Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Chengdu

Da Wikitravel.
Versione del 17 dic 2011 alle 18:06 di Wrh2 (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Chengdu: ponte sul fiume Jingjiang

Chengdu (成都 Chéngdū; [1]) è il capoluogo della provincia cinese di Sichuan.


Da sapere[Modifica sezione]

La moneta corrente è lo yuan (RRB) e vale circa 10 centesimi di euro. le carte di credito sono poco utilizzate se non nei locali più importanti (che accettano comunque malvolentieri), si prediligono i contanti. I bancomat (ATM) accettano tutte le maggiori carte di credito e ce ne sono ovunque. I maggiori alberghi possono cambiare le valute a dei tassi normali.

E' sempre bene richiedere la ricevuta nei locali, un vero e proprio gratta e vinci, infatti grattando sulla banda argentata è possibile vincere fino a 2.000 RMB che vanno chiesti subito al gestore.

In tutti i negozi si tratta il prezzo attraverso una calcolatrice, è bene rilanciare al ribasso e tenere un pò duro. I margini di contrattazione spesso possono raggiungere il 40%, senza però strafare...

I taxi sono davvero economicissimi, si può girare la città con meno di 20 RMB (costano 1,40 RMB al km) e se ne trovano in quantità anche nei sobborghi e nelle strade meno trafficate tranne la domenica, dove si può attendere anche una buona mezz'ora nelle ore di punta. I tassisti non parlano inglese, è bene dotarsi di mappa bilingua che spesso forniscono gli stessi hotel.

Se si vuol acquistare elettronica ci sono dei veri e probri bazar su quattro o cinque piani e delle bancarelle lungo le principali strade. Si acquista bene la produzione locale (mp3, dvd, computer e notebook) a volte a meno della metà del mercato europeo mentre sono in linea con i prezzi europei le fotocamere delle maggiori produttrici giapponesi.

La cucina di chengdu è molto piccante, a volte mette alla prova anche gli amanti più incalliti del genere, si mangia bene un pò ovunque, la cucina di Chengdu è tra le migliori della Cina. Usano in maniera spropositata il peperoncino, essiccato o fresco ricopre quasi la totalità delle pietanze. Si trovano sempre anche i chiodi di garofano che qui vengono consumati quasi freschi per insaporire i piatti e rilasciano un aroma estremamente delicato. Si cena normalmente tra le 18.00 e le 19.00, dopo le 22.00 la maggior parte dei locali chiude.

I negozi sono aperti tutti i giorni, domenica compresa, anche se la maggior parte chiude dopo le 18.00. Si trovano comunque aperti un sacco di piccoli negozi anche fino a tarda notte. Nella zona dei templi c'è una importante comunità nepalese, si possono acquistare materiali tipicamnete Nepal.

Da provare i massaggi, e specialmente il "foot Massage" che con circa 50 RMB garantisce un'ora e mezza di relax assoluto.

Il tè la fa da padrona, si trovano ovunque negozi che vendono te di ogni tipo. Quello più diffuso è quello al gelsomino (Jasmine) che bevono quasi tutti.

Se avete nostalgia di un ottimo caffè italiano e di un'interprete che parla perfettamente "fiorentino" e inglese potete chiamare Lin una cinese che ha studiato per sei anni in Italia al "Caffè Angellin" in Chengdu telefono +86.28.850.85.743 email linda_hl@163.com

Da non perdere il parco dei panda, a pochi chilometri dalla città vale la pena vederli.

Geografia[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Una via di Chengdu nella zona del tempio Wuhou


Attività ricreative[Modifica sezione]

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Thanks for contributing. It's helped me udnretsand the issues.

Dove bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Geez, that's unbeleiavlbe. Kudos and such.

Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue