Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Londra

Da Wikitravel.
(Reindirizzamento da London)
Il Tower Bridge
Singoli elenchi si possono trovare negli articoli distretti di Londra

Londra (in inglese London) è la capitale e la città più grande sia del Regno Unito che dell'Inghilterra ed è anche la città europea più estesa. Situata lungo il fiume Tamigi, ha ufficialmente una popolazione di circa 8 milioni di persone, ma le zone metropolitane limitrofe comprendono 14 milioni di persone, questo dato riflette molto attentamente la grandezza e l'importanza di Londra. Londra è storicamente una delle migliori città del mondo, ma è anche la capitale della politica, della cultura, della moda e della finanza.

Distretti[Modifica sezione]

Originariamente il nome di Londra era riferito all'antico insediamento romano e medievale e a cui ci si riferisce vagamente con The City. Oggi Londra e' una metropoli di enormi dimensioni e si e' espansa fino a inglobare quartieri e villaggi limitrofi. Con il termine di Central London, usato nei media e nei segnali stradali, si indica la zona centrale che include la City, gran parte dell'area di Westminster e alcuni quartieri vicini. Con il termine di Greater London invece si indica tutta l'area metropolitana, compresa la zona centrale e tutte le zone attorno e lungo il basso corso del Tamigi. Sebbene per gli standard attuali sia considerata una città densamente abitata, a Londra si possono ancora trovare grandi spazi verdi, anche in centro.

Central London[Modifica sezione]

Central London and inner boroughs.

Bloomsbury
Quartiere storico reso famoso da numerosi scrittori. Qui si trovano il British Museum, la University of London e diverse case, parchi ed edifici storici. E' parte della zona di Camden.
City of London
La City e' il luogo da dove si e' sviluppata Londra, all'interno delle mura romane ed e' una città a parte separata dal resto di Londra. E' uno dei più importanti centri finanziari del mondo con grattacieli moderni che si stagliano in parte a chiese medievali e strade antiche.
Covent Garden
Uno dei luoghi principali per lo shopping e il divertimento. Include alcuni dei teatri di Londra. Parte della Città di Westminster e del borough di Camden.
Holborn-Clerkenwell
Tra il West End e la City, sede degli Inns of Court
Leicester Square
Distretto del West End che comprende Leicester Square, Chinatown, Trafalgar Square e Piccadilly Circus e il centro della zona dei cinema e dei teatri
Mayfair-Marylebone
Distretti della zona centro-ovest, molto elegante e anche luogo delle strade dello shopping più esclusivo
Notting Hill-North Kensington
Un mercato vivace, una storia interessante, il celebre carnevale e una popolazione variegata
Paddington-Maida Vale
Zona residenziale di medio livello
Soho
Il gay village di Londra, ma anche ristoranti, bar, club, jazz bar alla moda
South Bank
Riva sud del Tamigi, con splendide viste sulla città, molti teatri e il London Eye
South Kensington-Chelsea
Distretto centrale molto elegante con centri commerciali, Hyde Park, molti musei e King's Road
Westminster
Una città a se, sede del governo e di una lista infinita di luoghi da visitare come Buckingham Palace, Il Palazzo di Westminster e l'Abbazia di Westminster.




Inner boroughs[Modifica sezione]

Inner London districts map.png

Camden
Zona quasi centrale dove si trova la vivace Camden Town
East End
tradizionalmente il cuore della working class londinese fino alla City. Immortalata in innumerevoli canzoni e programmi tv, famosa per i locali alla moda, gallerie d'arte e parchi specie nelle zone di Shoreditch, Hoxton, Old Street. Risistemata per le Olimpiadi del 2012.
Greenwich
sulla riva sud del Tamigi, qui si trovano il Meridiano di Greenwich, l'Osservatorio e il National Maritime Museum
Hackney
Hackney negli ultimi dcenni si e' trasformata diventando una zona ricca di arte e molti caffetterie, bar e pub trendy.
Hammersmith e Fulham
Zona ovest di Londra, popolazione molto diversificata, sede della BBC, e diverse squadre di calcio
Hampstead
La zona bohemien e letteraria della parte nord di Londra, comprende l'area verde di Hampstead Heath
Islington
A nord di Clerkenwell, dalla fine del XX secolo sta diventando sempre più borghese
Lambeth
zona conosciuta per la presenza della cultura caraibica, qui si trova il celebre quartiere di Brixton
Southwark-Lewisham
Zona residenziale e un vero melting pot culturale. Tante attrazioni. Potete anche trovare qualsiasi tipo di ristorante etnico.
Wandsworth
Zona lungo il Tamigi, nella parte nord ci sono parchi, a sud zone residenziali





Zone esterne[Modifica sezione]

Outer boroughs.

West
Comprende gran parte della vecchia contea di Middlesex (alla quale molti residenti fanno ancora riferimento invece di "Londra"). Qui si trova l'aeroporto di Heathrow.
North
Zone residenziali eleganti e ricche di verde, un tempo parte delle contee di Middlesex ed Hertfordshire prima che venissero assorbite dalla "Grande Londra".
East
In origine faceva parte della contea di Essex, comprese vecchie aree industriali come Beckton, Dagenham e Barking. A nord-est si raggiunge l'area di Epping Forest
South
Zone residenziali molto abitate e centri urbani conosciuti come Kingston-upon-Thames e Croydon
Richmond-Kew
Hampton Court Palace, parchi e i Botanical Gardens
Wimbledon
L'annuale torneo di tennis






Da sapere[Modifica sezione]

Una strada di Londra.

Storia[Modifica sezione]

La City e Westminster[Modifica sezione]

Clima[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

Mappa dei collegamenti ferroviari con gli aeroporti di Londra

Londra e' servita da sei aeroporti (Heathrow, Gatwick, City, Stansted, Luton, Southend). I viaggi tra gli aeroporti e la città sono facili grazie ai mezzi di trasporto pubblici (soprattutto autobus e treni). Tuttavia tenete presente che se fate solo scalo a Londra e' bene controllare gli aeroporti di arrivo e partenza e anche i terminal, dato che i trasferimenti possono richiedere parecchio tempo. Oltre agli aeroporti ufficiali (dei quali solo due sono all'interno dell'area di Greater London), ci sono molti altri aeroporti regionali facilmente raggiungibili.

Per passare da u aeroporto a un altro il modo più veloce e' il servizio autobus della National Express. I bus tra Heathrow, Gatwick, Stansted e Luton sono uno ogni ora circa, con Heathrow-Gatwick che impiega 65 minuti (£25) e Heathrow-Stansted 90 minuti (£25.50) (le corse tra Stansted e Luton sono solo ogni 2 ore). Meglio sempre lasciare un po' di margine dato che sulle autostrade londinesi come la M25 e la M1 il traffico e' spesso congestionato. Alcuni autobus hanno bagni a bordo.

London Heathrow (LHR)[Modifica sezione]

Linee della metropolitana e ferroviarie servono terminal diversi a Heathrow

L'aeroporto di Heathrow e' il piu grande di Londra e d'Europa e in termini di numero di passeggeri in transito risulta essere l'aeroporto più grande del mondo con voli che arrivano e partono da e per ogni angolo del pianeta. Ha 5 terminal, di cui 4 al momento operativi. Il Terminal 2 (T2) e' chiuso per lavori fino al 4 Giugno 2014 first aircraft. Il T2 ristrutturato servirà circa 20 milioni di passeggeri all'anno e da qui partiranno i voli di 23 compagnie della Star Alliance tra cui Aer Lingus, Virgin Atlantic Little Red e Germanwings.

Heathrow e' il quartier generale e hub principale della British Airways che da qui opera circa il 40% della propria flotta. BA inoltre occupa l'intero Terminal 5 e parte dei Terminal 1 e 3. I voli in arrivo a Heathrow spesso hanno dei ritardi di un'ora a causa del traffico aereo congestionato e per l'attesa che si liberino spazi per il parcheggio degli aerei. A complicare la cosa c'e' anche il sistema ciclico di assegnazione dei gate alle compagnie aeree, per questo motivo chi parte o arriva a Heathrow e' bene che controlli in anticipo il gate assegnato. Pianificate il viaggio lasciandovi abbastanza tempo per passare il T3, se non avete un passaporto della Comunità Europea ci possono essere lunghe code.

  • Il modo più veloce per raggiungere il centro di Londra è Heathrow Express [1]. In 15 minuti vi porta fino alla stazione di Paddington. Il collegamento parte ogni 15 minuti ed è non-stop.
  • I treni [2] partono ogni 5-10 minuti ma impiegano circa 50-60 minuti per raggiungere il centro di Londra. Il servizio non viene effettuato durante la notte.
  • Il centro città è raggiungibile in taxi in un'ora circa (il costo è intorno ai 50£).
  • All'aeroporto di Heathrow fa capolinea la Piccadilly line (linea blu) della metropolitana. La durata del viaggio da Heathrow al centro di Londra (zona 1) è di circa 40-50 minuti. L'aeroporto si trova in zona 6, e il costo del biglietto con la Oyster Card è di 3.10£. La metropolitana funziona dalle ore 5-6 fino alla mezzanotte.

London Gatwick (LGW)[Modifica sezione]

  • Gatwick Express [3] parte ogni 15 minuti per la stazione di Victoria. Il tragitto dura 30-35 minuti.
  • I treni [4] per Victoria Station partono ogni 15 minuti e il viaggio dura 35 minuti. Il costo del biglietto A/R è di 27.50£.

London Stansted (STN)[Modifica sezione]

  • Stansted Express [5] raggiunge la stazione di Liverpool Street in centro città in 45 minuti. Le corse partono ogni 15 minuti.
  • National Express A6 [6] parte ogni 10 minuti non-stop per Victoria Station.

London Luton (LTN)[Modifica sezione]

London City Airport (LCY)[Modifica sezione]

London Southend Airport (SEN)[Modifica sezione]

Tale aeroporto è al momento in fase di sistemazione ed è destinato a diventare il sesto aeroporto internazionale di Londra una volta che il collegamento ferroviario sarà completato. Al momento si effettuano voli per le Isole Britanniche soltanto.

Altri aeroporti vicino Londra[Modifica sezione]

L' Aeroporto di Southampton [7] (SOU), non è un aeroporto ufficiale di Londra, anche se l'accesso dalla capitale è abbastanza facile, specialmente se si viene dal Sud Est di Londra. Un paio di compagnie a basso costo con destinazioni europee in crescita sono disponibili in questo aeroporto.

  • Treni diretti dall'Aeroporto di Southampton per Waterloo Londra partono ogni 30 minuti, il viaggio dura circa 1ora e 10min per un costo di circa 30-35£ per un biglietto di andata e ritorno.

L'Aeroporto Internazionale di Birmingham [8] (BHX) è un altro aeroporto fuori Londra che vale la pena di considerare, essendo molto meno trafficato di Heathrow ed essendo situato a poco più di un'ora da Londra. Come grande aeroporto della seconda più grande città nel Regno Unito, BHX ha una buona varietà di voli europei e a lunga distanza.

  • Treni diretti collegano BHX a Euston Londra e Watford ogni 30 minuti, per un viaggio di circa 1ora e 15minuti ed un costo che può variare da 35 a 100£ per un biglietto andata e ritorno.

In treno[Modifica sezione]

In autobus[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

La città è servita da ottimi collegamenti di autobus e metro. Una volta giunti all'aeroporto, qualunque tra Stansted, Gatwich,Luton o Heathrow atterriate potrete comodamente raggiungere la città grazie ad un efficiente servizio di metropolitana. Indipendentemente dalla durata del vostro viaggio vi converrà fare ad una stazione di metro qualunque la Oyster card, con cui potrete usufruire, con tariffe diverse a seconda della zone di residenza (meglio se in zona 1 o 2), della metro e dei bus senza limitazioni.Ricordatevi di poggiare la carta sul pulsante giallo all'entrata e all'uscita della stazione. Il servizio di metropolitana è aperto fino a mezzanotte, attenzione però che alcune stazioni chiudono prima, ma non preoccupatevi perchè troverete la metro di riferimento principale aperta, qualora rimarrete fuori fino a tardi sarete assistiti da un'ottimo servizio di bus anche notturni!

In metro/Tube[Modifica sezione]

In autobus[Modifica sezione]

Tipico autobus a due piani


In tram[Modifica sezione]

Metro leggero (DLR)[Modifica sezione]

Travelcard e Oystercard[Modifica sezione]

In taxi[Modifica sezione]

Il tipico taxi londinese

Da vedere[Modifica sezione]

Vie di Londra

Westminster City. Sul Tamigi, iniziò a svilupparsi nell’XI secolo, subito dopo la conquista Normanna. Ospita l’abbazia di Westminster, celeberrima per le cerimonie di incoronazione e sepoltura di Re e Regine d’Inghilterra. Oggi svolge la duplice funzione di luogo di culto e Museo Nazionale. La strada che costeggia il fiume da Westminster fino a The City, è la più importante a Londra. Prende 2 nomi: al suo inizio viene denominata Strand, mentre nelle City prende il nome di Fleet Street. Per proteggere la città e i suoi porti, i re Normanni costruirono la Torre di Londra che non solo serviva da prigione ma anche da dimora da William il Conquistatore fino a James Primo. Vi sono custoditi i gioielli della corona.

- Buckingham Palace. La residenza ufficiale della Regina, si trova ad un angolo del St James’ Park che si estende dal Parlamento fino a Trafalgar Square, una grande piazza quadrata con il monumento commemorativo a Lord Nelson. Sulla piazza si affacciano i musei della National Gallery e del National Potrait Gallery. A poca distanza al 10 di Downing Street, la residenza ufficiale del Primo Ministro Inglese.

Tappe importanti[Modifica sezione]

Torre di Londra
Buckingham Palace
  • London Eye [9] - la ruota gigante con una stupenda vista sulla città, si trova nel South Bank in riva al Tamigi
  • Tower of London [10] - fortezza reale sul Tamigi, risalente a oltre 900 anni fa, contiene i gioielli della corona
  • St Paul's Cathedral [11] - la cattedrale è stata realizzata dall'architetto Sir Christopher Wren e fu costruita (1675-1771) dopo l'incendio del 1666 che distrusse una buona parte della città
  • Tower Bridge [12]
  • Westminster Abbey [13] e Palace of Westminster[14] (che includono il Big Ben e Houses of Parliament) - Sede del Parlamento britannico e patrimonio dell'umanità. Notare che i turisti pagano per visitare l'Abbazia, i fedeli invece no.
  • Buckingham Palace [15] - residenza londinese della famiglia reale; è possibile visitarla solo con i tuor guidati durante i mesi estivi
  • Somerset House [16]
  • Trafalgar Square - La grande piazza dove si trovano la Nelson's Column e i celebri leoni. Qui si trova anche la National Gallery. Si tratta della cosa più vicina a un "centro" che ha Londra ed è stata pedonalizzata recente. In precedenza il traffico girava per tutta la piazza.
  • Leicester Square
  • Piccadilly Circus
  • Royal Albert Hall [17]
  • Portobello Road [18]

Musei e gallerie[Modifica sezione]

  • British Museum [19] - uno dei più importanti musei di storia al mondo, fondato nel 1753 - una vasta collezione di culture da ogni parte del mondo; ingresso libero
  • National Gallery [20] numerose esposizioni sono a ingresso libero
  • National Portrait Gallery [21] ingresso libero eccetto alcune esposizioni
  • Museum of London [22] - museo importante per comprendere la storia e lo sviluppo della città; ingresso libero
  • Tate Galleries [23] - Tate Britain [24] e Tate Modern [25] - vetrine di alcune delle migliori opere di arte inglese e moderna; la maggior parte ad ingresso libero
  • Victoria and Albert Museum [26] - museo di arte e design; ingresso libero
  • Natural History Museum [27] - collezione di animali, compresi i dinosauri con il T-Rex a grandezza naturale - ingresso libero
  • Science Museum [28] - museo della scienza ad ingresso gratuito
  • Sir John Soane's Museum [29] - ingresso libero, e obbligo di prenotazione per i gruppi
  • National Maritime Museum and Royal Observatory Greenwich [30]
  • The Wallace Collection [31]
  • Pollock's Toy Museum Trust [32]
  • Imperial War Museum [33]

Parchi e giardini[Modifica sezione]

Hyde Park

Londra è famosa per i suoi parchi, ce ne sono decine.

  • Hyde Park [34] - fu acquistato nel 1536 da Enrico VIII come riserva di caccia; i 142 ettari di verde sono divisi dal lago Serpentine Lake. La curiosità di questo parco è lo Speaker's Corner", spazio nato nel 1872 dove ogni domenica chiunque desideri può sfogarsi declamando, protestando etc. su qualsiasi argomento.
  • Kensington Gardens [35] - il parco di 111 ettari si fonde con l'Hyde Park.
  • Green Park [36] - nei suoi 19 ettari il parco include il Buckingham Palace
  • Richmond Park [37] - con i suoi 1.000 ettari è il parco più grande di Londra
  • St James' Park [38] - 23 ettari
  • Regents Park di 166 ettari e London Zoo [39]
  • Greenwich Park [40] - 74 ettari
  • Kew Gardens [41]
  • Royal Botanic Gardens a Kew nella parte sud-ovest di Londra sono una delle attrazioni principali della città e facili da raggiungere coi mezzi pubblici.
  • Brockwell Park [42] Si estende da Brixton a Herne Hill, qui si trova il famoso Brockwell Lido.

La maggior parte dei parchi più grandi ha origine da tenute e riserve di caccia reali e sono ancora di proprietà della casa reale nonostante siano aperti al pubblico. Questi parchi reali hanno un proprio servizio d'ordine chiamato Royal Parks Constabulary.

Attività ricreative[Modifica sezione]

  • Per chi si sente un vero turista è obbligatoria una tappa al Madame Tussaud's [43], dov'è possibile scattare le foto con celebrità, criminali, politici etc. Le statue di cera sono realistiche e in grandezza naturale. Ingresso a pagamento.
  • Il London Dungeon[44] è l'attrazione più paura a Londra

Eventi sportivi[Modifica sezione]

  • Wimbledon Lawn Tennis Championships - il torneo dove accedono solo i migliori tennisti si svolge ogni anno a fine giugno/inizio luglio a Wimbledon nella zona sud-ovest di Londra. [45]

Acquisti[Modifica sezione]

Cibi[Modifica sezione]

Breakfast Fry-Ups

Ristoranti[Modifica sezione]

Vegetariani[Modifica sezione]

Religiosi[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Londra ha centinaia di opzioni di alloggio -- dagli hotel 4 stelle agli appartamenti, i B&B e gli ostelli. Si possono spendere dalle 20 alle 200 sterline a testa, per una notte, la maggior parte degli alloggi vicino al centro chiedono in media dai £50 a testa in su. Aspettatevi stanze più piccole del solito ,specie tra quelle meno costose. A seconda del budget a vostra disposizione potrete cercare varie parti della città e ricordate sempre di controllare di avere vicino una fermata della metropolitana, utilissima per raggiungere velocemente i luoghi da visitare. Alloggiare ancora più fuori costa di meno ma ci metterete più tempo a spostarvi: 1-2 minuti per per fermata con la metro (vicino al centro), 2-3 minuti per fermata (zone esterne), e 5 minuti per cambiare linea. Se poi dovete anche camminare per raggiungere la fermata allora aspettatevi un viaggio anche di un'ora.

Alcune belle zone dove alloggiare sono:

  • Bloomsbury -- abbastanza tranquilla e con molte opportunità. Molte di quelle economiche si trovano in Argyle St. Attenzione: verso e oltre la stazione di King's Cross può essere un po' squallida. Cartwright Gardens ha dozzine di piccoli B&B in case storiche.
  • Kensington -- L'area di Earl's Court a Kensington ha alloggi economici e di medio livello e molti buoni ristoranti.
  • Westminster

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti