Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Roma/Testaccio

Da Wikitravel.
La Bocca della Verità a Santa Maria in Cosmedin

Il Testaccio [1] e la vicina zona dell’’’’Aventino’’’ sono importanti e storici quartieri di Roma.

L’Aventino sorge vicino al Tevere ed è uno dei Sette Colli di Roma. Diametralmente opposto lungo il Circo Massimo si trova il colle del Celio.

Il rione Testaccio invece è la zona a sud-ovest dell’Aventino, lungo le sponde del Tevere e deve il suo nome a una collina artificiale create dai detriti di anfore di terracotta (chiamate ‘’testae’’ ai tempi dell’Antica Roma). Questo quartiere spesso viene definito la culla della cultura popolare romanesca e merita di essere esplorato, anche perché si trovano locali, bar e ristoranti tipici, poco frequentati dai turisti e che per questo hanno saputo mantenere il loro fascino originale.

Come arrivare[Modifica sezione]

All’ Aventino si arriva facilmente: prendete il bus fino a Piazza Venezia e poi a piedi fino a Piazza Bocca della Verità. Il Testaccio è a pochi minuti dalla stazione Piramide e c’è anche la stazione della Linea B al Circo Massimo. Vicino alla stazione Piramide c’è la stazione ferroviaria Ostiense con collegamenti verso l'aeroporto di Fiumicino. Da Piramide potete anche prendere i treni verso Ostia

Cosa vedere[Modifica sezione]

Aventino[Modifica sezione]

Veduta di San Pietro dalla cima dell’Aventino
  • Parco Savello, (dalla Bocca della Verità prendete Via della Greca verso il Circo Massimo. Poi prendete Clivo dei Publicii, la prima strada a destra che sale sull’Aventino. Il parco è sulla destra.). Parco Savello è il nome del parco e dell’aranceto vicino alla chiesa di Santa Sabina, in cima all’Aventino, da dove si ammira uno dei più suggestivi panorami sulla città.  edit
  • Basilica of Santa Sabina. Basilica del V secolo, molto particolare..  edit
Keyhole gate Aventino.jpg
  • Il buco dell’Aventino, (dopo aver ammirato il panorama da Parco Savello tornate sulla strada e svoltate a destra dopo Santa Sabina e camminate dritti finché potete. La porta è una delle tante a destra verso la fine della strada.). Pochi la conoscono ma è una delle cose più interessanti da vedere. Semplicemente si tratta di sbirciare dal buco della serratura e vedere così tre stati: il Vaticano sullo sfondo, l'Associazione dei Cavalieri di Malta, e lo Stato Italiano.  edit
  • Santa Maria in Cosmedin, Piazza Bocca della Verità. Chiesa medievale del VI secolo dove si trova la Bocca della Verità. La Bocca della Verità è ritenuta essere una sorta di tombino risalente al primo secolo. La leggenda dice che inserendo una mano e dicendo una bugia, la mano sarebbe stata tagliata. Non ignorate la chiesa, è un vero capolavoro, specie per i magnifici mosaici.  edit
Il Tempio di Vesta, di fronte alla Bocca della Verità
  • Piazza Bocca della Verità. Oltre a Santa Maria in Cosmedin c’è altro da vedere nella piazza, come il tempio di Ercole Vincitore e la vicina Fortuna Virilis, entrambi del primo secolo. Dalla parte opposta c’èl’Arco degli Argentari e dietro la chiesa di San Giorgio al Velabro, la cui facciata è stata riparata dopo gli attentati del luglio 2013.  edit
  • Circo Massimo. L’antico stadio costruito nel VI secolo avanti Cristo, utilizzato soprattutto per le corse dei carri e rimasto in uso fino all’anno 550 dopo Cristo. La struttura poteva contenere fino a 150.000 persone. Inizialmente costruito in legno, bruciò due volte e la seconda durante il grande incendio che distrusse Roma sotto il regno di Nerone. In una delle gallerie vicine venen ucciso Caliola.  edit
  • Roseto comunale, (con vista sul Circo Massimo). aperto a maggio e giugno. Un bellissimo giardino dove trovare un po’ di pace e relax.  edit
  • Il Celio. Uno dei sette colli di Roma. Vedrete subito la chiesa di San Gregorio Magno dove venivano educati i monaci prima di partire come missionari per l’Inghilterra nel VI secolo. Più su sulla collina si trova la chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, costruita nel 398 sulla casa di due soldati romani, Giovanni e Paolo, che subirono il martirio per il loro credo nel 362. Vicino si trova il parco di Villa Celimontana (dove si tengono concerti jazz durante l’estate). Vicino alla chiesa di S. Maria in Domnica si trova la Porta Esquilina, una delle porte delle Mura Serviane che risale al IV secolo a.C.  edit
  • Terme di Caracalla, Viale delle Terme di Caracalla (l’entrata è 300 metri a destra passato il Circo Massimo). 09.00 fino a un’ora prima del tramonto. Inaugurate nel 217 e in uso fino al VI secolo, potevano ospitare fino a 12600 persone alla volta. Struttura davvero imponente, oggi ospitano diverse manifestazioni. € 6.00 per il biglietto della Via Appia che permette di vedere anche la tomba di Cecilia Metella e Villa dei Quintili..  edit


  • Mura Serviane, Via di Sant' Anselmo (seguire il Viale Aventino dal Circo Massimo. A Piazza Albania prendere la stradina a destra del distributore Esso. Le mura sono a 50 metri sotto un tetto.). Le Mura Serviane furono la prima cinta muraria di Roma, costruita nel III secolo a.C. Questa sezione offre l’opportunità di vedere le tecniche di costruzione dell’epoca.  edit

Testaccio[Modifica sezione]

La Piramide di Gaio Cestio
  • Piramide of Gaio Cestio, (stazione metro Piramide). La tomba di Gaio Cestio, morto nel 12 d.C. Incastonata nelle Mura Aureliane.  edit
  • Porta San Paolo. In parte alla Piramide, questa porta sulle Mura Aureliane prende il nome da San Paolo dato che la Via Ostiense porta alla basilica di San Paolo fuori le mura.  edit
  • Museo di Via Ostiense, (vicino alla stazione Ostiense. Metro linea B. Bus 3, 23, 30, 75, 95, 118, 271, 280, 716), 06 574 3193. 9.30-13.30, 14.30-16.30 Mar, Gio; 9.30-13.30 Mer, Ven. Piccolo museo dentro Porta San Paolo che racconta l’importanza della via che univa Roma a Ostia Antica. gratis.  edit
  • Cimitero Protestante, [2]. Dietro la Piramide, in questo cimitero riposa, tra gli altri, il poeta John Keats.  edit

Cosa fare[Modifica sezione]

  • Mercato del Testaccio. al mattino domenica esclusa. Il mercato del Testaccio è uno dei mercati tradizionali di Roma, fate un giro tra le bancarelle per acquistare prodotti tipici di ogni genere.  edit

Mangiare[Modifica sezione]

Ovviamente non mancano i posti dove mangiare. Soprattutto al testaccio, zona conosciuta per le trattorie tipiche romanesche.

  • Taverna Cestia, Via Piramide Cestia, 65 (metro Piramide), +39 065743754. Cucina tradizionale,.  edit
  • Da Bucatino, Via Luca Della Robbia 84, Testaccio, 06-5746886. chiuso il lunedì. Cucina tradizionale.  edit
  • Tutti Frutti, Via Luca della Robbia 3A, 06.57 57 902.  edit
  • Volpetti, Via Marmorata. Questo è uno dei ristoranti più rinomati della zona.  edit
  • Ristorante Antico Forno, Via Amerigo Vespucci, 28, 06 574 6280. Prezzo medio, fa anche un’ottima pizza.  edit
  • Il Cantinone, Piazza Testaccio, 31, 06 574 6253 ‎. Prezzi medio-bassi, cucina tradizionale e pesce.  edit
  • Felice, (Via Mastro Giorgio, 29), [3].  edit
  • Augustarello, (Via Giovanni Branca, 98). Cucina tradizionale a prezzi medio-alti.  edit
  • Checchino, (via di Monte Testaccio, 30), 065743816, [4]. Prenotazione per sms +393335855055 - Cucina tradizionale, un po’ costoso.  edit
  • Flavio al Velavevodetto, Via di Monte Testaccio, 97/99, 06/5744194, [5].  edit

Bere[Modifica sezione]

  • L’Oasi della Birra, Piazza Testaccio 41, 06 574 6122. L’Oasi della Birra ha una vastissima selezione di birre da tutto il mondo e anche una buona cucina. Notevole anche la scelta dei vini.  edit

Dormire[Modifica sezione]

  • Abitart Art Hotel (Art Hotel Roma), Via P. Matteucci, 10/20, +39 06 4543191 (fax: +39 06 454319899), [6]. Camere design, giardini pensili, mostre di arte contemporanea, ristorante interno con musica e DJ set, convenzioni aziendali per viaggi di lavoro, colazione inclusa, wi-fi. (41.872159,12.480849) edit
  • Gazometro B&B Rome – Via del Gazometro 19, [7]. Tel +39 06 70490436 • Fax +39 06 70490436. Stanze con bagno. Singole: € 50, doppie: € 60-90, triple € 70-110. Colazione inclusa.
  • Hotels Aventine, San Anselmo and San Pio, 06.570057, [8]. Tre hoel trnquilli gestiti dalla stessa compagnia e dallo stesso numero di telefono.  edit
  • Hotel Re Testa – Via Beniamino Franklin, 4 - 00153 Rome Italy [9]. Tel +39 06 69941256 • Fax +39 06 6994 1454. Re Testa, hotel 3 stelle con 36 stanze (singole, doppie e triple) e appartamenti. Tutti con bagno, doccia, internet, wi-fi, TV satellite. Singole: 99 Euro. Doppie: 121 Euro. Colazione inclusa
  • Villa Giulia Suites [10], Via Marcella 2, +39 06 5782364, +39 347 0823935. Ogni suite ha un piccolo spazio privato nel giardino con sedie, sdraio e tavolo, bagno privato e piccola cucina, internet wi-fi o via cavo, aria condizionata, riscaldamento, lavastoviglie, lavatrice-asciugatrice, asciugacapelli e cassaforte.


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue