Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Realmonte

Da Wikitravel.

Realmonte è un comune nella provincia di Agrigento.

Scala dei Turchi

Da sapere[Modifica sezione]

Realmonte dista 10 Km. da Agrigento, alla cui provincia appartiene, 82 Km. da Caltanissetta, 202 Km. da Catania, 121 Km. da Enna, 298 Km. da Messina, 149 Km. da Palermo, 146 Km. da Ragusa, 228 Km. da Siracusa, 163 Km. da Trapani. Centro agricolo a pochi metri dalla costa, Realmonte si distingue per la ricca produzione di uva, cereali, mandorle e ulivi.

Geografia[Modifica sezione]

Il paese è posto su di una lieve collina che si affaccia sul mare; a ovest confina con Siculiana, da cui dista 4 km, mentre a nord e ad est confina con Porto Empedocle da cui dista 7 km.


Storia[Modifica sezione]

Il nome Realmonte deriva dal latino Mons Regalis che significa "Montagna del re".Nel 1650 don Giovanni Platamone, duca di Castrofilippo, acquistò dal barone di Siculiana, il feudo chiamato Mendola. Tale feudo fu poi venduto a Giovanni Morreale nel 1675. Fu lui a chiedere ed ottenere la "licentia populandi" per il nuovo borgo e a dare inizio al popolamento del luogo chiamando molti coloni da Agrigento, Siculiana,Raffadali e Sciacca, dividendo la terra a censo. Egli diede inoltre il proprio nome al paese, chiamandolo Realmonte.


Come arrivare[Modifica sezione]

Come arrivare alla SCALA DEI TURCHI da Agrigento

Direzione Trapani imboccando la S.S. 115, uscire all'incrocio per Porto Empedocle / Lido Azzurro, proseguire in direzione Ovest verso Realmonte fino a raggiungere la frazione di Punta Grande, discesa Majata. In zona sono presenti i cartelli segnaletici che vi permetteranno di raggiungerla facilmente.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Autobus -


Da vedere[Modifica sezione]

La Scala dei Turchi è una parete rocciosa di tipo scoglifero, che si erge a picco sul mare lungo la costa di Realmonte, vicino a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. È diventata nel tempo un'attrazione turistica sia per la singolarità della scogliera, di colore bianco.Nelle zone limitrofe al paese è presente l'area archeologica di Villa Romana Durrueli in cui è stata rinvenuta una villa romana risalente al I secolo d.C..

Attività ricreative[Modifica sezione]

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]



Comunicazioni[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Collegamenti esterni[Modifica sezione]