Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Isole Aran

Da Wikitravel.

Le Isole Aran sono un gruppo di tre isole all'imbocco della Baia di Galway, nell'Irlanda occidentale.

Isole[Modifica sezione]

  • Inishmore (Inis Mór) o Aran (Árainn) -- L'isola maggiore ed anche la più visitata.
  • Inishmann (Inis Meáin) -- L'isola di mezzo molto meno visitata.
  • Inisheer (Inis Oírr) -- la più piccola delle tre, poco più che un isolotto

Villaggi[Modifica sezione]

  • Kilronan -- Lo scalo principale di Inishmore, dove attraccano i traghetti dalla terraferma, naturalmente molto animato d'estate
  • Kilmurvy -- piccolo villaggio che costituisce una buona base per esplorare la parte orientale dell'isola di Inishmore

Altre destinazioni[Modifica sezione]

Da sapere[Modifica sezione]

Gli antichi abitanti di queste isole costruirono forti in pietra alcuni dei quali risalgono all'età del bronzo. Per strappare qualche prodotto all'aspra terra svilupparono anche un sistema di terrazzamento. Ancora oggi i muretti a secco insieme alle case dal tetto di paglia caratterizzano il paesaggio delle Aran.

Geografia[Modifica sezione]

Clima[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Lingue parlate[Modifica sezione]

Gli isolani comunicano fra loro in Gaelico e con i turisti in inglese. Ciò è dovuto al lungo isolamento delle isole Aran. Fino a tempi recenti gli abitanti non disponevano di corrente elettrica e i quotidiani vi arrivavano sporadicamente.

Come arrivare[Modifica sezione]

Le Aran sono raggiungibili tramite i traghetti delle compagnie Aran Direct e Island Ferries che partono da Ros an Mhíl, in Connemara in coincidenza con gli autobus da/per Galway. Ci si può imbarcare anche da Doolin nella contea di Clare sui traghetti della Doolin Ferries

La compagnia Aer Árann effettua voli dall'areoporto di Indreabhán nel Connemara.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Oltre ai taxi è presente un servizio di mini-bus che compiono il giro dell'isola maggiore. A Kilronan sono presenti anche dei calessi. Date le dimensioni ridotte dell'isola ci si può spostare benissimo in bicicletta o addirittura a piedi. Da tener presente che appena ci si allontana dalle strade asfaltate il terreno diventa accidentato con rocce aguzze che spuntano dapertutto per cui è necessario calzare stivali robusti. Per lo stesso motivo se si va in giro con la bici è meglio indossare un casco. .

Inter-Island[Modifica sezione]

Aran Direct è un servizio di traghetti che fa la spola tra le isole Aran. In bassa stagione stagione però questo servizio cessa e se si ha voglia di visitare le altre isole si è costretti a tornare sulla terraferma e imbarcarsi di nuovo a Ros an Mhíl. Comunque ogni domenica barche di pescatori portano i sacerdoti incaricati di celebrare la messa da un'isola all'altra e ci si può accodare.

Da vedere[Modifica sezione]

Le località elencate di seguito si trovano tutte ad Inishmore, l'isola maggiore

  • Dun Eoghanachta -- Un forte in pietra del I secolo a.C.
  • Dun Aonghasa -- un forte dell'età del Bronzo
  • Dun Eochla -- un altra fortificazione dello stesso periodo sulla cima più alta dell'isola
  • Teampall Chiarain -- Ruderi di una chiesa del XII secolo
  • The Seven Churches -- Un complesso monastico del IX secolo

Itinerari[Modifica sezione]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

  • Da notare che in tutto l'arcipelago è disponibile un unico ATM.
  • I caratteristici maglioni delle Aran sono famosi ovunque e sono considerati uno dei migliori acquisti che si possano fare in Irlanda. Per comprarli comunque non è necessario intraprendere il viaggio fino alle Aran poiché anche i negozi di Dublino e di Galway ne sono forniti. Questi maglioni di lana grezza e impermeabilizzati sono caratterizzati da motivi vari ma per lo più a carattere verticale. Secondo la tradizione ogni famiglia usava un suo proprio motivo diverso dalle altre di modo che se un pescatore fosse perito in mare sarebbe stato possibile riconoscerlo dal maglione che indossava.

Letteratura[Modifica sezione]

Alle Isole Aran è ambientata anche parte del libro di viaggio "Dal verde chiaro al verde scuro - Le conseguenze dell'Irlanda" di Francesco Memoli, edito da Edizioni Miele. http://www.dalverdechiaroalverdescuro.it

Cibi[Modifica sezione]

Bevande[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]


Questo articolo è un outline ed ha bisogno di maggiori contenuti. Ha un template, ma non è abbastanza. Per favore, buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti