Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Valtournenche

Da Wikitravel.
Valle d'Aosta : Valtournenche

Valtournenche è un comune della Valle d'Aosta nel cui territorio si trova Breil Cervinia, un apprezzato centro di sports invernali. Si trova a 1524 metri di altitudine e sorge in cima alla valle che porta lo stesso nome. L‘abitato è sparso nella bella conca affacciata sul fondovalle, fra vasti pascoli e boschi di conifere. Il comune di Valtournenche comprende anche quello che un tempo era l’alpeggio del Breuil, ma che dagli inizi del '900 è diventato l'importante località turistica di Cervinia. I vacanzieri ne apprezzano l'ambiente tranquillo e gradevole, che ha mantenuto i pregi della vita tradizionale dei borghi di montagna.

Qui sono nate le più celebri Guide del Cervino, delle quali si trova memoria in una lapide posta nella piazza principale del paese.

Il comprensorio sciistico dispone di 45 km di piste ed è inoltre collegato con Breuil-Cervinia, a cui si accede con gli sci ai piedi.

Nel medioevo appartenne ai Signori di Cly, per passare successivamente ai Savoia.

Lo sviluppo turistico del paese è legato alla storia dell‘alpinismo e prese avvio verso la fine del secolo scorso con l‘apertura della strada carrozzabile; anche precedentemente però alpinisti e studiosi raggiungevano il paese a piedi o a dorso di mulo.

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

Aeroporti internazionali di Torino Caselle / Ginevra Cointrin / Milano Malpensa.

In treno[Modifica sezione]

Trenitalia stazione ferroviaria di Châtillon-St. Vincent.

In auto[Modifica sezione]

  • Dall’Italia: Autostrada A5 uscita Châtillon-St. Vincent poi SR46 direzione Breuil-Cervinia.
  • Dalla Francia: Tunnel del Monte Bianco T1 o colle del Piccolo San Bernardo (solo in estate), autostrada A5 o SS26fino a Châtillon-St. Vincent poi SR46 direzione Breuil-Cervinia.
  • Dalla Svizzera: Tunnel del Gran San Bernardo T2 o Colle del Gran San Bernardo (solo in estate) e SS27 fino ad Aosta, poi SS26 o autostrada A5 fino a Châtillon e SR46 direzione Breuil-Cervinia.

In autobus[Modifica sezione]

Società SAVDA, SADEM e STAT.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

  • Chiesa di Sant’Antonio Abate – visitata per il suo piccolo Museo di Arte Sacra. Il suo campanile svetta sull‘intero paesaggio, venne ricostruita nel 1856, su un edificio del XV secolo.
  • Centro storico di Valtournenche – nella piazzetta che fronteggia la chiesa parrocchiale, i muri degli edifici sono tappezzati di lapidi e targhe commemorative delle famose guide alpine del Cervino: i montanari della Valtournenche, il più famoso dei quali rimane la guida alpina Luigi Carrel, furono veri precursori dell’alpinismo moderno.
  • Rascard d’Entrèves – situato nei pressi del Comune, è un gioiello architettonico del XVII sec.
  • Cheneil – questo caratteristico villaggio è raggiungibile a piedi, in soli 15 minuti di cammino, dalla località Barmaz, dove si lascia l’auto. Si trova in una bellissima conca a 2.088 m di quota, dove si respira una quiete d’altri tempi e da dove si scorgono il Cervino e altre montagne circostanti. Cheneil è base di partenza per numerose escursioni sci-alpinistiche e passeggiate estive.

Attività ricreative[Modifica sezione]

Per gli amanti dello sci il comune di Valtournenche, sotto la pittoresca catena delle Grandes Murailles, ha un vasto comprensorio tra il Monte Roisetta e la Gran Sometta, con grandiose vedute sul Cervino. Ai 2982 metri delle Cime Bianche parte il collegamento con il comprensorio di Breuil-Cervinia e di Zermatt. Il comprensorio sciistico del Cervino è uno dei più ampi della Valle d’Aosta ed è inserito in un paesaggio unico. I pendii che sovrastano Breuil-Cervinia sono collegati a quelli di Valtournenche per un totale di 150 Km di piste, che diventano 350 se si sfrutta il collegamento internazionale con la località svizzera di Zermatt. Il fondo si pratica lungo la pista di Maen, lunga 6,5 chilometri, e su quella di Champlève, di 3,3 chilometri.

In estate la Valtournenche offre agli amanti della natura e dello sport molte possibilità di svago e relax. Ci sono passeggiate adatte a tutti, dalle facili escursioni ai numerosi laghi alpini alla Grande Balconata del Cervino, dove si possono incontrare marmotte, camosci, scoiattoli, lepri e volpi. Gli impianti di risalita permettono di raggiungere senza sforzo mete molto panoramiche. Gli amanti del trekking o delle ascensioni alpinistiche possono cimentarsi nel Tour du Cervin, nei sentieri dell’Alta Via 1 e raggiungere i numerosi rifugi. Durante il periodo estivo sono numerosissime le passeggiate e le escursioni che è possibile effettuare: non particolarmente difficoltosa la gita a Cheneil, da dove si può avere una splendida vista sulla Valtournenche e sul Cervino, in un contesto naturale particolarmente suggestivo, tra fitti boschi, rododendri e pascoli fioriti. "Les Gouffre de Busserailles" sono un‘altra frequentata mèta di escursione. Si tratta di un orrido profondo 35 metri e lungo più di 100, scavato nella roccia nel corso del tempo dalle acque del torrente Marmore, che qui compie un salto di oltre 10 metri. A Valtournenche ci si può cimentare nella Via Ferrata Gorbeillon, utilizzare il moderno centro sportivo polifunzionale con palestra, piscina, sauna e muro attrezzato per l’arrampicata, oppure praticare la pesca nella riserva dello sbarramento idroelettrico di Ussin.

Opportunità di studio[Modifica sezione]

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

La Cooperativa latte e Fontina, a Valtournenche, propone il meglio della produzione casearia locale.

Dove mangiare[Modifica sezione]

A Valtournenche si possono degustare piatti della tradizione come la polenta semplice o la polenta concia, ovvero arricchita con burro e Fontina; i numerosi formaggi, gli insaccati e le carni stagionate (come il profumatissimo prosciutto Jambon de Bosses, i boudin, le sauseusse o la motsetta); il lardo di Arnad; le zuppe a base di pane di segale, le mele e i frutti di bosco (da provare la panna con i mirtilli), il tutto accompagnato da vini bianchi o rossi, da spumanti e da grappe.

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti