Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Val Pusteria

Da Wikitravel.
Il lago di Braies

Val Pusteria (In tedesco Pustertal) è una valle divisa tra la provincia di Bolzano e il Lander austriaco del Tirolo.

Regioni[Modifica sezione]

Città[Modifica sezione]

Il comprensorio della Val Pusteria/Pustertal consta di 26 comuni:

  1. Badia - Abtei
  2. Braies - Prags
  3. Brunico - Bruneck
  4. Campo Tures - Sand in Taufers
  5. Chienes - Kiens
  6. Corvara in Badia - Corvara
  7. Dobbiaco - Toblach
  8. Falzes - Pfalzen
  9. Gais - Gais
  10. La Valle - Wengen - La Val
  11. Maranza - Meransen
  12. Marebbe - Enneberg - Mareo
  13. Monguelfo - Welsberg
  14. Perca - Percha
  15. Predoi - Prettau
  16. Rasun Anterselva - Rasen-Antholz
  17. San Candido - Innichen
  18. Selva dei Molini - Mühlwald
  19. Sesto - Sexten
  20. San Lorenzo di Sebato - Sankt Lorenzen
  21. San Martino in Badia - Sankt Martin in Thurn - San Martin de Tor
  22. Terento - Terenten
  23. Valdaora - Olang
  24. Valle Aurina - Ahrntal
  25. Valle di Casies - Gsies
  26. Vandoies - Vintl
  27. Villabassa - Niederdorf

Altre destinazioni[Modifica sezione]

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

La metà occidentale della valle è tributaria dell'Adriatico essendo percorsa dal torrente La Rienza, un affluente dell'Isarco. La metà orientale è tributaria del Mar Nero. Lo spartiacque si trova all'altezza del passo di Dobbiaco. La Rienza (ted:Rienz) è un fiume in Alto Adige lungo circa 90 km, che sorge nelle Dolomiti ampezzane a sud di Dobbiaco (ted:Toblach) precisamente sulle Tre Cime di Lavaredo. Il torrente scende inizialmente per la valle della Rienza, e entra nella val di Landro, passando per il lago di Landro (ted. Dürrensee)) e successivamente per il lago di Dobbiaco. Il torrente entra così nella Val Pusteria (ted. Pustertal) presso Dobbiaco e scorre lungo tutta la vallata. Il fiumiciattolo passa attraverso diversi sbarramenti come la diga di Valdaora (ted.Olang) e la diga di Vandoies (ted. Vintl).Il fiume termina la propria corsa a Bressanone (Brixen) confluendo nell'Isarco. La parte italiana corrisponde amministrativamente al comprensorio della Val Pusteria, istituito nel 1969, con capoluogo Brunico.

Clima[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Lingue parlate[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

La Val Pusteria è percorsa da una ferrovia

Da vedere[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Cibi[Modifica sezione]

Bevande[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

  • Hotel Leitlhof ****s, Via Pusteria, 29 - 39038 San Candido (San Candido), +39 0474 913440 (, fax: +39 0474 914300), [1].  edit

Prezzi elevati[Modifica sezione]


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti