Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Ratisbona

Da Wikitravel.
Germania : Baviera : Ratisbona
Panorama di Ratisbona

Ratisbona [1] (Regensburg in tedesco) con i suoi ca. 140.000 abitanti è la quarta città della Baviera. È il centro del Alto Palatinato e si trova sul punto più a nord del Danubio. Le origini romane e la città antica che è quasi completamente preservata fanno sì che la città di Regensburg sia una meta di viaggio molto frequentata.

Conoscere Ratisbona[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Regensburg è una delle città più vecchie della Germania e si trova sul punto più a nord del Danubio e sulle foci di Naab e Regen. Questo punto molto esposto è stato colonizzato già nel periodo dell'età della pietra. Durante scavi recenti si sono scoperte tombe celtiche risalenti al 400 a.C. ca.

Nei documenti antichi Regensburg viene menzionata per la prima volta nel 90 d.C. come castello Romano. Nel 179 viene costruita la fortificazione Castra Regina per la legione romana, diventando la base militare principale della provincia romana Raetia. Attorno al 400 d.c. il campo viene sciolto un po' alla volta.

A partire dal 500 ca. Regensburg è sede dei duci bavaresi e quindi viene considerata come prima "capitale" bavarese. Nel 739 San Bonifacio ha fondato la diocesi di Regensburg che quindi è una delle diocesi più vecchie in Germania.

Nel secolo IX Regensburg è uno dei luoghi più importanti nel regno franco orientale dei Carolinghi. Per merito del commercio con paesi lontani fino a Parigi, Kiev e Venezia, nei secoli XII and XIII vive la sua fioritura economica ed è una delle città più grandi e più ricche. Un segno per il benessere di allora è la costruzione dello Steinerne Brücke (ponte di pietra) (costruito attorno agli anni 1135-1146). Nel 1245 l'imperatore Federico II nomina Regensburg una libera città imperiale. Regensburg rimane tale fino al 1803.

Dal 1663 al 1803 a Regensburg è presente il parlamento eterno che rappresentava i territori degli stati tedeschi, un predecessore del Bundestag (camera dei deputati) odierno. Dal 1748 i duchi di Thurn und Taxis risiedono come commissari principali (rappresentanti dell'imperatore nel parlamento) a Regensburg.

Mediante l'esclusione della deputazione del regno del 1803 Regensburg diventa elettorato sotto il canceliere Karl Theodor von Dalbert. Dopo la conquista attraverso Napoleone, Regensburg nel 1810 diventa parte della Baviera. L'importanza politica ed economica della città quindi decade.

Regensburg, a causa di questi eventi, non viene coinvolta molto nell'industrializzazione e proprio per merito di ciò la città medievale è rimasta intatta e i bombardamenti della seconda guerra mondiale si concentrarono maggiormente sulla fabbrica per la costruzione di aerei Messerschmidt nella parte ovest della città, sulla stazione ed il porto. Le distruzioni nel centro storico furono al di sotto del 10%.

Soltanto dopo la seconda guerra mondiale Regensburg inizia nuovamente a fiorire. Ciò per merito della costruzione della accademia tecnica, della quarta università bavarese e l'apertura di Siemens, Infineon Technologies, SiemesVDO e BMW.

Nel 2004 il numero di abitanti superò il limite di 150.000 e secondo le previsioni crescerà ulteriormente per raggiungere 167.000 nel 2020.

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

Regensburg non dispone di un aereoporto proprio. Gli aereoporti internazionali più vicini si trovano a Nürnberg (Nurimberga) e München (Monaco di Baviera). Ambedue si trovano a ca. 100 km di distanza e si possono raggiungere tramite autostrade. Per questo si hanno tempi di trasferimento aggiuntivi tra 45 min. e un'ora. Tra Regensburg e l'aereoporto di Monaco fa servizio l'Airportliner di Regensburg, un servizio pullmino che porta gli ospiti dal luogo di soggiorno fino all'aereoporto e viceversa (indirizzo su internet).

In Treno[Modifica sezione]

Regensburg è facile da raggiungere con i treni ICE, EC, e IC che hanno linee dirette internazionali come segue:

  • Amsterdam/Bruxelles-Vienna-Budapest
  • Zurigo/Parigi-Praga

Sulle linee dirette nazionali con:

  • Berlino/Dresda
  • Amburgo/Hannover
  • Dortmund/Colonia
  • Francoforte
  • Karlsruhe/Stoccarda
  • Monaco di Baviera

In autobus[Modifica sezione]

Il terminale per pullman è il luogo ufficiale dove i gruppi salgono e scendono dai pullman con i quali visitano la città. Si trova a Stadtamhof (sul lato nord della Steinerne Brücke - ponte di pietra) vicino al canale che collga Reno, Meno e Danubio, cioè nell'immediata vicinanza della riva del Danubio che si trova di fronte al centro storico della città. Da qui un percorso di ca. 10 minuti porta attraverso il Brückenbasar (bazar del ponte) e sopra la "Steinerne Brücke", che è stata costruita ca. 850 anni fa e dove oggigiorno non possono più circolare liberamente gli automezzi, direttamente nel cuore del centro storico. I parcheggi gratuiti per pullman si trovano a soltanto 500 m dal terminale per pullman sul lato Nord del Rhein-Main-Donau-Kanal (canale che collega Reno, Meno e Danubio).

In auto[Modifica sezione]

  • Autostrada A3: Köln – Frankfurt – Nürnberg – Regensburg – Passau – Wien
  • Autostrada A93: München (A9)- Holledau – Regensburg – Weiden – Hof – Dresden(A72-A4)/Berlin(A9)
  • Strada statale B8: Nürnberg - Neumarkt - Regensburg - Straubing - Passau
  • Strada statale B15: Weiden - Schwandorf - Regensburg - Landshut
  • Strada statale B16: Ingolstadt - Regensburg - Cham

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Facciata della cattedrale di Ratisbona

Attività ricreative[Modifica sezione]

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Dove bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Da consultare: Frasario tedesco

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti