Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Maroneia

Da Wikitravel.

Maroneia [1] è un centro nella Tracia greca nella prefettura di Rodopi. Nei dintorni del moderno villaggio tra il monte Ismaros e la costa sul Mare Tracico si trovano i resti dell'antica Maroneia, città fondata da coloni di Chios nell'VIII secolo a.C.

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Per raggiungere la zona degli scavi prendere dal villaggio la strada per la spiaggia di Aghios Charalàmbos e quindi svoltare a sinistra per una strada che ancora non dovrebbe essere asfaltata. Le rovine si ergono fra estesi oliveti e non sono facilmente individuabili ma il sito è spettacolare.

Gli scavi archeologici hanno portato alla luce tratti delle antiche mura che avevano un perimetro di 10 km e raggiungono da una parte la cima più alta del Monte Ismaro dove si trovava l'Acropolie dall'altra la costa. Oggi i tratti di mura non superano i 2 metri di altezza ma nel 1880 superavano i 12 metri secondo il resoconto dell'archeologo francese S. Reinach. Si suppone che la cinta fu costruita nel IV secolo a.C. e lo spazio al suo interno non era tutto edificato ma dovesse servire da rifugio per gli abitanti dei dintorni in caso di necessità. Allo stesso periodo risale il porto artificiale e il tempio probabilmente dedicato a Dioniso. Di epoca posteriore è il teatro che doveva avere una capacità di 5.000-6.000 posti e fu ampliato in epoca romana, periodo in cui si esibivono gladiatori. Una casa di epoca ellenistica (IV secolo a.C.) con una superficie di ben 450 m<sup2</sup> con peristilio e cortile dal pavimento decorato con mosaici. Vicino il porto è stato portato alla luce un arco che quasi certamente fu eretto in onore dell'imperatore Adriano e a ricordo della sua visita a Maroneia nel 124 a.C.

Ancora vicino al porto sono visibili i resti delle terme del periodo tardo romano, di fortificazioni bizantine, pavimenti a mosaico di una chiesa paleocristiana e di un'altra del periodo iconoclasta (IX secolo d.C.).


  • Ad est degli scavi sulla cima del monte Ismaro sono stati trovati i resti di un abitato del XII secolo a.C. che probabilmente dovrebbero essere quelli della città di Ismaro menzionata da Omero.
  • In località Synaxi 5 km ad est di Maronia si trovano i resti di una basilica paleocristiana a tre navate.
  • Grotta del Ciclope -- Lungo la strada che dall'odierna Maronia porta al villaggio di Proskynitès. In questa grotta sono stati trovati vasi in ceramica i più antichi dei quali risalgono al neolitico.
  • Cappella di San Giorgio (Aghiou Georgiou) -- In località Petrotà circa 9 km ad est di Maroneia. Costruita su un antico tempio
  • Antica Ergani -- 15 km a nord ovest dell'odierna Maronia. Gli scavi dell'acropoli hanno portato alla luce ceramiche dell'epoca del bronzo e della prima era del ferro.
  • Antica Strigmi -- Su un basso ed isolato promontorio ad ovest di Maroneia vicino la località di Molyvotìs. Rovine di una città fondata nel VII secolo a.C. da coloni dell'isola di Tasso. Era una piccola città ad economia prevalentemente agricola, distrutta da Maroneia intorno alla metà del IV secolo a.C. Gli scavi si sono limitati a mettere in luce parte delle mura difensive, qualche tomba e alcune case. In una di queste fu trovato un piccolo tesoro di 28 drachme in argento. Gli scavi hanno messo in evidenza anche un complesso sistema di tubature e gallerie sotterranee che avevano il compito di rifornire le abitazioni di acqua corrente

Attività ricreative[Modifica sezione]

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

Dove bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

  • Ismaros -- 69400 Platanitis. Tel.: +30 25330 61200-1. Fax: +30 25330 61207. 36 stanze. Sulla spiaggia di Platanitis.
  • Dioni -- 69400 Platanitis. Tel.: +30 25330 61101-3. Fax: +30 25330 61103. [2]. Albergo di cat "C" con 18 stanze e 6 monolocali a 50 metri dalla spiaggia. Aperto da aprile a settembre.

Prezzi medi[Modifica sezione]

  • King Maron -- 69400 Platanitis. Tel.: +30 25330 61345-8. Fax: +30 25330 61347. Albergo di cat "B" con 54 stanze in una costruzione moderna a due piani sulla spiaggia di Platanitis.

Prezzi elevati[Modifica sezione]

  • Platanitis -- 69400 Platanitis. Tel.: +30 25330 61065-6. Albergo di cat "A", aperto tutto l'anno.

Comunicazioni[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue