Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Stoccolma

Da Wikitravel.
Il palazzo reale a Gamla Stan

Stoccolma [1] (in svedese Stockholm) è la capitale della Svezia, capoluogo della contea di Stoccolma. Posta nella parte orientale del paese, sul Mar Baltico, è sede del Governo e del Parlamento svedese, oltre che luogo di residenza del capo dello stato, il re Carlo XVI Gustavo di Svezia. Maggiore città della Scandinavia, è il centro di riferimento economico e culturale della Svezia.

Da sapere[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Le origini della città sono per lo più sconosciute; le prime notizie dotate di una, sia pur minima, attendibilità provengono da una saga vichinga che indica come fondatore il re Agne.

La prima menzione di Stoccolma nei documenti risale al 1252, quando un regnante di nome Birger Jarl costruì una fortezza per proteggere la città e tutto il paese dalle invasioni via mare ed evitarne in questo modo il saccheggio, in quanto essa era un luogo di approdo per il commercio del ferro. In quel periodo la città era compresa nelle zone di Helgeandsholmen, Staden e Riddarholmen, che oggi formano la cosiddetta Gamla Stan, o città vecchia, insieme a quella di Sigtuna, situata sulle rive del lago Mälaren, e successivamente si estese lentamente sulla terraferma verso nord e verso sud.

Nel 1521 l'avvento di Re Gustavo I di Svezia dette nuovo impulso alla città che nel 1523 fu dichiarata capitale; un secolo più tardi Re Gustavo Adolfo la fece diventare il cuore dell'impero baltico della Svezia e vi concentrò l'amministrazione di tutto il paese e, durante il suo regno, fu stipulato il Trattato di Knäred, con la quale si pose fine alla guerra combattuta contro la Danimarca e la Norvegia.

Nel XVIII e nel XIX secolo Stoccolma fu più volte devastata da incendi venendo ricostruita utilizzando, in misura sempre maggiore, la pietra al posto del legname.

Geografia[Modifica sezione]

Stoccolma è situata lungo la costa orientale della Svezia, e si sviluppa su quattordici isole che affiorano dove il lago Mälaren incontra il Mar Baltico. Il centro della città è situato potenzialmente nell'acqua, nella baia di Riddarfjärden, e il centro storico è rappresentato da Gamla Stan. Proprio per queste sue caratteristiche, la città è stata soprannominata la "Venezia del nord", soprannome che in verità viene dato anche a città come Amsterdam, Bruges e diverse altre.

Grande Stoccolma[Modifica sezione]

L’area metropolitana della Grande Stoccolma (Storstockholm) comprende 26 comuni incluso quello della capitale stessa.

Circoscrizioni[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

L’aeroporto internazionale di Stoccolma si trova a circa 42 km dal centro della città È collegato a tutte le principali capitali europee. Dall’Italia ci sono voli diretti da Roma, Milano, Venezia, Bologna, Alghero, Catania, Palermo, Pisa con compagnie come SAS, Easyjet, Ryanair.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Mezzi pubblici[Modifica sezione]

Mappa della metropolitana
La stazione di "T-Centralen": qui si intersecano le tre linee della metropolitana della città

I trasporti pubblici comprendono, oltre la metro, 3 linee di treni suburbani, 3 linee di treni regionali (pendeltåg), 4 linee di tram e una rete di autobus.

Il bus 47 va bene anche per i turisti perché passa davanti alle maggiori attrazioni cittadine.

Il tram 7, dal centro a Waldemarsudde, è servita da tram d'epoca.

Quasi tutta la rete dei trasporti pubblici è gestita dalla compagnia municipale "Storstockholms Lokaltrafik" nota con la sua sigla SL. Sul sito web dell'azienda è disponibile una versione in lingua inglese e una mappa dei trasporti.

La metropolitana di Stoccolma (Tunnelbanan in svedese) ha tre linee che si intersecano alla stazione T-Centralen.

  • Linea verde (T17) — La più vecchia e trafficata. Va da Åkeshov – Skarpnäck. Ha due diramazioni (T18 e T19). Può confondere il fatto che anche sul tratto in comune (quello in direzione ovest) le tre diramazioni abbiano capolinea diversi (per esempio, solo la 19 arriva alla fine della linea, le altre due si fermano prima): finché restate in centro non cambia niente, se dovete spingervi molto a ovest fate attenzione a che treno prendete.
  • Linea rossa (T13) — Va da Norsborg a Ropsten. Ha una diramazione (T14) da Fruängen a Mörby centrum
  • Linea blu (T10) — Va da Kungsträdgården a Hjulsta. Una diramazione (T11) da Kungsträdgården ad Akalla

In traghetto[Modifica sezione]

È possibile spostarsi anche con i traghetti della waxholmsbolaget, come quelli che collegano Gamla Stan a Skepps Holmen e Djurgarden. Controllate su questa pagina il costo esatto dei biglietti.

Costi[Modifica sezione]

L'Ente turistico di Stoccolma offre ai visitatori stranieri la "Stockholm Card": da diritto ad usufruire della rete dei trasporti pubblici (comprese alcune escursioni in barca) e all'ingresso gratuito in 80 musei.

Informazioni in italiano sul sistema di tariffazione e sull'emissione di biglietti sono disponibili in un documento pdf curato dall'azienda dei trasporti.

Un biglietto singolo (engångsbiljett, valido 75 minuti dalla prima convalida e vale solo per la zona urbana in cui lo comprate o convalidate) costa 36 SEK o 44 SEK se pagate in contanti o a bordo, un giornaliero (24-timmarsbiljett, vale in tutte le zone urbane per 24 ore dalla prima convalida) 115 SEK, un abbonamento di 3 giorni (72-timmarsbiljett) 230 SEK e il settimanale (7-dagarsbiljett, valido dalle 00:00 del giorno di prima convalida fino alle 4:30 del giorno successivo alla scadenza) è venduto a 300 SEK. Possono essere acquistati sul sito dell'Azienda di Trasporti SL o nelle rivendite autorizzate. La tessera elettronica su cui vi viene caricato l'abbonamento ha un costo di emissione di 20 SEK ed è valida per 6 anni: vale la pena conservarla.

In taxi[Modifica sezione]

Attenzione Non salite mai su un taxi senza aver prima controllato gli avvisi! I tassisti sono autorizzati a chiedere cifre molto alte se sono correttamente evidenziate dai cartelli come quelli in foto. La tariffa di un taxi a Stoccolma in media è sui SEK300.

I taxi sono molto costosi. La cosa peggiore è che molti operatori scadenti possono chiedere cifre folli e si possono spendere migliaia di corone per un viaggio altrimenti normale (tipo verso l’aeroporto). Controllate sempre l’adesivo giallo e nero che riporta le tariffe sul finestrino del passeggero. La tariffa indicata è quella massima (per esempio nelle ore notturne) per 10km, 15 minuti di viaggio e le compagnie più serie chiedono circa SEK300 per questo. Se è indicato un prezzo molto più alto state lontani. Il mercato dei taxi è stato liberalizzato molti anni fa, questo ha portato a una maggiore facilità nel trovare taxi ma anche a delle vere e proprie truffe legalizzate.

Nel dubbio potete provare con le compagnie più grosse come TopCab, +46 8 33 33 33; Taxi Kurir ☎ +46 8 30 00 00; Taxi 020, 020 20 20 20 (gratisa da telefono svedese); e Taxi Stockholm ☎ +46 8 15 00 00. Molte compagnie minori usano "Stockholm" nel nome per imitare le concorrenti, quindi cercate il numero 15 00 00 che appare sotto il logo dei mezzi di Taxi Stockholm. Da evitare Taxi 08 che opera ai limiti della legalità.

La maggior parte delle compagnie ha una tariffa fissa dal centro all’aeroporto di Arlanda che si aggira sulle SEK450-500. Chiedete il prezzo prima di salire, molti taxi hanno un adesivo che riporta la tariffa per il viaggio in aeroporto, un adesivo diverso da quello descritto prima.

I taxi legali hanno le licenze in giallo. Di notte è possibile trovarne di non autorizzati, chiedono più o meno le stesse tariffa, ma in ogni caso è meglio non fidarsi.

Spesso è possibile negoziare una tariffa con un autista di taxi autorizzato prima di salire a bordo. In questo caso è implicito che non avrete una ricevuta e che il tassista non pagherà né tasse né il proprio datore di lavoro. I soldi in contanti, finiranno direttamente nelle sue tasche il che vuol dire che potrete spendere di meno rispetto al normale. Tuttavia, se non conoscete bene la zona potreste essere truffati e spendere di più rispetto a una corsa regolata da tassametro.

In auto[Modifica sezione]

Il servizio di auto private con autista può essere una valida alternativa specie se dovete raggiungere zone periferiche meno servite dai mezzi pubblici. I parcheggi sono molto costosi in centro e anche in periferia, gli unici gratuiti sono quelli all’esterno dei centri commerciali.

In barca[Modifica sezione]

Ci sono due tour in barca che fanno il giro di vari luoghi di Stoccolma. Entrambi costano circa 100 SEK per il pass giornaliero e fanno 8 fermate incluso il terminal, Gamla Stan, il Vasa Museum, Skansen, e Skeppsholmen.

L’Arcipelago di Stoccolma è servito da due compagnie.

Waxholmsbolaget offre traghetti economici, lenti perché fanno numerose fermate a diversi moli. Waxholmsbolaget ha anche due battelli a vapore che sono ancora più lenti ma offrono delle esperienze più autentiche con tanto di cucina svedese. [2]

Strömma è una compagnia privata intesa per i turisti e con barche veloci e audioguide. [3]

Cosa vedere[Modifica sezione]

Monumenti e Luoghi d'interesse[Modifica sezione]

Edifici civili[Modifica sezione]

  • Stockholms slott, il Palazzo reale di Stoccolma è grande costruzione barocca eretta a partire dal 1697. Residenza ufficiale dei Sovrani svedesi.
  • il Municipio di Stoccolma, retto nel 1908 con l'alta torre di 106 metri. Vi si svolgono le cerimonie di consegna del Premio Nobel
  • Opera reale svedese (Kungliga Operan), il grande Teatro dell'Opera reale della fine del XIX secolo.

Edifici religiosi[Modifica sezione]

  • Storkyrkan, La Chiesa Grande, la Cattedrale luterana della città. Costruita secondo lo stile Gotico baltico, venne iniziata nel XIII secolo. Vi vengono incoronati i sovrani di Svezia.
  • Riddarholmskyrkan, la Chiesa di Riddaholmen è una delle principali della città, Mausoleo dei sovrani di Svezia.
  • Katarina Kyrka, la Chiesa di Santa Caterina, in stile Barocco.
  • Sankt Jacobs kyrka, la Chiesa di San Giacomo, che unisce stili diversi, dal gotico baltico, al Rinascimentale, al Barocco.
  • Sofia kyrka, Chiesa di Sofia, in onore alla regina Sofia di Nassau.

Luoghi celebri[Modifica sezione]

  • Hamngatan è una delle principali arterie della cosiddetta "City" di Stoccolma. Parte infatti dalla grande piazza Sergels torg e termina in Nybroplan. Sulla strada si affaccia il grande magazzino NK.
  • Nybroplan è una piazza nel centro di Stoccolma. È situata nel prestigioso quartiere di Östermalm, e in essa confluiscono molte vie principali (Birger Jarlsgatan, Strandvägen, Hamngatan e Nybrogatan). Nella piazza è situato il Dramaten, il teatro drammatico, e il Berzelii Park. È vicina alla stazione della metropolitana denominata Kungsträdgården.
  • Af Chapman è un vascello costruito nel 1888, ancorato ad ovest dell'isola di Skeppsholmen.

Musei[Modifica sezione]

Vasamuseet e Nordiska museet
Moderna Museet
Nationalmuseum

Stoccolma è una città che vanta un notevole numero di musei.

  • Il Museo Vasa (Vasamuseet) in cui è conservato il relitto dell'omonimo veliero del XVII secolo,
  • il Museo marittimo Nazionale, in cui sono esposti reperti riguardanti la marineria svedese,
  • il Tekniska museet dedicato alla scienza e alla tecnica.

Vi sono poi i musei dedicati all'arte come:

  • il Nationalmuseum,
  • il Nordiska Museet,
  • il Moderna Museet,
  • il 'Museo dell'architettura,
  • il Museo delle antichità mediorientali.

Dedicati ai patrimoni della famiglia reale, vi sono il Museo Tre Kronor presso le fondamenta del palazzo reale, lo Skattkammaren ossia la tesoreria Reale, il Gustav III antikmuseum con i tesori dell'antico monarca, il Livrustkammaren, ossia l'Armeria Reale, e il Kungliga Myntkabinettet la Zecca Reale con le sue monete.

Altri musei:

  • Nationalmuseet.
  • Junibacken, il museo di Pippi Calzelunghe.
  • ABBA the Museum il museo del gruppo svedese ABBA
  • Medeltidsmuseet, il museo medievale.
  • Postomuseum, museo della posta.
  • Nobelmuseet, museo del premio Nobel.
  • 'Historiska Museet.
  • Armémuseum, museo militare.
  • Hallwylska Museet.
  • Musikmuseet.

Cosa fare[Modifica sezione]

Ristorante Gondolen a Katarinahissen

Ci sono diverse agenzie che offrono tour e altre attività all’aria aperta.

Inverno[Modifica sezione]

  • Sci di fondo. Stoccolma offre la possibilità di praticare sci di fondo. Ci sono diverse piste e il periodo migliore per praticarlo va da dicembre all’inizio di marzo.  edit
  • Pattinaggio sul ghiaccio. Anche il pattinaggio sul ghiaccio è un’attività molto diffusa a Stoccolma. I laghi interni gelano ed è possibile pattinare anche in alcuni punti dell’arcipelago.  edit
  • Escursioni. Molte aree naturali della zona di Stoccolma sono accessibili e alcune delle aree più remote si raggiungono d’inverno quando tutto è gelato. Bisogna utilizzare calzature adatte.  edit

Estate[Modifica sezione]

  • Mountain Bike. Stoccolma e le sue aree naturali d’inverno si possono girare in mountain bike. Sappiate però che, poiché non ci sono enti che se ne occupano, i sentieri possono essere in cattive condizioni..  edit
  • Kayak. L’arcipelago di Stoccolma è un’attrazione molto famosa e un bel modo per visitarlo è fare escursioni in kayak. Conta circa 30.000 isole e si possono avvistare aquile e foche.  edit
  • Kitesurf, [4]. Kitesurf è in costante crescita in Svezia, nella zona di Stoccolma si pratica aTorö, Askfatshamnen, Dalarö & Sandarna, Ingarö. Potete seguire corsi presso la Kitesurfers - Stockholm Kite school che rilascia un attestato che vi permetterà di praticare il kitesurf in ogni parte del mondo.  edit
  • Escursioni. Vale lo stesso discorso dell’inverno, ci sono molti sentieri da percorrere a piedi.  edit

Visite guidate[Modifica sezione]

È possibile fare tour guidati di ogni tipo.

In barca[Modifica sezione]

Stockholm Sightseeing (parte del gruppo Strömma) offre diversi tour guidati in barca.

  • Under the bridges of Stockholm uno dei più celebri. Parte da Strömkajen vicino al Grand Hôtel dalla parte opposta del Royal Castle (T Kungsträdgården), tour sia in mare che sul lago Mälaren passa sotto 15 ponti e attraverso due chiuse. 1 hour 50 min, 200 SEK.
  • Royal Canal Tour parte da Strömkajen vi porta nella parte est della capitale attraverso il canale Djurgården. 50 min, 150 SEK.
  • Historical Canal Tour parte da Stadshusbron in parte al municipio (T T-Centralen), passa Kungsholmen e altre isole della parte occidentale della città. 50 min, 150 SEK.
  • Stockholm Grand Tour combina barca e autobus. 3 ore 30 min, 400 SEK.

C’è anche il servizio "Hop On-Hop Off" in barca di Stockholm Sightseeing (non Strömma), fa otto fermate.

In bus[Modifica sezione]

City Tours e Open Top Tours (sempre di Strömma):

  • Stockholm Panorama parte da Gustaf Adolf Torg (T T-Centralen). 1 hour 30 min, 240 SEK. Passa per tutti i luoghi più importanti della città.
  • Hop-on Hop-off Bus è il solito tour su bus scoperto a due piani come se ne trovano ormai in quasi tutte le grandi città europee. Passa per alcuni dei luoghi più importanti ma solo in centro e nella zona est. Pass 24 ore 220 SEK.

Stockholm Excursions ha alcuni tour specifici:

  • Il Nobel Tour visita luoghi legati ad Alfred Nobel e all’omonimo Premio. 3 ore, 400 SEK.
  • Il Royal Tour porta fuori città verso i palazzi di Ulriksdals e Drottningholm. 4 ore, 500 SEK.

A piedi[Modifica sezione]

Talk of the town tour con audioguida in sei lingue. Si scarica direttamente nel proprio telefono. Le 56 tappe sono attraverso Gamla Stan, Södermalm, Djurgården, il museo Skansen e il palazzo di Drottningholm. Anche in bici. Più di 2 ore, 100-150 SEK.

City Tours offre tour durante l’estate:

  • City Photo Tour vi fa trovare i posti migliori dove scattare fotografie.
  • Old Town Walkabout attraverso la città vecchia. 1 ora 15 min, 150 SEK.

Per un livello superiore Upplev mer ha un tour speciale:

  • Il Rooftop Tour vi fa ammirare Stoccolma dai tetti dell’isola di Riddarholmen. Aprile-Settembre. 1 ora 30 min, 350 SEK.
  • Gallivant Productions offre diversi tour come il Viking Tour: Sweden: From the Ice Age to IKEA, tour con attori nei weekend durante l’anno e tutti i giorni tra maggio e settembre. 135 SEK.
  • Il Millennium Tour gestito dal Stockholm City Museum, sulle tracce della trilogia Millennium dello scrittore Stieg Larsson.

Ci sono poi molte altre agenzie che offrono tour in inglese, controllate presso l’ufficio del turismo.

Mangiare[Modifica sezione]

Stoccolma ha ristoranti di ogni tipo. Cenare è costoso, è normale spendere circa 175-250 SEK o più per un normale piatto nei ristoranti.

La maggior parte di hotel e ostelli hanno comunque colazione a buffet inclusa nel prezzo della stanza.

Molti ristoranti hanno una "dagens rätt" - un’offerta per il pranzo che di solito include una bevanda analcolica, pane, burro, insalata e caffè in un orario che va più o meno dalle 11:00-14:00 dal lunedì al venerdì. Costa in genere 65-100 SEK. Molti ristoranti etnici o fast-food hanno offerte ancora più economiche. I dipendenti degli uffici pranzano verso mezzogiorno, regolatevi di conseguenza

La maggior parte delle cucine dei ristoranti chiudono alle 22:00 anche nei fine settimana, quindi non uscite troppo tardi. L'alcol nei ristoranti è costoso. Un bicchiere di vino della casa può costare più di 100 corone o 450 per una bottiglia. In Svezia è vietato fumare in tutti i bar, pub, ristoranti e locali chiusi. Il fumo è di solito consentito all'aperto o nelle aree adibite dei locali pubblici.

Molti ristoranti di Stoccolma sono chiusi per vacanza per un paio di settimane in luglio e / o inizio agosto. Nel mese di dicembre, molti ristoranti offrono una " julbord " ("buffet di Natale"), una variante del classico svedese smörgåsbord con piatti tipici di stagione come il prosciutto, aringhe marinate, "lutefisk" (stoccafisso preparato con la liscivia) e molto altro, che potrebbe richiedere la prenotazione anticipata, al costo di circa 400-600 corene bevande escluse.

La Guida Michelin indica sei ristoranti a Stoccolma: due stelle Frantzén/Lindeberg [5] e Mathias Dahlgren Matsalen (incluso Mathias Dahlgren Matbaren, una stella) [6], e una stella Esperanto [7], Fredsgatan 12 [8] e Lux [9].

  • Sandys [10] ha diverse sedi: Sergelarkaden 6 (T T-Centralen), Klarabergsgatan 31 (T T-Centralen), Stureplan 2 (T Östermalmstorg) e Götgatan 28 (T Slussen). È una catena di fast-food locale che offre panini, insalate e altro, buona qualità e non troppo caro.

Bere[Modifica sezione]

La pausa caffè e biscotti è una tradizione svedese chiamata fika. Il caffè svedese è più forte di quello americano ma in ogni caso non comparabile con un normale espresso. Espresso, caffe latte, cappuccino e altre varianti italiane sono diffuse. Se preferite il tè molti bar hanno una buona selezione.

Ci sono alcune catene di caffetterie locali come Wayne's Coffee, Robert's Coffee e Espresso House.

Bar e nightclub[Modifica sezione]

Il costo per bere fuori a Stoccolma può variare molto. Aspettatevi di pagare circa 30 corone nel pub più economico (55-75 in un club più trendy o pub) per una birra o sidro, e almeno 95-150 per un long-drink o un cocktail in un club. I bar possono avere limiti di età (di solito 21 o 23 anni, a volte 18 e altre volte addirittura 27), mentre i club chiedono circa 50-200 all’entrata e di più in caso di eventi speciali. Fuori dai club più frequentati si formano lunghe e lente code, preparatevi alle attese e non dimenticate di portare un documento d’identità: i buttafuori possono chiederveli in qualunque momento sia all’entrata dei pub che dei club.

Come in molte altre città svedesi, i club al di fuori del centro della città sono spesso illegali. Durante i mesi estivi si tengono molte feste all'aperto. Durante l'autunno e l'inverno ci sono feste nelle fabbriche abbandonate e altri edifici industriali, come in molte altre città. Essendo molto spesso illegali non sono pubblicizzati se non tramite passaparola. La parola svedese per i club illegali è svartklubb (letteralmente "club nero"). A causa della natura di tali eventi ci possono essere forze dell'ordine sotto copertura e le persone possono essere perquisite in cerca di sostanze illegali in qualsiasi momento.

A Stureplan all’incrocio con Birger Jarlsgatan, Kungsgatan e Sturegatan, (T Östermalmstorg) ci sono alcuni dei club più famosi. La tettoria a forma di fungo è un noto punto di ritrovo. L’entrata costa 200 corone e anche di più, ci sono lunghe code e può essere rifiutato l’ingresso se non sembrate adatti al luogo.

Södermalm è un distretto più piccolo con club più inclini all’arte, alla musica elettronica e alla musica alternativa. Cercate nei magazine locali i posti vicini a Hornstull (come Strand), Mariatorget (come Sidetrack, Marie Laveau e il Baba Sonic), Slussen (Debaser, Kolingsborg), Skanstull (Trädgården, Under Bron).

Le più importanti vie dei bar sono Götgatan (pub economici) e Bondegatan (più giovane e trendy), entrambe a Södermalm, Rörstrandsgatan nella zona ovest di Vasastan e la zona attorno alle stazioni della metro di Rådhuset e Fridhemsplan a Kungsholmen (posti più piccoli e tranquilli). Fuori dal centro ci sono poi i piccoli pub locali dove la gente del quartiere si ritrova e i prezzi sono più bassi.

La maggior parte dei bar e dei ristoranti chiudono alle 01:00, i club più grandi intorno alle 03:00. Pochi vanno avanti fino alle 05:00.

Alcuni club possono avere lunghe code, quindi uscite presto (prima di mezzanotte). Alcuni possono avere un dress-code, vårdad klädsel. Comportatevi bene in coda o potrebbe esservi proibito di entrare. Discutere troppo animatamente con i buttafuori e il personale della sicurezza potrebbe avere conseguenze.

Maggiori notizie nel magazine mensile Nöjesguiden, il Dagens Nyheter del giovedì, il gratuito QX per gli eventi LGBT e il Metro (gratis) al venerdì.

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Ci sono moltissimi hotel 4 stelle, la maggior parte chiede 900-1200 corone per una singola, e molto spesso hanno stanze libere e potrebbero fare offerte speciali per i turisti. Gli hotel fuori dal centro costano meno, cercatene uno vicino ai mezzi pubblici.

Non ci sono poi molti posti economici. Gli ostelli si trovano su Svenska Turistföreningen, [11] e SVIF [12] Prenotate sempre, specie d’estate. Stoccolma ha alcuni ostelli spettacolari come af Chapman a Skeppsholmen, [13], Långholmen [14], Jumbostay [15] ad Arlanda, e Best Hostel sul lungomare della città vecchia [16].

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Stoccolma è una città sicura rispetto agli standard internazionali. Come in altre città, tuttavia, si dovrebbe evitare di passeggiare a tarda notte attraverso le zone deserte della città o attraverso parchi poco illuminati.

Stoccolma ha un'eccitante vita notturna. Come nella maggior parte dei paesi, essere eccessivamente alterati non è accettato nella maggior parte dei bar e club, e potrebbe portare gli addetti alla sicurezza ad espellere con la forza chi causa problemi. Gli Svedesi tendono a bere molto e come al solito l'alcol può alimentare la violenza.

Le donne single (e donne in generale), dovrebbero essere molto attente a camminare di notte. Evitate quartieri di immigrati, il rischio di essere aggrediti è molto alto in queste aree.

La maggior parte dei crimini commessi ai danni dei turisti sono borseggi, furto di auto o bici o atti di vandalismo contro le auto. Non lasciate oggetti di valore in auto e tenete d’occhio borse e zaini nelle aree affollate. La maggior parte dei taxi e dei negozi accettano carte di credito, non serve avere con sé tanto contante. Be more aware of your belongings in crowded areas such as festivals, nightclubs, markets, airports, and public transport areas.

Usate le compagnie di taxi più importanti (Taxi Stockholm, Taxi Kurir, Taxi 020 e Topcab) per evitare sovrapprezzi e avere maggiori possibilità di riavere eventuali oggetti smarriti.

Attenzione ai truffatori a Drottninggatan durante l’estate. Fanno gioco d’azzardo utilizzando il vecchio trucco dei complici in mezzo alla folla per invogliare a scommettere.

I senzatetto ci sono, nonostante la Svezia abbia un buon sistema di welfare. Un modo per aiutare queste persone è acquistare il giornale Situation Stockholm, a 50 SEK. Potete anche aiutare dando una bottiglia d’acqua o un po’ di cibo, in questo modo eviterete che i vostri soldi finiscano in mani sbagliate.

Stoccolma è una molto accogliente per le minoranze sessuali. Atteggiamenti omofobici e transfobici incontreranno ostilità da molti svedesi. Tutte le parti del Parlamento svedese hanno un punto di vista radicale contro le molestie e la violenza nei confronti delle minoranze sessuali. Le coppie omosessuali non avranno difficoltà a vivere apertamente a Stoccolma, il che comprende tenersi per mano o baciarsi in pubblico. Nonostante questo fatto, il buon senso dovrebbe essere usato in alcune zone a tarda notte (come in qualsiasi altra città). Ci sono un paio di quartieri che hanno problemi di criminalità, tuttavia non c'è alcun motivo di andare lì.

Fuori città[Modifica sezione]

Sandhamn, arcipelago di Stoccolma
  • Drottningholm— la famiglia reale vive nel settecentesco Palazzo di Drottningholm suill’isola di Lovö, 30 minuti dal centro di Stoccolma coi mezzi pubblici. Il palazzo è stupendo e in parte è aperto al pubblico. Anche i dintorni sono belli e d’estate si arriva in barca da Stadshuskajen [17]
  • Birka [18], sito di un'antica città vichinga di circa 1000 abitanti situata su Björkö, un'isola del lago Mälaren. Recentem,ente è stata costruita una replica dell'antica città. Le barche per Björkö sono gestite da Strömma Kanalbolaget [19]. Birka si raggiunge anche coi mezzi pubblici da Rastaholm, e in barca (orari [20]).
  • Uppsala, quarta città della Svezia, si raggiunge in giornata. A 80 km da Stoccolma, la città ospita un'importante università, la più grande cattedrale della Scandinavia, l'orto botanico di Linnaeus, tombe vichinghe e resti di templi dato che un tempo era la capitale della Svezia.
  • Sigtuna [21]— la più antica città svedese rimasta e di fatto la capitale del paese durante il Medioevo. A nord di Stoccolma, va bene per una gita di un giorno.



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti