Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Pola

Da Wikitravel.
L'anfiteatro di Pola visto dall'alto


Pola (Pula in croato) è una città dell'Istria in Croazia.


Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Pola è situata sulla punta meridionale della penisola istriana sul Mar Adriatico.

Storia[Modifica sezione]

I primi insediamenti a Pola risultano esser risalenti al Neolitico, e le prime fortificazioni al V secolo a.c. Durante i vari secoli Pola fu in mano dei Romani, Ostrogoti, Bizantini, Franchi, Veneziani, Austroungarici e Italiani. Nel 1947 entra a far parte della Jugoslavia (fino all'indipendenza della Croazia).

Come arrivare[Modifica sezione]

Arco di Sergi

In auto[Modifica sezione]

Dall'Italia passare il confine a Trieste (valico Muggia/Rabuiese) per la Slovenia e proseguire per la Croazia. Imboccare la nuova autostrada "Y" che percorre la penisola istriana. Pola dista da Trieste circa 120 km. Sempre diritto a destra

In autobus[Modifica sezione]

Linee giornaliere per Pola partono dalla stazione degli autobus di Trieste (a fianco alla stazione dei treni). Durante la settimana Pola è collegata anche con Mestre e Padova, e nei weekend estivi anche con Milano (9 ore circa). La stazione degli autobus di Pola si trova in piazza I. Istarske brigade.

In aereo[Modifica sezione]

All'aeroporto di Pula atterrano soprattutto compagnie con voli low-cost da diverse destinazioni europee.

In treno[Modifica sezione]

La stazione ferroviaria si trova a nord della Città Vecchia ed è raggiunta da treni provenienti da Zagabria e Lubiana.

In nave[Modifica sezione]

Venezia Lines è la compagnia più importante che opera nel Nord Adriarico collegando Venezia ed i porti Istriani, in particolar modo Pula [1]

Per chi raggiunge la città con la propria imbarcazione: ACI Marina Pula, Riva 1 [2]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Per il centro storico ci si può tranquillamente spostare a piedi, mentre per raggiungere i quartieri più distanti ci si può servire degli autobus pubblici.

Da vedere[Modifica sezione]

La cattedrale


  • Arena di Pola - anfiteatro romano risalente al I secolo all'era dell'imperatore Vespasiano. L'anfiteatro, costruito con la pietra calcarea istriana, poteva ospitare circa 20.000 persone. Nei sotterranei è allestita la mostra permanente sull'olivicoltura e viticoltura dell'Istria nell'antichità.
  • Arco dei Sergi - Port'Aurea fu costruita tra il 29 e 27 a.c. dalla famigalia Sergia.
  • Cattedrale di Santa Maria - costruita nel IV secolo sulle fondamenta di un tempio romano.
  • Convento e chiesa di San Francesco
  • Forum - oggi ospita il mercato e rimane il cuore della città
  • Tempio di Augusto - fu eretto tra il 2 a.c. e 14 d.c.
  • Dvojna vrata - Porta Gemina, era un tempo una delle porte che dava accesso alla città romana, costruita tra il II e II secolo
  • Herkulova vrata - Porta d'Ercole del I secolo a.c.
  • Mosaico romano - grande mosaico risalente al II-III secolo. L'opera rappresenta una scena mitologica in cui Anfione e Zeto (figli di Zeus e Antiope) tentano di attaccare all corna di un toro la zia Dirce (per la sua crudeltà nei confronti della loro madre).
  • Museo Archeologico dell'Istria - ospita la collezione dei tesori trovati sulla penisola istriana


Attività ricreative[Modifica sezione]

Le spiagge di Pola sono prevalentemente di scogli o ghiaia. Nel centro città non ci sono spiagge, quindi bisogna spostarsi versol Verudela, Valkane, Saccorgiana, Stoja o Premantura. Le attività che si possono svolgere a Pola o nei dintorni sono: windsurf, vela, tennis, go-kart, ciclismo, immersioni, passeggiate su svariati sentieri, voli turistici e golf (a Brioni).

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

Il tempio di Augusto
  • Festival igranog filma il festival del cinema croato che si svolge ogni anno nell'arena nel mese di luglio, dal 1954. [3]
  • Histria Festival diversi appuntamenti di balletto e musica leggera nei mesi di luglio e agosto [4]
  • Seasplash Reggae Festival nel mese di luglio [5]
  • Art & Music Festival ad agosto [6]
  • Festival Uličnih Čarobnjaka FUČ festival dei maghi di strada, ad agosto [7]
  • Hand Made Fest festival dei manufatti, fantasia e design, ad ottobre [8]
  • Sa(n)jam knjige festival del libro e degli autori, nel mese di dicembre [9]
  • Istria in Reggae festival reggae nel mese di agosto a Bale [10]


Acquisti[Modifica sezione]

L'anfiteatro di Pola

Dove mangiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

A Medulin da Mijseria, caratteristica Konoba (trattoria) si può mangiare buon pesce a prezzo ragionevole.

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Dove bere[Modifica sezione]

I vini tipici della penisola istriana sono il rosso Teran e il bianco Malvazija.

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

  • Appartamenti Pola [11] Alloggio privato a Pula.
  • Omladinski hostel Pula Zaljev Valsaline 4, tel. +386 (0)52 391133, fax +386 (0)52 391106 [12]
  • Hostel Puntižela Puntižela 155 (a 7 km dal centro di Pola), tel. +386 (0)52 517433, fax +386 (0)52 517399 [13]

Prezzi medi[Modifica sezione]

  • Villa Vanessa Klarici 91, +385 989433136 [14]

Tipica casa rurale (per massimo 9 persone), a 17 km da Pola.

  • Appartamenti con piscina Slivar Samagher 17, +385 98690927 [15]

3 moderni appartamenti da 2 a 6 persone, a 2 km da Pola.

Prezzi elevati[Modifica sezione]

  • Valsabbion Pjescana Uvala IX/26, Pola, tel. +385 (0)52 218033, fax +385 (0)52 383333 [16]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Da consultare: Frasario croato

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

  • Cyber Caffe Flanatička 14
  • Bass CAffe Bar Sirolina 3
  • Enigma Kandlerova 19

Sicurezza personale[Modifica sezione]

L'ospedale di Pola si trova sulla Zagrebačka 30.

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]





Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti