Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Kiev

Da Wikitravel.
Il Kiev Pechersk Lavra, costruito nel 1051.

Kiev è la capitale dell'Ucraina.

Da sapere[Modifica sezione]

Kiev è la capitale dell'Ucraina, vero cuore pulsante del paese raggiunge con le sue periferie quasi cinque milioni di abitanti (tre ufficiali). Nonostante questo non è una metropoli caotica, anzi la vita si svolge in maniera non frenetica e non vi sono particolari problemi legati alla sicurezza. Ha un efficentissimo sistema di metropolitana che con le sue tre linee permette di collegare velocemente quasi tutta la città. Sconsigliato invece guidare l'auto in quanto in certi orari il traffico diventa caotico e si rischia di rimaner fermi in coda. Nonostante disti appena 120 km da Chernobyl non ha subito gravi danni dal disastro in quanto la notte dell'incidente il vento spirava verso la Bielorussia, evento che preservò un po' la capitale.

Geografia[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

Sempre più numerosi i voli che collegano l'Italia con la capitale Ucraina. In particolare Alitalia che effettua voli diretti da Milano e Roma, WizzAir che collega Bergamo e Treviso con Kiev, poi ci sono voli stagionali da Rimini, Olbia, Bologna. Oltre ai voli diretti c'è la possibilità di utilizzare le principali compagnie quali Lufthansa, AirFrance etc che effettuano scali nel proprio paese. Kiev ha due aeroporti internazionali, il più piccolo è quello di Zhuliany mentre il principale è quello di Boryspil.

In treno[Modifica sezione]

Recentemente anche in Ucraina sono state introdotte delle linee di alta velocità. In generale i trasporti su rotaia offrono un buon servizio ad un prezzo competitivo. Bisogna però acquistare i biglietti prima per non rischiare di rimanere a piedi (il treno è un mezzo molto utilizzato). Non è ancora possibile acquistare online se non per le agenzie ed i tour operator abilitati.

In auto[Modifica sezione]

Un argomento già trattato è raggiungere Kiev con la propria auto dall'Italia Per coloro che non si debbano fermare per almeno 15 giorni noi lo sconsigliamo ma se proprio non potete fare a meno della vostra auto eccovi alcune notizie che potrebbero risultarvi utili. Vale la patente Italiana ed il veicolo deve essere intestato a voi. In caso di incidente anche con danni minimi è obbligatorio lasciare i veicoli in posizione terminale per permettere ai vigili di effettuare i rilievi.Non occorre nessuna assicurazione particolare se non la carta verde.Attenzione ai limiti di velocità !!! Ogni 10-20 Km troverete un posto di controllo della Polizia con l'autovelox.... Il tasso alcolico permesso è ZERO.

In autobus[Modifica sezione]

E' possibile raggiungere l'Ucraina in Autobus da diverse città Italiane. Il viaggio dura dalle 24 alle 36 ore ed è piuttosto pesante. Le partenze sono calendarizzate una volta la settimana.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Per muoversi a Kiev oltre all'efficente ed economica metropolitana ed ai taxi, si può ricorrere al trasporto pubblico. Vi sono numerose line di autobus che collegano in modo efficente tutta la città. Il costo del biglietto è di 2,5 gryvne e si può fare anche direttamente sull'autobus (attenzione che normalmente la bigliettaia non ha una divisa ma comunque si avvcinerà non appena salite). Acquistato il biglietto bisogna obliterarlo con delle punzonatrici montate direttamente sui corrimano.

Altra forma di trasporto sono i Marshrutka, piccoli pulmini di colore giallo di compagnie private. A prima vista sembrano sgnagherati ma sono molto efficenti e rappresentano uno dei principali mezzi di trasporto delle città Ucraine. Il biglietto a Kiev costa 2,5 gryvne e si paga non appena saliti. Si paga in contanti all'autista depositando i soldi vicino al posto di guida. Anche quando è pieno e magari salite dalla porta posteriore non preoccupatevi, passerete i soldi al vostro vicino e di mano in mano arriveranno all'autista. Il non pagamento della corsa comporta subito riprovazione da parte di tutti e quindi tutti pagano ed il sistema funziona

Cosa vedere[Modifica sezione]

Numerosi i luoghi da visitare

  • La discesa di Sant'Andrea con il suo mercatino delle pulci,
  • La casa delle chimere
  • il Golden Gate o Portene d'oro,
  • il corso principale Kreshatyk e la piazza Maidan (la piazza della rivoluzione arancione e il centro delle proteste del 2014),
  • il museo della Grande guerra Patriottica
  • il museo di Chernobyl
  • il palazzo Mariinsky
  • il Pecherska Lavra
  • il museo all'aria aperta della Cultura Ucraina di Pirogovo
  • la chiesa di Santa Sofia
  • il teatro dell'Opera di Kiev

Kiev Pecherska Lavra -Le colline sono dominate da Dnipro il più grande monumento di Kiev, il Lavra Pecherska, costruita quasi nove secoli fa. Un complesso di chiese, capolavori di architettura di per sé, è stato un luogo sacro di culto per i cristiani devoti. Famosa per le sue catacombe con le reliquie dei santi ', Lavra è chiamato anche il Monastero delle Grotte. collezioni del Museo di miniature e di tesori chiesa stupire i visitatori provenienti da tutto il mondo.

Attività ricreative[Modifica sezione]

Diversi i ristoranti Italiani a Kiev, da non confondersi con le "catene" che di Italiano hanno ben poco. Sicuramente da menzionare Il ristorante di Walter nei pressi di piazza Maidan, La Forchetta, Pantagruel ed il Faro. Per la cucina Ucraina da menzionare in particolare O'Panas e Pervak. Durante il giorno si può mangiare in uno dei tanti "Pusata Hata" (le tavole calde Ucraine) che offrono una buona qualità per pochi euro.

Apprendere[Modifica sezione]

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Kiev. Kiev e' una città che offre una movida molto intensa ed interessante, ma come tutte le città del mondo ha locali cosidetti storici e locali di tendenza, pertanto ciò che può essere vero per una stagione non vale per quella successiva. Bisogna inoltre tenere conto anche della stagione. Ad esempio in autunno/inverno ci sono locali che sono strapieni per ritrovarli poi semideserti nella stagione estiva.

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

  • Kiev Lodging Hostel, 5 Pushkinskaya str., 2nd floor, apt. 10 (.), +380938133959 (), [1]. Ostello nel centro di Kiev. Caffè e tè gratis tutto il giorno e internet gratuita e wifi aperto 24 ore. Letti in dormitorio da 7 Euro..  edit
  • Mini Hostel Kiev, 43 Chervonoarmiis'ka St., Apt. 32, +380-98-4891934 (), [2]. L'ostello è situato nel centro della città di Kiev. Letti in dormitorio da 5 Euro.  edit
  • Service Center central station, Vecchio terminal centre della stazione di Kiev (all'uscita del terminal ferroviario vecchio dirigetevi a destra. Ha un insegna blu, si trova nell'angolo.), 465 20 80. Sala con bar e accesso wi-fi. Camere di 2 o 3 letti economiche e pulitissime in condivisione. Bagno in camera o nel corridoio, molto pulito. E' possibile anche solo ingresso (30 uah - 3 € circa) o doccia (10 uah - 1 € circa). 18-20 € al giorno.  edit

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Oggi da Kiev è possibile visitare Chernobyl con tour guidati della durata di una giornata intera.


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti