Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Chin (stato): differenze tra le versioni

Da Wikitravel.
m (TravelBot_(test),_sostituisco_Image_con_Immagine)
Riga 61: Riga 61:
  
 
{{IsIn|Myanmar}}
 
{{IsIn|Myanmar}}
[[Categoria:Myanmar]]
+
[[Categoria:Chin (stato)]]
  
 
[[de:Chin]]
 
[[de:Chin]]

Versione delle 16:25, 14 set 2007

Lo stato di Chin evidenziato in giallo nella mappa amministrativa di Myanmar

Lo stato di Chin si trova nella parte occidentale di Myanmar, ai confini con il Bangladesh, (divisione di Chitagong) e con lo stato indiano di Mizoram. A meridione confina con lo stato di Rakhine, facente parte di Myanmar.
Lo stato di Chin è precluso al turismo individuale. Permessi vengono concessi assai raramente ed esclusivamente a gruppi turistici

Indice

Regioni

Città

Altre destinazioni

Parchi nazionali

Attrattive naturali

Da sapere

Questo stato è diviso in 14 municipalità: Cikha, Hakha, Falam, Kanpalet, Matupi, Rezua, Mindat, Paletwa, Rihkhuadar, Thantlang, Teddim, Tuithang e Tonzang.

L'etnia Chin comprende vari sottogruppi che oggi parlano lingue differenti. Il nome Chin sembra essere stato loro attribuito dai Birmani e significherebbe "canestro" oppure "amico". Di fatto i Chin sono noti per la loro abilità nel tessere fibre vegetali e in passato stabilirono relazioni commerciali con le genti dei bassopiani birmani.

Ogni tribù ha il suo proprio nome: Asho, Laizo, Zyou, Mizo, Zomi, K'cho etc. Spesso questi nomi non sono altro che varianti di una stessa denominazione.

La religione prevalente è il Buddismo Theravada. Grazie all'opera di missionari europei molti elementi di queste etnie si sono convertiti al cristianesimo ma permangono i culti animisti, spesso praticati sia dai buddisti che dai Cristiani.

Lingue parlate

Come arrivare

Come spostarsi

Da vedere

Attività ricreative

Cibi

Bevande

Sicurezza personale

Uscire

Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue