Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Val di Fiemme

Da Wikitravel.
Trento : Val di Fiemme

La Val di Fiemme [1] è situata nella parte orientale della provincia di Trento. Vanta numerosi centri sciistici di fama internazionale.

Borghi[Modifica sezione]

La valle è costituita dai seguenti comuni, elencati dall'estremità sud-occidentale della valle.

Altre destinazioni[Modifica sezione]

Centri di sports invernali:

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

percorsa dal medio corso del torrente Avisio, affluente di sinistra del fiume Adige. La valle è attorniata da diversi gruppi montuosi, tra cui il Latemar, il Monte Agnello, l'Alpe di Lusia e la catena del Lagorai.

La valle si sviluppa per circa 35 km tra le imponenti vette del massiccio del Lagorai i cui pendii sono ricoperti da fitti boschi

Clima[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

La valle è stata per secoli un dominio del principe-vescovo di Trento, che garantì alla comunità fiemmese un certo margine di autonomia e di autogoverno delle proprie risorse, attraverso la costituzione della Magnifica Comunità di Fiemme, un ente comunitario che gestiva il patrimonio silvo-pastorale valligiano. La storia recente della valle è stata segnata da alcuni eventi luttuosi: il 9 marzo 1976 42 persone, di cui ben 15 bambini, morirono cadendo con la cabina della funivia del Cermis, montagna nel comune di Cavalese. Il 19 luglio 1985 una colata di fango calò dai bacini della miniera di Prestavel e sommerse la frazione di Stava, nel comune di Tesero. Infine, il 3 febbraio 1998 un aereo militare statunitense in volo a bassa quota tranciò il cavo della funivia del Cermis. L'incidente provocò la morte di 19 passeggeri e del manovratore.

Lingue parlate[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

La principale via di comunicazione della valle è costituita dall'arteria stradale che sale dalla Valle dell'Adige, la Strada Statale 48 delle Dolomiti, che giunta a Predazzo prosegue verso la Val di Fassa. La Val di Fiemme è connessa con altre valli del Trentino-Alto Adige e del Veneto anche grazie a numerosi valichi alpini: da Predazzo il Passo Rolle conduce a San Martino di Castrozza e in Primiero, il Passo Valles collega Paneveggio alla Valle del Bios, il Passo di Lavazè conduce in Val d'Ega (Alto Adige) e infine il Passo Manghen in Valsugana.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Informazioni turistiche ed elenco dei principali alberghi [2]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Cibi[Modifica sezione]

Bevande[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti