Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Monkey River Town

Da Wikitravel.
In breve
Nome Monkey River Town
Classifica Centro balneare
Nazione Belize
Regione Belize meridionale
Distretto Toledo

Monkey River Town è un villaggio di pescatori creoli sulla costa del Belize meridionale nel distretto di Toledo

Da sapere[Modifica sezione]

I 200 abitanti di Monkey River Town sono soprattutto creoli a differenza di quanto avviene per gli altri centri di questo tratto di costa che sono abitati da genti di etnia Garifuna. Si trova a sud di Placencia, sull'estuario dell'omonimo fiume ed accessibile solo in barca. Il centro non è raggiunto dalle linee di corrente elettrica e le poche case del villaggio sono dotate di generatori. Non esistono telefoni e tantomeno sportelli bancari. I turisti che frequentano la località sono in genere gli appassionati della pesca ma non mancano alcuni avventurosi, attratti dalla possibilità di fare escursioni in mare con le barche locali.

Storia[Modifica sezione]

Monkey River Town conobbe un certo sviluppo alla fine del XIX secolo quando vi si impiantò una società per il commercio delle banane. Qualche decennio più tardi la compagnia interruppe bruscamente le sue attività e il centro fu abbandonato. Bisognò aspettare il 1980 perché si popolasse di nuovo, questa volta ad opera di alcune famiglie di pescatori creoli. Qualche anno più tardi fecero la loro comparsa i primi turisti, per lo più appassionati di pesca, attratti anche dalla possibilità di fare escursioni alle Cayes meridionali noleggiando per pochi dollari le barche locali.

Il 9 ottobre del 2001, l'uragano Iris distrusse le poche case del villaggio e divelse le molte piante di banana dei dintorni. Anche la numerosa comunità di scimmie urlatrici che popolava la zona (donde il nome del fiume e del villaggio) ne risultò decimata come dimostrato da un censimento condotto in seguito dall'università di Calgary (Alberta, Canada).

Come arrivare[Modifica sezione]

Monkey River Town è accessibile in barca dalla località balneare di Placencia, poche miglia più a nord.

In alternativa si può percorrere la Southern Highway e imboccare prima del villaggio di Bella Vista una pista che dopo 24 km circa si arresta sulla riva del fiume Monkey. In genere i barcaioli che transitano sul fiume danno un passaggio a chiunque stazioni sulla riva del fiume e faccia loro cenno di fermarsi.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Monkey River Town è così piccola che ci si sposta a piedi ma, anche se lo si volesse, non si potrebbe fare altrimenti. Non ci sono, infatti, nè auto nè ombra di biciclette. Ogni famiglia però dispone di una barca.

Da vedere[Modifica sezione]

La laguna di Puntanegra poco più a sud è nota per la sua abbondanza di pesce.

Attività ricreative[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

  • Sunset Inn -- Questo termine "pomposo" si riferisce ad una costruzione in legno con 8 stanze per turisti. L'elettricità è fornita da generatori autonomi e quindi c'è la possibilità di fare la doccia con acqua calda. C'è anche un ristorante.
  • Enna's Guest House -- una pensione che fornisce 24 ore su 24 ore corrente elettrica.

Questo è il massimo che può offrire Monkey River Town, altrimenti occorre farsi ospitare da altre famiglie ma il "comfort" sarà di tutt'altro livello.

Comunicazioni[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

  • Le possibilità di escursioni alle Cayes meridionali sono molte ma si è dipendenti dalla disponibilità o meno dei pescatori. Alcuni però, fiutato il business del turismo, si sono organizzati e propongono gite collettive. Tra le escursioni più interessanti c'è quella alle "Snake Cayes", un gruppo di 4 isolotti nel tratto di costa più a sud e a meno di un'ora in barca dal villaggio.



Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue