Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Płock

Da Wikitravel.
Płock: la cattedrale vista dal fiume

Płock (pronuncia Plotzk, con la l molto liquida) è una città della Polonia. Già capitale nel Medio Evo ai tempi di Casimiro il Grande, in seguito fu per lungo tempo capoluogo di regione, fino al recente ordinamento che ha raggruppato le varie parti della Masovia sotto Varsavia.

Oggi Płock è una città industriale, sede in particolare della maggiore raffineria polacca (PKN Orlen) e di un indotto abbastanza vasto, oltre a varie iniziative industriali autonome, nazionali e straniere.

Costeggiata dalla Vistola, che la connette a Varsavia e a Danzica, Płock ha oggi circa 110.000 abitanti; non è un centro turistico rinomato come Cracovia o Danzica, ma possiede monumenti di buon interesse, alcuni di grande interesse.

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

A Varsavia Okecie o Etiuda (praticamente, due terminal dello stesso aereoporto). Da li, trasferimento in centro a Varsavia e viaggio in treno (cambio a Kutno) o diretto in autobus di linea Polski Express. Meglio il secondo. Se avete un aereo privato, atterrate all'Aereoporto di Płock (ul. Otolinska. non lontano dalla stazione ferroviaria, 2 km dal centro).

In auto[Modifica sezione]

Dintorni[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

  • Un bel panorama della Vistola, specie al tramonto.
  • La Cattedrale, romanica con modifiche successive, sulle colline lungo la Vistola, in centro città.
  • I resti del castello di Casimiro il grande, di fronte alla Cattedrale.
  • Il Museo della Masovia, in Ul. Tumska - Collezione di mobili e dipinti Liberty.
  • Stary Rinek, la piazza del Municipio. Il Municipio è interessante, la piazza ha un suo fascino.
  • Passeggio nella zona pedonale (tra Ul. Tumska e Stary Rinek).
  • Chi è interessato a posti perduti può cercare se vi sono resti a Gabin-Konstantynow dell'antenna di Radio Varsavia (52°22'14" N, 19°48'23" E), la più alta costruzione al mondo prima del crollo l'8 agosto 1991 durante lavori di manutenzione. Potrebbero esserci dei resti.

Da fare[Modifica sezione]

Tramonto sulla Vistola a Plock
Concerto in preparazione

Una passegiata sulla Vistola per esempio. C'è un bel parco, che inizia a sud allo zoo e si estende fino al castello di Casimiro; degrada verso il fiume - d'inverno rischiate di degradare un po' troppo velocemente.

Oppure visitate lo zoo. Gli zoo sono sempre un po' tristi, si vorrebbe che gli animali fossero liberi. Ma questo, tra tanti, è ben fatto, con spazi ragionevoli se non ampi. Ul. Norbertanska 2, Tel. 024 366 0511, 366 0512.

Nella bella stagione, vi sono concerti serali (e pomeridiani) nella piazza del Municipio (Stari Rynek). Io ho visto complessi rock, musica classica, varietà; insomma, abbastanza variato.

Da acquistare[Modifica sezione]

Factory outlet di Levi Strauss (che ha qui un'unità produttiva). Prezzi ragionevoli, seconda scelta molto economica.

Mangiare[Modifica sezione]

Economico[Modifica sezione]

Molti chioschi di zapiekanka, specie in centro (circa 2 zloty).

Medio[Modifica sezione]

  • Ristorante Angielski (vedi sotto Dormire).
Ristorante e pizzeria. Tra 20 e 35 zloty.

Superiore[Modifica sezione]

  • Ristorante Art Deco
Stary Rinek 17
Tel.: +48 024 268 5751
Ristorante di atmosfera. Pranzo normale 40 zloty.

Ultimamente, varie kebab houses (15 - 20 zloty, meno ai chioschi).

Bere[Modifica sezione]

Dormire[Modifica sezione]

  • Hotel Tumski ****
ul. Piekarska 9
09-400 Płock
tel. (+48) 24 262 90 60; fax (+48) 24 262 90 61
sito
  • Hotel Starzyński
ul. Piekarska 1
09-400 Płock
tel/fax +48 (0)24 366 02 00-04
sito
  • Hotel Petropol (Catena Accor/Orbis)
Aleia Jachowicza 49
09-400 Płock
Tel.: +48 (0)24 262 4451
Fax: +48 (0)24 262 4450
e-mail: petropol@orbis.pl
Prenotazioni: rez.petropol@orbis.pl
sito
  • Hotel Angielski
ul. Tumska 9
09-401 Płock
tel.: +48 (0)24 264 1525
sito (in polacco)

Sicurezza[Modifica sezione]

Mai avuto problemi. Qualche noia da eventuali ubriachi, ma nulla di serio. Le precauzioni del buon senso sono sempre valide (attenti alle borse e portafogli nelle zone affollate, magari non girate di notte in periferia). Esiste una grande quantità di istituti di vigilanza privati, alcuni dei quali fanno anche sorveglianza del territorio.


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue