Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Sudan

Da Wikitravel.
Bandiera
Su-flag.png
In breve
Capitale Khartoum
Governo Regime autoritario
Valuta Dinaro sudanese (SDD)
Superficie totale: 2,505,810 km2
acque: 129,810 km2
terra: 2,376,000 km2
Abitanti 37,090,298 (stima del luglio 2002)
Lingua ufficiale Arabo (ufficiale), Nubian, Ta Bedawie, diversi dialetti of Nilotic, Nilo-Hamitic, Sudanic languages, English
note: program of "Arabization" in process
Religione Musulmana sunnita 70% (nel nord), credenze indigene 25%, Cristiana 5% (diffusa nel sud)


Sudan è il nome di una nazione dell'Africa sahariana

Regioni[Modifica sezione]

Città[Modifica sezione]

Khartoum Juba Obeid Karima Kassala

Altre destinazioni[Modifica sezione]

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Clima[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Cultura[Modifica sezione]

Festività[Modifica sezione]

Guide turistiche[Modifica sezione]

Attualmente esiste solo una guida relativa a quelli che sono ormai di fatto due Paesi diversi, il Sudan del Nord e quello del Sud. La guida e' in inglese e si chiama "Trail guide to Nord & South Sudan" ISBN 978-0955927423 pubblicata da City Trail Publishing. La guida, pubblicata a fine novembre 2011 e' stata scritta soprattutto per chi si reca in Sudan per lavoro o per un periodo prolungato. Ma contiene anche tutte le informazioni turistiche di una normale guida turistica. Contiene file audio per l'apprendimento dell'arabo sudanese, informazioni sulle usanze locali, su cosa vedere, come spostarsi in citta' e fuori. Costa 18.50 euro. http://www.thecitytrail.com

Esiste anche una versione kindle di questa guida.

Guide precedenti alla separazione del Nord e del Sudan sono:

La guida inglese Bradt sul Sudan e' purtroppo non aggiornata (risale al 2005)sono cambiate tante cose da allora e pertanto diventa una guida molto difficile da usare ISBN: 1 84162 114 5 costa circa 18 euro. http://www.bradt-travelguides.com/details.asp?prodid=130

La guida "SUDAN NUBIA E REGIONI DEL NORD" ISBN: 9788860590015 risale al 2006 e costa piu' delle altre (26 euro). Tratta solo delle regioni del nord del Sudan e si tratta piu' che altro di una guida turistica con poche informazioni sul dove dormire e cosa fare. E' stata scritta dal proprietario di un'agenzia turistica presente in Sudan e in Italia http://www.hoepli.it/libro.asp?ib=9788860590015&pc=000023001003000

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

Dall'Italia non ci sono voli diretti. Lufthansa, Royal Jordanian, Turkish Airways ed Egypt Air sono le compagnie piu' attive. Le partenze sono da Roma e Milano.

In treno[Modifica sezione]

Non ci si arriva in treno. I confini sel Sudan via ferrata sono chiusi.

In autobus[Modifica sezione]

Solo dall'eritrea o con piccoli autobus dal Kenya.

In auto[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

Dall'Egitto.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Mappa del Sudan

In aereo[Modifica sezione]

In treno[Modifica sezione]

In autobus[Modifica sezione]

In auto[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

Lingue parlate[Modifica sezione]

le due lingue ufficiali sono l'arabo e l'inglese (dal 2005).

Attività ricreative[Modifica sezione]

Moneta[Modifica sezione]

La moneta locale e' la sterlina (il pound Sudanese)a partire da luglio 2007

Valuta locale[Modifica sezione]

Un pound sudanese corrisponde circa a 0,50 centesimi di dollaro americano

Costo della vita[Modifica sezione]

Per vivere in Sudan occorre un minimo di 700 dollari al mese, ma piu' realisticamente 1000 dollari

Acquisti[Modifica sezione]

Cibi[Modifica sezione]

Tipologia di ristoranti[Modifica sezione]

Non c'e' una grande varieta' di ristoranti. Al di la' dei ristoranti locali che servono fuul (un tipo di fagioli), uova sode, formaggio ci sono una serie di ristoranti (soprattutto nella capitale o a Juba) e in particolare di cucina: indiana, cinese, libanese, pizzerie e fast-food

Bevande[Modifica sezione]

Alloggi[Modifica sezione]

Educazione[Modifica sezione]

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Soprattutto in campo umanitario e come insegnate di inglese

Sicurezza personale[Modifica sezione]

ATTENZIONE: A seguito del deterioramento dei rapporti fra il Sudan e il Ciad, che hanno recentemente causato alcuni incidenti in località frontaliere fra il Ciad ed il Darfur Occidentale, si raccomanda vivamente di evitare tutte le aree di confine con il Ciad. Anche se nella capitale e nelle principali città del Paese (Juba, Malakal, Port Sudan) la situazione è tornata alla normalità, dopo i disordini verificatisi nell'agosto 2005 - per il decesso dell'allora Primo Vice Presidente John Garang -, permangono oltre al confine con il Ciad numerose altre zone caratterizzate da instabilità. In particolare, l'area di Kassala per la vicinanza al confine con l'Eritrea e il Sud Sudan per la presenza di esponenti del movimento ribelle ugandese dell'LRA.

Prevenzioni Sanitarie[Modifica sezione]

Bisogna fare assolutamente le vaccionazioni necessarie (epatite e tifo). Le pillole per la malaria sono altamente consigliate (ma un po' meno necessarie a Khartoum) con le dovute precauzioni.

Rispettare gli usi[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti