Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Orbetello

Da Wikitravel.

Orbetello è un comune nella provincia di Grosseto.

Da sapere[Modifica sezione]

Orbetello è un comune in provincia di Grosseto, situato all’interno della Laguna di Orbetello, un’importante riserva naturale. In passato l'economia locale era basata sullo sfruttamento della Laguna di Orbetello e sulla pesca. Le acque della laguna sono ricche di pesce pregiato come spigole, orate, muggini e anguille. Un tempo venivano pescati anche gamberi e molluschi. Il pesce viene lavorato in loco o venduto in molti mercati d'Italia e anche all'estero. Pregiata è la produzione della bottarga di muggine e la preparazione delle anguille sfumate (anguille affumicate con aggiunta di spezie e peperoncino) che sono senza dubbio il piatto tipico della cucina locale. Sviluppato è l'allevamento ittico in vasca, numerosi sono gli allevamenti di specie marine pregiate (in particolare anguille, spigole, orate e ombrine boccadoro). Oggi l'economia di Orbetello e dell'intero territorio comunale è fondata essenzialmente sulle attività turistiche grazie alla presenza di rilevanti risorse naturali, comuni a tutto il territorio della Maremma.

Geografia[Modifica sezione]

Orbetello si trova al centro dell'omonima laguna, delimitata a nord dal tombolo della Giannella, e a sud dal tombolo della Feniglia. La laguna e i due tomboli, oltre alla diga artificiale, rappresentano un continuum che salda il Monte Argentario alla terra-ferma, dalla quale in epoche remote era separato da uno stretto braccio di mare. Da un punto di vista fisico, il territorio presenta caratteristiche variegate : lunghe spiagge sabbiose, pinete e macchia mediterranea, costa rocciosa nei pressi di Talamone e Ansedonia. Nell’entroterra sono presenti zone pianeggianti e macchie di vegetazione.

Storia[Modifica sezione]

La città sorge su un pre-esistente insediamento etrusco, le cui tracce si possono vedere nelle mura che in alcuni tratti ancora circondano Orbtello.

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

L'aeroporto più vicino è quello di Roma Fiumicino, distante circa 150 km. In direzione nord, l'aeroporto civile più vicino ad Orbetello è quello di Pisa.

In treno[Modifica sezione]

Orbetello è servita dalla stazione Orbetello-Monte Argentario che si trova nella zona di Orbetello Scalo, pochi chilometri dal centro di Orbetello.

La stazione si trova sulla linea Roma-Genova ed è fermata principale di quasi tutti i treni, anche a lunga percorrenza, che attraversano questa tratta.

In auto[Modifica sezione]

Orbtello è facilmente raggiungibile con l'automobile, in quanto si trova a pochi chilometri dalla via Aurelia. Roma è distante circa 150 chilometri percorrendo l'Aurelia verso sud, mentre Grosseto è distante circa 30 chilometri, percorrendo la consolare verso nord.

Da Orbetello si raggiunge facilmente il Monte Argentario, e i due paesi di Porto Santo Stefano e Porto Ercole, distanti 10 e 5 chilometri dal centro lagunare.

In autobus[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

  • Il corso di Orbetello
  • Il Duomo di Orbetello
  • Le mura cittadine
  • Gli scavi dell'antica località di Cosa, sul promontorio di Ansedonia
  • I punti di osservazione del WWF, in vari punti della laguna
  • La spiaggia e pineta del tombolo della Feniglia
  • La spiaggia e pineta del tombolo della Giannella

Tra i monumenti e luoghi d’interesse da visitare occorre menzionare il Duomo di Orbetello, la chiesa principale della città, costruita forse sui resti di un tempio etrusco-romano e ristrutturata alla fine del 1300 in stile gotico-toscano. All’interno sono conservate varie opere d’arte tra le quali spiccano alcuni affreschi quattrocenteschi e opere di epoca barocca. Altri edifici religiosi degni di nota : la Chiesa della Madonna delle Grazie, edificata in epoca duecentesca e che conserva alcuni affreschi risalenti al Quattrocento ; la Chiesa di San Francesco di Paola, di epoca spagnola ; la Chiesa di San Giuseppe in stile rinascimentale. Tra gli edifici civili ricordiamo il Palazzo del Podestà, situato nella centralissima Piazza Eroe dei Due Mondi (dedicata a Garibaldi) ; il Mulino Spagnolo, unico sopravvissuto ai nove mulini, costruiti nel corso del Cinquecento e che venivano utilizzati per la macinazione del grano. Tra le architetture storico-militari : le Mura di Orbetello, di origini etrusche e che hanno avuto varie restaurazioni nel corso dei tempi ; la Porta Medina Coeli, lungo le mura, dalla quale si accede al nucleo storico di Orbetello ; la Polveriera Guzman, all’esterno della cinta muraria, che attualmente ospita il Museo Archeologico e raccoglie reperti etruschi e romani ritrovati nella zona di Orbetello.

Attività ricreative[Modifica sezione]

Il festival delle Crociere, che si svolge tra l'ultima settimana di luglio e la prima di agosto mentre durante il periodo estivo, su tutto il territorio comunale si svolgono diverse sagre paesane. Ogni anno, durante le feste di maggio, nelle acque della laguna si tiene la tradizionale “corsa dei barchini”, una competizione remiera alla quale partecipano i 5 rioni del paese.

Acquisti[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

  • Trattoria dal Nocchino, via F. Lenzi; locale piccolo (d'estate si mangia anche all'aperto) dove si possono mangiare piatti della tradizione toscana e a base di pesce. Prenotazione consigliata.

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

==Dove alloggiare== Agriturismo Peretti www.agriturismoperetti.it

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Postazioni Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

E’ possibile effettuare interessanti escursioni all’interno di varie aree naturali : intanto il Parco Naturale della Maremma, area protetta regionale, compresa tra Talamone e Principina a Mare ; l’Oasi della Laguna di Orbetello, creata e gestita dal WWF e che rappresenta una delle più importanti aree italiane di svernamento per molte specie di uccelli ; la Riserva forestale della Feniglia, visitabile in bicicletta e al cui interno vivono in libertà diversi esemplari di daino. Altri luoghi da visitare : la Mostra permanente del Frontone di Talamone, ospitata nell'omonimo spazio museale in Piazza della Repubblica ad Orbetello che espone un raro esempio di frontone in terracotta, reperto di epoca etrusco-ellenistica venuto alla luce nei pressi di Talamone, che costituiva la parte superiore frontale di un antico tempio etrusco ; l’Acquario della Laguna di Orbetello, situato nella frazione di Talamone e che ospita le varie specie presenti nelle acque della Laguna ; il Museo della cultura contadina, ubicato nella frazione di Albinia


Altre info su Orbetello in [1]===Itinerari===

il comprensorio di orbetello è stato inserito nei 44 siti ad alta incidenza tumori vedasi sussidiario met- progetto sentieri pdf puma isti cnr it download



Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti