Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Aberdeen

Da Wikitravel.
Europa occidentale : Regno Unito : Scozia : Aberdeenshire : Aberdeen
Versione del 20 apr 2008 alle 20:16 di PaoloBuono (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Per altre località con lo stesso nome, vedi Aberdeen (nota disambigua).
King's College in Old Aberdeen

Aberdeen (Gaelico scozzese: Obar Dheathain) è la terza città più grande della Scozia, con una popolazione di circa 202,000. Aberdeen dà il nome alla contea dell'Aberdeenshire, e costituisce il principale sito portuale nel nord est della Scozia.

Aberdeen è anche conosciuta come "La città di granito", o come la "Città d'argento" a causa del tipo di pietra di colore grigio e scintillante usata negli edifici più vecchi. E' anche conosciuta come "Fiore della Scozia" essendo famosa per i suoi parchi, giardini e composizioni floreali. In ambito più moderno è stata chiamata la "Capitale europea del petrolio" essendo la città più coinvolta con le piattaforme petrolifiche dei giacimenti del mare del nord.

Da Sapere

Aberdeen è relativamente una piccola città sebbene abbia un carattere distintivo rispetto alle altre città scozzesi, specialmente rispetto a le due più grandi della cosiddetta Central Belt, cintura centrale. Vi sorgono alcune delle più antiche università d'Europa (Il King's College fu fondato nel 1495). In seguito alla scoperta del petrolio nel Mare del Nord, la città si espansa molto creando nuove aree urbane e si prevede ulteriore espansione nei prossimi anni. Il distretto del Bridge of Don è diventato in soli trent'anni, uno dei più grandi in Europa, ed è una delle molte aree della città che mantengono l'urbanistica tipica dei paesini. Forse il migliore esempio è l'area che si estende attraverso Royal Deeside, includendo Cults e Peterculter.

Lingua

Sebbene la lingua principale sia l'inglese, anche qui, come in molte altre parti dell'UK è presente un dialetto che causa difficoltà di comprensione anche ai madrelingua inglesi.

Il dialetto di Aberdeen è il "Dorico", molto diverso dalla lingua parlata in molte altre parti della Scozia. Ebbe origine dalle comunità contadine della regione e sebbene più diffuso come una volta è ancora estremamente comune. Di seguito si riportano alcuni tipici esempi:

  • "Fit like?" - per salutarsi, equivalente a "How are you doing?".
  • "Nae bad foos yersel?" - tipica risposta alla domanda di sopra, equivalente a "Not bad, how about you?".
  • "Fit?" - "What?".
  • "Fa?" - "Who?".
  • "Far?" - "Where?".
  • "Aye" - "Yes".
  • "Na'" - "No"
  • "Wee" - "Little"
  • "Dinnae ken" - "Don't know".
  • "H'min" - "Excuse me good sir?"
  • "Fan"- When?
  • "far aboot ye fae?" - "where are you from?"

E' comprensibile avere grosse difficoltà con tale dialetto per cui i locali spesso lo moderano per venire incontro alle esigenze dell'interlocutore. Al giorno d'oggi comunque è più comune incontrare persone che parlano una lingua a metà strada tra inglese e dorico. I purolingua dorici sono più frequenti solo nei piccoli paesi della periferia di Aberdeen.

In questa regione variano anche i nomi con cui definire i vari pasti della giornata. Se ad esempio la colazione continua ad essere chiamata "Breakfast", il pranzo diviene "Dinner" e la cena diventa "Supper".

Come arrivare

In aereo

In treno

In auto

In autobus

In nave

Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue