Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Paesi Baschi

Da Wikitravel.
Europa : Europa mediterranea : Spagna : Paesi Baschi

I Paesi Baschi (in basco Euskadi, in spagnolo País Vasco, precedentemente Provincias Vascongadas) sono una comunità autonoma della Spagna. Il loro capoluogo è Vitoria-Gasteiz. Confinano con la Francia (Aquitania) a nord-est, con la Navarra a sud-est, con La Rioja a sud, con la Castiglia e Leon a sud-ovest e la Cantabria a ovest. Le coste settentrionali sono bagnate dal "Mar Cantabrico".

Province[Modifica sezione]

I Paesi Baschi comprendono i seguenti territori storici, che sono equivalenti alle province spagnole:

La più grande Nazione Basca (in basco Euskal Herria) è composta da sette regioni storiche (o territori), corrispondenti più o meno alle aree storiche della lingua basca. Il tipico slogan basco Zazpiak Bat significa "Sette fanno uno".

Le Regioni Basche Spagnole (o Meridionali) (le tre province della Comunità Autonoma Basca più la Navarra) formano l'Hegoalde. Le Regioni Basche Francesi (o Settentrionali) formano l'Iparralde.

Le Regioni Basche Francesi sono tutte parte del dipartimento dei Pirenei atlantici, e sono:

Città[Modifica sezione]

Altre destinazioni[Modifica sezione]

Da sapere[Modifica sezione]

Sotto il regime di Franco furono severamente proibite tutte le lingue locali e consentito solo il Castigliano-Spagnolo. Ci fu una brutale oppressione della lingua e della cultura basca. La costituzione spagnola del 1978 stabilì le province di Álava Biscaglia e Guipúzcoa come regione Comunità Autonoma Basca (Communidad Autonoma Vasca). La regione autonoma basca ha un grosso vantaggio grazie all'autonomia dal governo nazionale (compresa l'autonomia nel riconoscere la lingua basca (Euskera) come la lingua ufficiale della regione) ma questa non soddisfa ancora tutte le fazioni della comunità basca. La popolazione basca ha avuto una tempestosa relazione con la nazione spagnola e per decenni ci sono state violenze nel nome dell'autodeterminazione e/o dell'indipendenza. Comunque ETA (Euskadi Ta Askatasuna - l'organizzazione terrorista basca) ha annunciato un permanente "cessate il fuoco" a partire dalla fine di Marzo del 2006.

Alloggi[Modifica sezione]

Lingue parlate[Modifica sezione]

La lingua della comunità è il basco (euskara). Lo spagnolo è largamente diffuso ma tutte le indicazioni sono bilingue. Anche se in base alla posizione geografica della regione ci si potrebbe attendere influenze francesi e spagnole, la lingua basca non ha alcuna somiglianza con le lingue parlate nelle regioni vicine ... e neppure con nessun'altra lingua del mondo.



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue