Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Kassos

Da Wikitravel.

Kassos (in greco: Κάσος) è la più meridionale delle isole greche del Dodecaneso posta fra Karpathos e Creta

Da sapere[Modifica sezione]

Kassos sta ad ovest di Karpathos, da cui dista appena 3 miglia nautiche, e a nord di Creta da cui dista 26 miglia nautiche. È circondata da numerosi isolotti e scogli tra cui il più grande è quello disabitato di Armathia.

È un'isola montuosa, rocciosa, brulla, e battuta da forti venti. Lungo i pendii si possono trovare numerose grotte tra le quali spiccano quella di Selladi, nota per le stalattiti, e quella di Ellinokamari, famosa per le imponenti mura che la circondano.

Centri principali[Modifica sezione]

  • Fri (in greco:Φρυ) è lo scalo principale dove approdano i traghetti. È anche la sede del municipio di Kassos. Qui vicino si trova il vecchio scalo di Emporio.
  • Aya Marina, il vecchio capoluogo su un'altura che domina il porto di Fry.
  • Poli è un piccolo villaggio agricolo dell'interno su un'altura di 200 metri in posizione dominante sull'isola. Si trova sul sito dell'acropoli di un'antica città oggetto di scavi archeologici.

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Cosa fare[Modifica sezione]

Mangiare[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

WikiPedia:Kasos