Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Erisos

Da Wikitravel.

Erisos è la penisoletta settentrionale di Cefalonia, protesa come un dito verso Leucade, altra isola greca dello Ionio

Centri turistici[Modifica sezione]

  • Fiskardo (Fiscardo Φισκάρδο) -- un ex borgo di poveri pescatori improvvisatisi operatori turistici da quando si son visti piovere turisti con bigliettoni verdi che ne hanno stimolato l'ingordigia anzichè frenarla.
  • Assos -- un villaggio turistico ai piedi di un suggestivo castello veneziano del XVI secolo. Si trova lungo la strada che unisce Fiskardo con Argostoli e non lontano dalla celebre spiaggia di Myrtos.

Altre destinazioni[Modifica sezione]

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Clima[Modifica sezione]

Storia[Modifica sezione]

Lingue parlate[Modifica sezione]

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

  • Monastero della Madre di Dio (monì theotokou) -- Piccolo monastero degli inizi del XVII secolo, con una icona della Madonna molto venerata in cui onore si tiene una festa l'8 settembre. Appena 2 km fuori dal centro di Fiskardo.

Itinerari[Modifica sezione]

Attività ricreative[Modifica sezione]

Folclore e manifestazioni[Modifica sezione]

Cibi[Modifica sezione]

Bevande[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti