Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Genova

Da Wikitravel.
In breve
Nazione Italia
Regione Liguria
Provincia Genova
Abitanti 618.438 (2006)
Superficie 243 km²
Altitudine 20 m s.l.m.
CAP 16100
Targa GE
Prefisso 010
Frazioni Acquasanta, Vesima
Comuni contigui Arenzano, Bargagli, Bogliasco, Bosio (AL), Campomorone, Ceranesi, Davagna, Masone, Mele, Mignanego, Montoggio, Sant'Olcese, Sassello (SV), Serra Riccò, Sori, Tiglieto, Urbe (SV)
Nome abitanti Genovesi
Festa patronale San Giovanni Battista (24 giugno)
Sito web (Sito istituzionale)


Genova è la città capoluogo della Liguria e dell'omonima provincia. È un famoso porto storico, è stata una delle quattro Repubbliche Marinare ed è stata la città natale di Cristoforo Colombo. La città è stata Capitale Europea della Cultura nel 2004.

Distretti cittadini[Modifica sezione]

Genova è attualmente suddivisa in 9 circoscrizioni:

  • I centro est
  • II centro ovest
  • III bassa valbisagno
  • IV valbisagno
  • V valpolcevera
  • VI medio ponente
  • VII ponente
  • VIII medio levante
  • IX levante

in cui sono presenti un centinaio di quartieri.

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Genova occupa la parte centrale della costa ligure, ed è il comune più esteso della regione. La sua costa è lunga circa 42 km, e nell'immediato entroterra si innalzano i monti dell'Appennino Ligure, fino agli oltre 1100 metri del Monte Reixa, che è il punto più alto del comune. Il comune si inoltra poi nell'entroterra fino al punto di confinare direttamente con il Basso Piemonte. Genova, ad eccezione della piccola frazione di Vesima, si estende per definizione nella riviera di levante, trovandosi tutta ad est della foce del torrente Cerusa, punto più settentrionale della costa Ligure. A Genova si individuano poi cinque zone geografiche, che sono il Ponente, la Valpolcevera, il Centro, la Valbisagno ed il Levante.

Storia[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

  • L' Aeroporto Cristoforo Colombo [1] dista circa 6km dal centro cittadino ed è servito dal servizio di autobus denominato Volabus [2], il biglietto costa 6€ e include l'utilizzo illimitato di autobus, metropolitana, treni locali per tutta la giornata.

I voli nazionali hanno come destinazione:

I voli internazionali:

In treno[Modifica sezione]

Genova è ben collegata a Torino, Milano, Pisa, Roma e ci sono alcuni treni per la Francia (Nizza).
Le stazioni principali sono Genova Piazza Principe, servita dai treni da Milano e dalla Francia, e Genova Brignole, dove fermano anche i treni da Roma e Torino.

In auto[Modifica sezione]

  • Da Milano si prende la A7, anche se dopo il casello di Busalla essa diventa davvero molto tortuosa; potrebbe valere la pena proseguire sulla SS35. In alternativa, ci si può dirigere verso la A26 a Tortona.
  • Da Torino si può prendere la A6 fino a Savona per concludere con la A10, oppure la A21 in direzione Piacenza e, a seguire, la A26 in direzione Voltri.
  • Dalla Francia (Costa Azzurra) basta prendere la A10.
  • Dalla Toscana si prende la A12 in direzione Genova; fra i caselli di Carrodano e Sestri Levante vige l'obbligo di catene a bordo dal primo Novembre al 31 Marzo.

In autobus[Modifica sezione]

Genova è servita dai pullman Eurolines.

In treno[Modifica sezione]

Genova è ben collegata a Torino, Milano, Pisa, Roma e ci sono alcuni treni per la Francia (Nizza).

In nave[Modifica sezione]

Il porto di Genova è servito da numerose linee stagionali e annuali:

Come spostarsi[Modifica sezione]

Muoversi in automobile a Genova non e' facile. Consigliabile l'uso dei mezzi pubblici (AMT)[3]. Una breve metropolitana collega la centrale Piazza De Ferrari alla Stazione Principe fino al quartiere più periferico di Certosa.

Gli automobilisti devono ricordare che in diverse aree è stata istituita la Blu Area che permette la sosta gratuita solo per i residenti e gli altri aventi diritto. La sosta è a pagamento in tutti i giorni feriali dalle 8 alle 20 [4].

I titolari di permesso per diversamente abili possono parcheggiare gratuitamente in tutte le aree gestite dalla società Genova Parcheggi e possono liberamente transitare sulle corsie bus. A tal proposito è utile la preventiva registrazione della targa presso l'azienda di trasporto pubblico AMT[5] che gestisce il controllo di tali corsie.

Da vedere[Modifica sezione]

Da vedere sicuramente a Genova è la zona del Porto Antico che ospita l'Acquario più grande d'Europa. Il biglietto d'ingresso intero costa 17,00€ ma sono previsti sconti per comitive, scolaresche, bambini e abbinamenti con altre strutture. L'accesso alla zona circostante è libero. [6]

Per quanto riguarda l'aspetto culturale non sono assolutamente da perdere:

  • i musei di strada nuova, nella seicentesca Via Garibaldi;[7]
  • la cattedrale e le numerose chiese medievali presenti nel centro storico
  • il Palazzo Ducale, sede espositiva e aperto al pubblico:[8]
  • il centro storico più grande d'Europa con i suoi 200 "palazzi dei rolli" proclamati Patrimonio dell'Umanità per l'UNESCO;[9]
  • le fortificazioni settecentesche con le mura più lunghe d'Europa e seconde solo alla muraglia cinese.[10]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

La manifestazione più importante, di richiamo internazionale, che si svolge a Genova è il Salone Nautico che si svolge presso la Fiera di Genova. [11] Sempre alla Fiera di Genova ma ogni 5 anni Euroflora, una rassegna florovivaistica di portata internazionale e di forte impatto estetico. Altro appuntamento annuale è il Festival della Scienza articolato secondo molteplici eventi (incontri, laboratori, spettacoli, conferenze) che affrontano ogni anno i temi più attuali nell'ambito scientifico. [12]

Opportunità di studio[Modifica sezione]

Lingua Madre[13] è un'associazione culturale linguistica nata dal desiderio dei suoi fondatori, di far conoscere la cultura italiana ma anche di incontrare nuovi mondi e società. I soci fondatori di Lingua Madre considerano fondamentale strumento di integrazione sociale e culturale, la conoscenza della lingua del Paese di residenza. Per questo, i corsi sono specialmente concepiti per gli stranieri attualmente in Italia e per coloro che, provenienti dall’estero, desiderano poter vivere al meglio in Italia, conoscendo la lingua, ma anche la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi. La scuola di lingue offre dei percorsi nei quali vi troverete immersi nella realtà locale italiana, potendo apprendere la lingua in maniera interattiva ed appassionante, con una serie di incontri sociali e culturali, che spaziano dal corso di cucina italiana e internazionale, a manifestazioni culturali, tour alla scoperta della città, corsi di barca a vela, gite, che vi faranno apprezzare le splendide ricchezze della Liguria, il tutto realizzato in maniera da facilitare la conoscenza pratica della lingua italiana. Presso la scuola [14] troverete un’atmosfera informale, amichevole e professionale, per studiare l’italiano e altre lingue europee. La scuola è Centro di valutazione e certificazione linguistica (CELI) e si avvale di insegnanti madrelingua laureati e qualificati.

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

In ambito culinario: il pesto, la focaccia, la farinata, il pandolce genovese.

Dove mangiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

  • Trattoria C'era una volta, Via Raimondo A. Vigna 70r (zona Sestri Ponente), tel. ++39 010 6049860. Una delle più antiche trattorie del ponente cittadino, con cucina tipica ligure di carne e di pesce, famosa anche per la tradizionale farinata cotta nel forno a legna.
  • Trattoria Sa Pesta, Via Giustiniani 16r, tel. ++39 010 2468336. Nel centro storico, a pochi passi dalla Cattedrale Sa Pesta (in genovese: sale pestato) è un'antica trattoria con cucina povera genovese.
  • Trattoria Da Maria, Vico Testadoro 14, tel. +39 010 581080. Vicino a Piazza De Ferrari, cucina locale e atmosfera affollata e spiccia. Non è possibile prenotare, ed è possibile che la trattoria sia aperta solo a pranzo.
  • Osteria La Lanterna, Via San Siro 12R, tel. +39 010 2461608. Accanto a Via San Luca e vicino al Museo del Risorgimento, cucina di pesce a prezzi molto contenuti.

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

La vita notturna genovese si dirama dalla centralissima Piazza Delle Erbe che si trova ad una cinquantina di metri da Palazzo Ducale. Da qui si può risalire Salita del Prione, oppure andare in Via San Donato, Stradone Sant'Agostino, Via San Bernardo e nei vicoli limitrofi.

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

  • Hotel Nuovo Nord, Via Balbi 155, tel. 010 2464470, [15], completamente ristrutturato, di fronte alla stazione FS di Porta Principe a pochi passi dall'Acquario e dai principali punti di attrazione, offre ottimo rapporto qualità/prezzo.
  • Columbus Village Accomodations, Via XX Settembre, tel. +39 010 8692029, fax +39 010 8631273, [info@columbusvillage.com], [16].
  • Hotel Villa Bonera, Via Sarfatti, 8 - tel. +39 010.3726164, fax +39 010.3728565, [17].
  • Bed and breakfast Casa Aurora, Piazza San Giorgio, 32 - tel. +39 010.2541677 in un antico palazzo dei Rolli [18]
  • Inter-Viam bed and breakfast[19], Vico San Filippo, 4, Genova Tel: +39.3484364644
  • B&B Albatros [20] Via Prè 10/6 Tel.: +39 349 7626273 Centralissimo nel Centro Storico di Genova. In posizione strategica per visitare Genova, da pochi passi dalle principali attrazioni turistiche della città, in due minuti dal famoso Acquario. Nelle immediate vicinanze si trovano supermarket , negozi e ristoranti di ogni genere.

Ideale per chi vuole visitare la città per turismo o per lavoro e anche per chi si ferma per una veloce pausa, sotto il palazzo sono presenti le fermate di Metro, Bus e Taxi.

  • Hotel Villa Argentina [21] - Via Torrente San Lorenzo, 2 - 16030 Moneglia (Genova) - Tel./fax +39.0185.49228 - Hotel 3 stelle dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. Per chi vuole godersi il mare e la cucina ligure.
  • B&B Il Vico, Vico del Dragone 4/6, +39 339 5753845, [22]. Un B&B recentemente ristrutturato, in zona centralissima a Genova nelle immediate vicinanze delle principali attrazioni turistiche (Acquario, Palazzi storici, Cattedrale, ecc.) e centri del commercio di Genova. Ottimi collegamenti con le pricipali vie di trasporto (Aeroporto, Stazioni Ferroviarie e Porto). single €60-90, double €80-120. (44.40512,) edit

Prezzi medi[Modifica sezione]

  • Hotel Nologo [23] Viale Sauli 5 - 16121 Genova. L'Hotel Nologo risponde a un nuovo concetto di ospitalità. In pieno centro a Genova, vicino a Viale XX Settembre e a pochi minuti a piedi da Piazza delle Erbe.
  • Hotel Cairoli, Via Cairoli, 14 cap, tel. +39 010 2461454, SKYPE NICK: hotel.cairoli.genova [24] Situato nel centro storico vicino ai Palazzi dei Rolli (Patrimonio dell'Umanità Unesco). Camere singole da 65€, doppie da 85€.

Prezzi elevati[Modifica sezione]

  • La Locanda di Palazzo Cicala [25] è un hotel de charme, che si trova all’interno di un palazzo del Seicento, vero gioiello dell’architettura sia per la facciata roccocò che si affaccia su Piazza delle Scuole Pie sia per gli interni caratterizzati da stucchi d’epoca; la hall offre una vista mozzafiato sulla Cattedrale di San Lorenzo.

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

L'ufficio centrale delle Poste è ubicato in Via Dante, a pochi metri dalla centralissima Piazza De Ferrari e da Palazzo Ducale.

Telefoni[Modifica sezione]

Postazioni Internet e Wi-Fi spots[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

A Genova, negli ultimi anni la situazione in centro è molto migliorata. Fino ad alcuni lustri fa il centro storico era dominato dalla malavita che lo rendeva pericoloso notte e giorno. Oggi, con lo sviluppo turistico e commerciale (Acquario, Porto Antico ecc.)si può circolare in tutta sicurezza, mantenendo quelle normali precauzioni valide ovunque (non ostentare gioielli, tenere la borsa a tracolla ecc.). Se non si conosce bene il territorio, fatto spesso di vicoletti molto stretti e tortuosi, è meglio rimanere nelle vie principali, più frequentate. Nelle periferie del ponente genovese invece la situazione è un po' peggiorata a causa di bande giovanili sudamericane che ingaggiano violente risse con uso di armi bianche o da fuoco. Sono però ancora avvenimenti sporadici e tenuti sufficientemente sotto controllo dalle forze dell'ordine.

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Per la conformazione della città i dintorni di Genova permettono un'ampia gamma di escursioni, sia vicino al mare sia nell'entroterra:

  • numerosi percorsi sono possibili lungo le settecentesche mura che circonda la città [26]
  • nella delegazione genovese di Nervi vi è una passeggiata di qualche chilometro a picco sulle scogliere. Dalla passeggiata è anche possibile entrare nelle 3 ville storiche di Nervi
  • breve, suggestiva ed economica è la gita sul lungomare del quartiere di Pegli dove è possibile arrivare in battello con il semplice biglietto dell'autobus [27]

Itinerari[Modifica sezione]



Questo articolo è un outline ed ha bisogno di maggiori contenuti. Ha un template, ma non è abbastanza. Per favore, buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti