Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Salemi

Da Wikitravel.

L’ antica alleata di Segesta, Halyciae fondata dagli Elimi, è situata sulle pendici del Monte delle Rose tra i fiumi Mazzaro e Grande, conquistata dagli Arabi che la chiamarono “salem” città salubre e sicura”, visse un periodo di grande splendore continuato con i Normanni, che fecero erigere un’imponente Castello. Nel processo di unificazione italiana partecipò attivamente ai moti del’48, affermandosi nel 1860 come prima capitale dell’Italia Liberale. Distrutta gravemente dal terremoto del’68 l’attuale impianto urbanistico conserva traccia visibile dell’influenza islamica da cui si dipartono vicoli ciechi (vaneddi d’infernu) e cortili, oltre alle numerose chiese ricche di opere pittoriche e scultoree di notevole valore artistico. Ma la vera fama di Salemi è legata al pane, alla tradizionale festa delle Cene di S. Giuseppe, in cui vengono preparati “cudduredda, cavadduzzi, cucciddatu, vastuni,” pani dalle più svariate forme e distribuite ai fedeli.

Salemi

Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue