Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Novi Ligure

Da Wikitravel.
Piemonte : Alessandria : Novi Ligure

Novi Ligure è un comune piemontese, nel territorio della Provincia di Alessandria.

Da sapere[Modifica sezione]

Novi Ligure è gemellata con la città Francese di Pont-de-Vaux, che diede i natali al Generale Barthélemy Joubert. Il francese trovò la morte durante la celebre battaglia di Novi combattuta tra truppe Napoleoniche ed Austriache nel 1799. Nonostante il nome lo faccia pensare, Novi Ligure è in Piemonte, non è sul mare e la località marittima più vicina si trova in Liguria ad oltre 40 km. Vi hanno sede due delle più grandi industrie italiane produttrici di cioccolato, la NOVI (partner della Elah-Dufour) e la Pernigotti

Geografia[Modifica sezione]

Novi Ligure è situata nel Piemonte Sud-Orientale, in una posizione favorevole, dalla quale si possono raggiungere le tre più grandi città del Nord-Ovest con poco più di un'ora di viaggio in macchina o treno. A Sud troviamo subito le colline con le valli percorse dai torrenti Scrivia e Borbera, quindi gli Appennini che segnano il confine del Piemonte con la Liguria e la separano da Genova e dal mar Ligure. A Nord troviamo invece la Pianura Padana, con il capoluogo di Provincia Alessandria e Tortona, da dove proseguendo verso Nord-Est troviamo Pavia e Milano. Asti e Torino si trovano invece a Nord-Ovest.

Storia[Modifica sezione]

La leggenda narra che Novi venne fondata da un gruppo di monaci fuggito dalla vicina Libarna durante le invasioni Barbariche, i quali costruirono nove case (poi diventati Castelli) e vi si stabilirono. Dall'anno mille all'unità d'Italia fu annessa prima sotto Pavia, poi Tortona e Genova. Nel 1799, dopo un'aspra battaglia combattuta tra Austriaci e armata Napoleonica comandata da Joubert (che uscì sconfitto e trovò la morte) venne prima annessa al regno di Francia e infine nel 1815, dopo la restaurazione, fu annessa al regno di Sardegna, diventando anche provincia della Regione Liguria fino ai primi anni del Regno d'Italia, quando nella riforma Rattazzi fu accorpata sotto la provincia di Alessandria entrando a far parte della Regione Piemonte.

Come arrivare[Modifica sezione]

In treno[Modifica sezione]

Treni regionali e interregionali collegano Novi con le città più importanti per via diretta o attraverso la stazione di Tortona, raggiungibile con un servizio bus delle Ferrovie dello Stato [1]

In auto[Modifica sezione]

Novi è toccata dalla A7 Milano-Genova(uscita Serravalle Scrivia) e dalla A26, con le quali è possibile raggiungere in un'ora Torino, Milano o Genova. Tali località sono raggiungibili anche tramite la SS35bis dei Giovi.

In autobus[Modifica sezione]

Le linee della provincia di Alessandria sono convenzionate con trasporti intercomunali come CIT e Arfea che collegano Novi con valli che la circondano

Come spostarsi[Modifica sezione]

Novi Ligure non è grande nè esageratamente caotica. Se ci si va per turismo, le attrazioni si trovano tutte nel raggio di un paio di chilometri, in particolare nel centro storico, che è Zona a Traffico Limitato, con vie abbastanza strette (a parte le due vie principali, via Roma e via Nicolò Girardengo, collegate da Piazza Dellepiane) percorse a passeggio dai novesi in qualsiasi ora del giorno. Servizi bus efficienti collegano il centro e la stazione (sotto la cui piazza è stato da poco costruito un parcheggio a pagamento) alla periferia. La cosa più conveniente è arrivare in macchina, lasciarla in un parcheggio a ridosso del centro e girare la città a piedi. Per raggiungere la zona dell'Outlet di Serravalle, ci si arriva in auto o in autobus.

Da vedere[Modifica sezione]

  • Museo del Ciclismo
  • Palazzo Negroni
  • Palazzo Durazzo
  • Palazzo Pallavicini
  • Oratorio S.Maria Maddalena
  • La Collegiata il Duomo della città
  • La Pieve chiesa di periferia dove il regista Sandro Bolchi ambientò nel suo sceneggiato " I promessi sposi" il convento di padre Cristoforo.
  • Serravalle Outlet, situato a Serravalle Scrivia, un grandissimo Centro Commerciale con tutte le firme della moda
  • Parco del Castello, del quale si può ancora trovare la Torre al centro del suddetto parco.
  • L'acquedotto di costruzione tardo-romana. Si organizzano visite guidate durante l'estate.

Attività ricreative[Modifica sezione]

  • E' presente nelle colline intorno a Novi un Circolo di Golf, frequentato da abitanti della zona ma anche da personaggi famosi
  • Visita al Museo del Ciclismo dove si possono trovare cicli ed oggetti che hanno fatto la storia di questo sport.
  • Vi sono 2 fiere all'anno, la fiera d'estate (dall'1 al 5 agosto) in concomitanza con la Madonna della Neve, con evento principale i fuochi artificiali la sera del 4 agosto, e la fiera di S. Caterina, patrono della città, dal 21 al 25 Novembre, più grande con giostre per i ragazzini ed annessa fiera delle macchine agricole e del bestiame.

Opportunità di studio[Modifica sezione]

Nella cittadina sono presenti scuole pubbliche materne, elementari, medie, istituti tecnici e liceo Classico e Scientifico a vari indirizzi. L'università più vicina è quella Avogadro di Alessandria, oppure Genova o Pavia

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Novi e il territorio limitrofo sono sede di importanti industrie, dolciarie, siderurgiche e farmaceutiche che offrono buone opportunità di lavoro.

Acquisti[Modifica sezione]

Nella città e dintorni stanno fiorendo Centri Commerciali grandissimi, a scapito dei negozi del centro Storico ma che stanno attraendo turismo e gente da tutto il Nord Italia. I negozietti delle vie centrali spesso organizzano aperture straordinarie e spettacoli i venerdì sera estivi o le domeniche.

Dove mangiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

  • Luna Rossa discoteca situata tra Novi ed Alessandria. Locale molto ben frequentato con una selezione molto dura introdotta di recente
  • Master discoteca adiacente al Luna Rossa, ma meno restrittiva
  • Gasthaus Pub situato in centro, sull'arteria viaria principale, ad ispirazione tedesca.
  • Locanda del Santo Bevitore altro pub, situato in centro, molto frequentato dai giovani della zona

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]

  • Le Strade di Fausto e Serse Coppi



Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti