Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Levico

Da Wikitravel.
In breve
Nome Levico Terme
Status comune
Tipologia centro turistico e termale
Nazione Italia
Regione Trentino Alto-Adige
Provincia Trentino
Abitanti 6718
Altitudine 507 m s.l.m.
CAP 38056
Prefisso +39 0461

Levico Terme [1] è una città termale nella provincia di Trento. Si tratta di una località di antica e prestigiosa tradizione turistica che include i quartieri di Chiesa, Furo, Grande, Cortina, Oltrebrenta e Selva.


Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Levico (dal 1969 Levico Terme) è uno dei maggiori centri della Valsugana. La cittadina sta sulla sinistra del Brenta ai piedi del monte di Vetriolo, detto Monte Fronte, sul conoide formato dal Rio Maggiore.

Storia[Modifica sezione]

Il nome di Levico appare per la prima volta in un documento del 29 ottobre 1184. Dopo che entrò a far parte del principato vescovile di Trento, seguì le vicende della Valsugana: dalle devastazioni di Ezzelino da Romano all'insurrezione di Rodolfo Belenzaní contro il vescovo Giorgio di Lichtenstein del 1407 per l'affermazione delle libertà comunali.Nel 1431, infatti, la "Communitas Levigi" si dotò di una carta di regola in 39 paragrafi. Nel 1575 vi fu la peste ed altra terribile epidemia si scatenò nel 1636: dimezzò la popolazione e durò per quattro anni. Nel 1778 la zona fù ceduta alla Casa d'Austria e il 29 maggio 1779 l'imperatrice Maria Teresa prese possesso della città. Nel frattempo si stavano conoscendo le proprietà terapeutiche delle acque minerali arsenicali ferruginose. Nel 1700 videro la luce le prime pubblicazioni scientifiche e nel 1860 venne costituita una "società balneare" per le cure e si costruirono i primi stabilimenti termali a Vetriolo.


Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

In treno[Modifica sezione]

In auto[Modifica sezione]

In autobus[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

  • Il Forte Busa Verle sull´Altopiano di Vezzena
  • Il Forte Col de le Bene a circa 2 km. dal centro termale
  • La Chiesa Arcipretale del Redentore
  • La Chiesa di S. Biagio, vero e proprio gioiello architettonico situato sull´omonimo colle nei pressi di Levico Terme
  • Il Parco delle Terme con un gran numero di specie arboree, non solo locali ma anche esotiche

Attività ricreative[Modifica sezione]

  • Sci & snowboard: Ad una decina di chilometri dalla rinomata città termale di Levico si trova il principale centro sciistico della Valsugana, ossia la Panarotta 2002. Dotata di snowpark, kindergarten e scuola sci, è una stazione tranquilla, particolarmente attenta alle esigenze delle famiglie e dei ragazzi.
  • Salute & benessere: L'acqua arsenicale-ferruginosa di Levico e Vetriolo Terme è unica in Europa per l´alta concentrazione di sali di ferro e arsenico.

Opportunità di studio[Modifica sezione]

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]

Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue