Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Isole Canarie

Da Wikitravel.

Le Isole Canarie [1] (in Spagnolo: Islas Canarias) sono un arcipelago dell'Oceano Atlantico al largo delle coste del Marocco. Dal punto di vista amministrativo sono parte della Spagna.

Regioni[Modifica sezione]

L'arcipelago è composto da alcune isole maggiori. Queste sono:

Alcune isole minori degne di nota:

Capire[Modifica sezione]

La popolazione delle Canarie ammonta a due milioni. Da quando sono diventate un'attrazione turistica internazionale, le isole hanno cominciato a sviluppare le loro infrastrutture, soprattutto nell'ambito dei trasporti con attenzione ad areoporti e porti.

Da un punto di vista etnico la popolazione attuale risulta da un misto di Spagnoli, Portoghesi e altri popoli europei cui si è aggiunti un numero crescente di Africani, immigrati dall'Europa dell'Est.

Pico del Teide (a Tenerife) con una vetta di 3718 metri sul livello del mare è la cima più alta non solo delle Canarie ma di tutta la penisola Iberica.

Come spostarsi[Modifica sezione]

In treno[Modifica sezione]

Esistono progetti di creazioni di treni leggeri, ma nessuno e stato attuato al momento.

In autobus[Modifica sezione]

In taxi[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

  • Le Isole Canarie mostrano tutta la magia di un arcipelago, unico al mondo per la sua varietà e ricchezza subtropicale; un universo tutto da godere, circondati da un clima primaverile, che si protrae per 12 mesi all'anno.El Hierro, La Palma, La Gomera, Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura e Lanzarote, tutte spettacolari ed assai diverse fra loro, seducono il visitatore con un'eccezionale offerta turistica, nella quale troverà le migliori sistemazioni e proposte culturali o per lo svago di una qualità eccellente.365 giorni all'anno per godere al cento per cento di quello che ti piace.

Attività ricreative[Modifica sezione]

Cibi[Modifica sezione]

  • Caratterizzata dalla semplicità e dalla freschezza e qualità dei prodotti della terra e del mare, la cucina isolana sorprende il palato con le sue specialità suggestive: pesci come la vieja o il cherne; frutti di mare come le patelle, le chiocciole ed i gamberetti; la carne di coniglio, molto saporita quando viene preparata in salmì, la popolare carne fiesta e gli stufati di agnello e capretto sono solo alcuni appetitosi esempi. [2]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Il 112 e' il numero di emergenza.



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti