Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Bruges

Da Wikitravel.
Europa occidentale : Benelux : Belgio : Fiandre : Bruges
Versione del 10 apr 2013 alle 10:30 di GiulioC (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
noframe


In breve
Status Capoluogo di provincia
Nazione
noframe
Belgio
Regione Fiandre
Abitanti 117,224 Luglio 2006
Sito web sito istituzionale


Bruges è una delle città medievali meglio conservate d'Europa e nel 2002 è stata capitale europea della cultura è nota anche con il soprannome di Venezia del Nord.

Geografia[Modifica sezione]

Bruges si trova nella regione del Belgio occidentale delle Fiandre.

Storia[Modifica sezione]

E' stata una delle città europee più importanti. Tra il XII e XV fu una prospera cittadina con manifatture di tessuti e centro artistico, fu anche un fiorente centro affari e di commercio grazie alla potenza della sua classe mercantile. Nel XV secolo venne abbandonata quando il corso d'acqua che la collegava al mare si prosciugò assestando un duro colpo all'economia della città. Bruges che era stata il fulcro dell'Europa cadde in un sonno che sarebbe durato 400 anni.

Da vedere[Modifica sezione]

Markt la piazza del mercato ai suoi lati si possono ammirare stupende vestigia artistiche risalenti al medioevo. La piazza è dominata dal Belfort (torre campanile) alta 84 metri risalente al XIII secolo, si può arrivare in cima salendo i suoi 366 gradini. Salendo si trova la campana del trionfo, l'orologio, un carillon del XVIII secolo e le sue 47 campane suonate ancora a mano. Nel markt si scorge il Provincial Hof edificio neogotico che oggi ospita il governo provinciale delle Fiandre Occidentali e l'ufficio postale della città.

Burg questa piazza fu per oltre 500 anni la sede dei conti delle Fiandre, oggi ospita l'ufficio turistico e i più suggestivi palazzi della città. La Heiligbloed Basieliek ossia la basilica del sacro sangue prende il nome dalla reliquia del Sangue di Gesù trasportata qui tra il 1150 e il 1200. La chiesa è divisa in due parti distinte: la cappella inferiore risalente al XII secolo in stile romanico, la cappella superiore in stile gotico che contiene la preziosa reliquia. Un altro bellissimo edificio è lo Stadhuis uno dei municipi più antichi dell'intero Belgio costruito tra il 1376 e il 1420 ha una facciata gotica molto decorata. Accanto si nota il Brugse Vrije letteralmente libertà di Bruges un edificio amministrativo di epoca medievale.

St Salvatorskathedraal la cattedrale di San Salvatore è sormontata da un insolita torre di 99 metri con guglie di stile neoromanico.

Onze Lieve Vrouwekerk la chiesa di Nostra Signora è conosciuta per i capolavori artistici in essa contenuti tra le cui vi è la Madonna con Bambino datata 1504 di Michelangelo comprata in Italia.

Begijnhof sereno e tranquillo beguinage del XIII secolo era la casa delle beghine.


Musei[Modifica sezione]

Groeningemuseum sito al n.12 di Dijver ospita la più bella collezione d'arte della città con opere che vanno da XIV al XX secolo.

Arentshuis sito a n.16 di Dijver occupa un' antica casa nobiliare del XVIII seocolo e si trovano due collezioni d'arte : il Kantmuseum (Museo del merletto) una variegata collezioni di pizzi e il Brangwym Museum.

Gruuthusemuseum situato al n.17 di Dijver è dedicato alle arti applicate e a quelle decorative contiene oggetti personali arazzi e sculture.

Memlingmuseum situato al n.30 di Mariastraat nella cappella del St. Janshospitaal del XII secolo ospita per la maggior parte opere dell'artista Hans Memling.

Archeologisch situato al n.36 di Mariastraat

Museum voor Volkskunde museo del folklore, situato al n.40 di Rolweg.

Museo di diamanti [1] Katelijnestraat 43

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

Non ci sono aereoporti a Bruges, quello più vicino è quello di Bruxelles (Charleroi)

In treno[Modifica sezione]

Da Bruxelles si può giungere a Bruges in circa un'ora con un treno diretto.

In auto[Modifica sezione]

In autobus[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

I cittadini si spostano prevalentemente in bici ma una piccola rete di autobus copre comunque la città. Troverete dei taxi sulla Markt e di fronte alla stazione ferroviaria.

Acquisti[Modifica sezione]

Steenstraat Geldmuntstraat e Noordzandstraat sono è le vie principali dello shopping.

Pizzi

I caratteristici pizzi si trovano negli angoli più remoti e nascosti della città sulla wollestraat e Breidelstraat si trovano circao 80 negozi che vendono pizzi. Attenzione la maggior parte dei pizzi è fabbricato in Cina, Taiwan oppure a macchina in Francia, se volete acquistare pizzi belgi fatti a mano dovete specificarlo e costano molto cari.

Cioccolatini

Pralinette in Wollerstraat 31a è un negozio molto conosciuto per la produzione di cioccolatini artigianali.

Birra

La woolstreet Company produce 200 tipi di birra tutte da provare !

Diamanti

Rivolgetevi alla Brugs Diamanthaus in Cordoeaniersstraat 5.

Dove mangiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Ostello Bauhaus Langerstraat n.35

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Ostello Bauhaus Langerstraat n.35

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Prefisso telefonico: 050

Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Voltaggio elettrico[Modifica sezione]

230 V

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Rivolgetevi all'ufficio del turismo. Ci sono due itinerari disponibili Da Markt a Minnewater e da Markt a St.Anna

Itinerari[Modifica sezione]

Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti