In aereo===
 +
Dall'Italia, vi sono voli diretti da Roma Fiumicino e Milano Malpensa per Beijing e Shanghai con Alitalia. Tutte le altre principali compagnie effettuano gli stessi collegamenti, a tutte le altre principali città; altri collegamenti collegano Guangzhou, Hong Kong, Taiwan.
  
---->
 
 
===In treno===
 
===In treno===
 
+
E' possibile l'ingresso in Cina tramite la ferrovia Transiberiana.La ferrovia parte dalla stazione di Mosca ed alcune carrozze giungono fino a Pechino.
------>
+
[http://train.tielu.org/ Timetable of Local Train (in Chinese)].
+
  
 
===In auto===
 
===In auto===
Riga 179: Riga 178:
  
 
==Da vedere==
 
==Da vedere==
[[Image:Diecaishan.jpg|thumb|240px|Karst formations, Guilin]]
+
[[Immagine:Diecaishan.jpg|thumb|240px|Karst formations, Guilin]]
 
===Paesaggi carsici===
 
===Paesaggi carsici===
  
Riga 186: Riga 185:
  
 
===Apprendere il Cinese===
 
===Apprendere il Cinese===
 
+
A Milano esistono corsi di Cinese (Putonghua) a vari livelli : Un corso biennale di base (1 lezione settimanale di 2 ore, 2 anni di corso) e uno triennale avanzato (2 lezioni settimanali, 3 anni di corso), organizzati dal Comune di Milano con la collaborazione dell'IsIAO. Un altro corso triennale si tiene in Viale delle Legioni Romane 5, organizzato dall'Istituto Culturale Cinese (informazioni : Via Clerici, 5 - Tel.: 028 623 25)
 +
Da alcuni anni l'Università di Milano ha tra i suoi corsi di laurea anche quello di Mediazione linguistica e culturale, tenuto nel polo univeristario di Sesto S. giovanni (Piazza Indro Montanelli). Tra gli insegnamenti attivati c'è anche quell odi lingua cinese e cultura cinese.
 +
Un'altra possibilità è quella di imparare il cinese in Cina. Diversi corsi sono proposti dall'agenzia [http://www.esl.it/it/soggiorni-linguistici.htm ESL] a Milano. Per maggiori informazioni può contattarli (Via della Braida 10, Tel: 02 89 05 84 44).
  
 
==Acquisti==
 
==Acquisti==
  
 
===Valuta===
 
===Valuta===
 +
La valuta con corso ufficiale è il Renminbi (lett: denaro del popolo). L'unità di conto è lo Yuan (più precisamente, yuan renminbi), detto anche colloquialmente Kuai.
 +
 +
Lo Yuan è diviso in 10 Jiao (jiao renminbi) e il jiao in 10 Fen (fen renminbi). In pratica, 1 Yuan = 100 Fen.
 +
 +
La sigla ufficiale della valuta è CNY; più usata la sigla RMB.
 +
 +
Alla data del 10 aprile 2007, il cambio è 10.3863299685 CNY per 1 EUR
 +
 
====Cambio di moneta====
 
====Cambio di moneta====
 +
Possibile nelle banche e in alcuni alberghi. Per uno straniero, la cosa migliore è avere una carta di credito: è abbastanza difficile pagare in valuta estera e non è sempre facile trovare un cambiavalute.
  
 +
Il cambio nero è inesistente o quasi : il renminbi è convertibile, e la stabilità del cambio rende il mercato nero non appetibile.
  
 
===Shopping===
 
===Shopping===
Riga 204: Riga 215:
 
==Cibi==
 
==Cibi==
  
===Famous Cuisines===
+
===Arte culinaria===
  
 
===Fast food===
 
===Fast food===
Riga 277: Riga 288:
 
====Prefissi telefonici====
 
====Prefissi telefonici====
 
====Numeri di emergenza====
 
====Numeri di emergenza====
 
+
Pompieri : 119
 
+
  
 
==Avvertenze==
 
==Avvertenze==
 
+
In Cina vige un rigido sistema governativo. Le manifestazioni antigovernative sono ben poco tollerate ed è quindi fortemente sconsigliabile aggregarsi a qualsiasi tipo di protesta. L'attuale questione territoriale delle isole Senkaku è molto sentita dalla popolazione che non è disposta a nessun tipo di confronto dialettico. Seppur fomentate dal governo, le manifestazioni patriottiche per il possesso di queste isole sono comunque da evitare.
La guida Cina della casa editrice EDT/Lonely Planet è proibita in Cina. Se viene trovata negli bagagli il minimo è uno sequestro immediato:
+
 
+
[http://ilcatai.blogspot.com/2007/02/m.html il Catai]
+
 
+
[http://www.viaggiatori.net/msv/1/22088/ Viaggiatori]
+
  
 
<br clear="all"/>
 
<br clear="all"/>
Riga 292: Riga 297:
 
<Br />
 
<Br />
 
{{IsIn|Estremo_Oriente}}
 
{{IsIn|Estremo_Oriente}}
 +
 +
<!--[[nl:China]]-->
 +
<!--[[pl:Chiny]]-->
 +
[[WikiPedia:Repubblica Popolare Cinese]]
 +
[[Dmoz:Asia/Estremo_Oriente/Cina/]]
 +
 +
[[Categoria:Cina]]
 +
 +
  
 
[[de:China]]
 
[[de:China]]
 
[[en:China]]
 
[[en:China]]
 +
[[eo:Ĉinio]]
 
[[es:China]]
 
[[es:China]]
 +
[[fi:Kiina]]
 
[[fr:Chine]]
 
[[fr:Chine]]
 +
[[he:סין]]
 +
[[hi:चीन]]
 +
[[hu:Kína]]
 
[[ja:中国]]
 
[[ja:中国]]
<!--[[nl:China]]-->
 
<!--[[pl:Chiny]]-->
 
 
[[pt:China]]
 
[[pt:China]]
 
[[ro:China]]
 
[[ro:China]]
 +
[[ru:Китай]]
 
[[sv:Kina]]
 
[[sv:Kina]]
 
+
[[zh:中国]]
[[WikiPedia:Repubblica Popolare Cinese]]
+
[[wts:Category:China]]
[[Dmoz:Asia/Estremo_Oriente/Cina/]]
+
 
+
[[Categoria:Cina]]
+

Versione delle 20:24, 24 dic 2012

Cina: La grnde Muraglia
Localizzazione
LocationWorldChina.png
Bandiera
noframe
In breve
Capitale Beijing
Governo Repubblica popolare
Valuta Yuan (CNY) or Renminbi (RMB)
Superficie 9,596,960 km2
Lingua ufficiale Cinese Mandarino (Putonghua), Cantonese (Yue), Wu (diffuso a Shanghai), Minbei (Fuzhou), Minnan (Hokkien-Taiwanese)
Religione Taoista, Buddista, Cristiana 3%-4%, Musulmana 1%-2%, Ateismo (ufficiale)
Elettricità 220V/50Hz
Presa vari tipi di spine
Prefisso +86
Internet TLD .cn


La Cina (中国 Zhōngguó), ufficialmente nota come Repubblica Popolare Cinese (中华人民共和国 Zhōnghuá Rénmín Gònghéguó) è una nazione dell'Estremo Oriente Asia con una superfice pari circa a quella degli Stati Uniti d'America.


Mappa della Cina.

Indice

Regioni

La Cina può essere divisa entro le seguenti regioni geografiche:

Le regioni a statuto speciale di Hong Kong e Macao sono oggetto di articoli specifici.

L'isola di Taiwan è rivendicata dalla Repubblica Popolare Cinese (PRC) ma è aministrata dalla Repubblica di Cina (ROC), si veda l'articolo Taiwan.

Per la lista completa dele regioni, province, distretti, città (non parte di province), regioni autonome per i vari gruppi etnici, regioni a statuto speciale (SAR) come le zone economiche speciali (SEZ) di Hong Kong e Macao si veda List of Chinese provinces and regions.

Città

Le città che offrono un maggiore interesse sono le seguenti:

  • Beijing — la capitale nazionale che ha ospitato i Giochi Olimpici del 2008
  • Guangzhou — una delle più prospere città della Cina ed anche la più liberale.
  • Guilin — una meta popolare del turismo internazionale per i suggestivi paesaggi naturali che offre.
  • Hangzhou — antica e bella citta, centro dell'industria serica
  • Kunming — capitale dello Yunnan
  • Nanjing — un'altra antica capitale con numerose testimonianze del passato
  • Shanghai — una delle più importanti metropoli della Cina e maggior centro finanziario del Paese sulle rive di un bellissimo fiume.
  • Suzhou — antica città famosa per i suoi canali e i suoi giardini
  • Xi'an — capitale della provincia dello Shaanxi,dove si possono ammirare i resti dell'esercito di terracotta

Altre destinazioni

Montagne sacre

La Cina (incluso il Tibet) è il paese di un gran numero di montagne sacre al Buddismo. Le più note sono le seguenti:

  • Il Monte Emei, nella provincia di Sichuan (3099 metri)
  • Il Monte Jiuhua, nella provincia di Anhui (1342 metri)
  • Il Monte Putuo, nella provincia di Zhejiang (297 metri)
  • Il Monte Wutai, nella provincia di Shanxi (3058 metri)
  • Il Monte Kailash, nella provincia del Tibet, 'Kang Rinpoche' in lingua tibetana) (6,714 metri)

Siti sacri

  • the 1,500-year-old Yungang Grottoes near Datong in Shanxi Province. There are more than 51,000 Buddhist carvings in the recesses and caves that cover the mountain-sides in the Yangang Valley. The grottoes are a UNESCO World Heritage Site.
  • the Dunhuang caves in Gansu Province - an important site for Buddhist art and literature.
  • Dazu Rock Carvings near Chongqing. This UNESCO World Heritage site dates from the 7-13th century and is an important site for Buddhist art.

Itinerari Wikitravel

Comprendere

La gente

Clima

Festività

Storia

Come arrivare

Visti e requisiti d'ingresso

L'ingresso in Cina (PRC) richiede l'ottenimento di un visto, che può essere richiesto ad un consolato (o ufficio consolaare di ambasciata). Si richiede (2010) il passaporto valido 6 mesi, prenotazione/biglietto aereo, itinerario previsto, la compilazione di un modulo e la presentazione di una fototessera. Il costo è di 30 + 36 Euro (2010), ed il visto viene rilasciato in circa 4 giorni. Dietro lettera di invito di un cliente/fornitore cinese, e presentazione di fototessera, è possibile ottenere il visto all'arrivo in alcuni aereoporti, tra cui Shanghai e Beijing. Taiwan, Hong Kong e Macao non richiedono visto se si resta nelle rispettive zone. I consolati della PRC in Italia sono a :

  • Ambasciata
Sezione Consolare e Ufficio Visti
Via Bruxelles, 56 00198 Roma
Tel 068 535 0118 begin_of_the_skype_highlighting              068 535 0118      end_of_the_skype_highlighting begin_of_the_skype_highlighting              068 535 0118      end_of_the_skype_highlighting begin_of_the_skype_highlighting              068 535 0118      end_of_the_skype_highlighting Fax 068 413 46
  • Via Benaco, 4 20139 Milano
Sezione Consolare e ufficio Visti
Tel. 025 520 306 - 025 694 106 Fax. 025 332 57
http:www.consolatocinami.it
  • Viale Liguria, 40 - 20143 Milano
China Visa Services Italy srl
Tel: 02-83201385 begin_of_the_skype_highlighting 02-83201385 end_of_the_skype_highlighting
Fax: 02-83201407
www.visaforchina.it
milancentre@visaforchina.org
  • Via dei della Robbia 89 - 50132 Firenze
Tel. 055 573 889 - 055 552 0699 Fax. 055 552 0698

In aereo

Dall'Italia, vi sono voli diretti da Roma Fiumicino e Milano Malpensa per Beijing e Shanghai con Alitalia. Tutte le altre principali compagnie effettuano gli stessi collegamenti, a tutte le altre principali città; altri collegamenti collegano Guangzhou, Hong Kong, Taiwan.

In treno

E' possibile l'ingresso in Cina tramite la ferrovia Transiberiana.La ferrovia parte dalla stazione di Mosca ed alcune carrozze giungono fino a Pechino.

In auto

In autobus

Dal Vietnam

Dal Laos

Dal Pakistan

Dal Nepal

In nave

Da/Per il Giappone

Da/Per la Corea del Sud

Come spostarsi

In aereo

In treno

In autobus

In metropolitana

In taxi

In bicicletta

In vettura a noleggio

In motorcycle

In pedicab

In sanlunche

Attività ricreative

Massaggi

Golf

Da vedere

Karst formations, Guilin

Paesaggi carsici

Lingue parlate

lingua inglese

Apprendere il Cinese

A Milano esistono corsi di Cinese (Putonghua) a vari livelli : Un corso biennale di base (1 lezione settimanale di 2 ore, 2 anni di corso) e uno triennale avanzato (2 lezioni settimanali, 3 anni di corso), organizzati dal Comune di Milano con la collaborazione dell'IsIAO. Un altro corso triennale si tiene in Viale delle Legioni Romane 5, organizzato dall'Istituto Culturale Cinese (informazioni : Via Clerici, 5 - Tel.: 028 623 25) Da alcuni anni l'Università di Milano ha tra i suoi corsi di laurea anche quello di Mediazione linguistica e culturale, tenuto nel polo univeristario di Sesto S. giovanni (Piazza Indro Montanelli). Tra gli insegnamenti attivati c'è anche quell odi lingua cinese e cultura cinese. Un'altra possibilità è quella di imparare il cinese in Cina. Diversi corsi sono proposti dall'agenzia ESL a Milano. Per maggiori informazioni può contattarli (Via della Braida 10, Tel: 02 89 05 84 44).

Acquisti

Valuta

La valuta con corso ufficiale è il Renminbi (lett: denaro del popolo). L'unità di conto è lo Yuan (più precisamente, yuan renminbi), detto anche colloquialmente Kuai.

Lo Yuan è diviso in 10 Jiao (jiao renminbi) e il jiao in 10 Fen (fen renminbi). In pratica, 1 Yuan = 100 Fen.

La sigla ufficiale della valuta è CNY; più usata la sigla RMB.

Alla data del 10 aprile 2007, il cambio è 10.3863299685 CNY per 1 EUR

Cambio di moneta

Possibile nelle banche e in alcuni alberghi. Per uno straniero, la cosa migliore è avere una carta di credito: è abbastanza difficile pagare in valuta estera e non è sempre facile trovare un cambiavalute.

Il cambio nero è inesistente o quasi : il renminbi è convertibile, e la stabilità del cambio rende il mercato nero non appetibile.

Shopping

Chiedere sconti

Bogus goods

Cosa cercare / acquisti

Cibi

Arte culinaria

Fast food

Bere

Alcolici

Caffè

Alloggi

opzioni a basso prezzo

Alberghi economici

Prezzi medi

High-End

Prenotazioni sul Web

Lavanderie

Bagni termali

Apprendere

Government bodies that deal with foreign students

Opportunità di lavoro

Matrimoni

Certificate of Marriageability

Marriage Certificate

Come sposarsi ad Hong Kong

Sicurezza personale

ATTENZIONE: Dal 20.06.2006 il Ministero della Sanità cinese ha confermato il diciannovesimo caso umano d'influenza aviaria (virus H5N1), compresi 12 decessi. Si tratta di un uomo ospedalizzato il 9 giugno scorso che proviene dalla città di Shenzhen (provincia di Guangdong). Le Autorità sanitarie cinesi seguitano ad adottare misure preventive e controlli contro il diffondersi dell'epidemia, in particolare tenendo sotto osservazione le persone che hanno avuto contatti con i malati e gli allevamenti di volatili situati nelle province del Paese dove sono stati registrati i focolai di influenza aviaria nei volatili (Hunan, Anhui, Guangxi, Liaoning, Jiangxi, Fujian, Sichuan, Zhejiang, Guandong, Shanghai e Hubei). Ai connazionali che intendano recarsi in Cina si consiglia, a titolo cautelativo, di consumare carne e uova di volatili e pollame solo se ben cotte e di evitare ogni forma di contatto diretto con volatili e pollame vivi o morti.

Crimine

Traffico

Begging

Scams

Precauzioni sanitarie

Usanze locali

Cope

Comunicazioni

Internet

Getting news

Mail

Fax

Telefoni

Buying a cell phone

Prefissi telefonici

Numeri di emergenza

Pompieri : 119

Avvertenze

In Cina vige un rigido sistema governativo. Le manifestazioni antigovernative sono ben poco tollerate ed è quindi fortemente sconsigliabile aggregarsi a qualsiasi tipo di protesta. L'attuale questione territoriale delle isole Senkaku è molto sentita dalla popolazione che non è disposta a nessun tipo di confronto dialettico. Seppur fomentate dal governo, le manifestazioni patriottiche per il possesso di queste isole sono comunque da evitare.


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti