Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

East Bali

Da Wikitravel.

East Bali è, appunto, la regione orientale dell'isola di Bali.


Città[Modifica sezione]

  • Candidasa — tranquilla città costiera con il Bali Aga
  • Klungkung — città di grande importanza storica e culturale
  • Padang Bai — piccolo porto da dove salpano i traghetti per Lombok. Nelle vicinanze c’è una bella spiaggia

Altre destinazioni[Modifica sezione]

  • Amed — una zona di pacifici villaggi di pescatori, con spiagge di sabbia nera e barriere coralline, ideali per le immersioni
  • Kintamani — il vulcano attivo Mount Batur
  • Mount Agung — la montagna pià alta di Bali e il tempio madre di Besakih
  • Tirta Gangga — montagne, il palazzo d’acqua e le spettacolari risaie a terrazza

Da sapere[Modifica sezione]

Mount Agung domina il paesaggio di East Bali

East Bali è una vasta regione il cui habitat naturale va da foreste rigogliose a spiagge di sabbia nera, a pianure e a un vulcano attivo. La parte sud è dove si trovano le città turistiche di Candidasa e i traghetti per Lombok a Padang Bai. Il grande monte Mount Agung, il vulcano più alto di Bali, si protende su tutta East Bali e ospita il più sacro dei templi dell’isola, il Pura Besakih. All’estremità orientale si trova anche la bellissima zona costiera di Amed.

Clima[Modifica sezione]

Il clima di East Bali è molto più secco rispetto alle altre parti dell’isola. Sul Mount Agung e a Kintamani può far freddo.

Come arrivare[Modifica sezione]

Mappa di East Bali

In macchina[Modifica sezione]

  • Da Ubud a Central Bali via Gianyar fino a Klungkung ci vogliono circa 45 minuti.

In autobus[Modifica sezione]

Usate i servizi di Perama [1]] nelle zone di Padang Bai, Candidasa e Amed.

Ci sono anche ‘’’bus navetta privati a Candidasa, Padang Bai e Amed dalle più importanti località turistiche. Sono ben pubblicizzati, e ricordate di prenotare con un giorno di anticipo.

I bemo per East Bali partono dal terminal di Batubulan a Denpasar.

In nave[Modifica sezione]

Traghetti da Lembar (Lombok) a Padang Bai ogni ora, tutto il giorno. Il viaggio dura circa 4 ore ma possono essere di più in caso di maltempo e costa 35.000 rupie. Sappiate che questi traghetti non hanno particolari standard di sicurezza.

Perama [2] ha un traghetto giornaliero da Lombok (Rp 200,000) e Gili Islands (Rp 300,000) per Padang Bai sola andata incluso transfer in autobus.

Ci sono collegamenti veloci dalle Gili Islands a Padang Bai. Il servizio di Gili Cat costa [3] Rp 660,000 sola andata. Durata del viaggio 2 ore.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Ci sono bus navetta che collegano Padang Bai, Candidasa e Amed. Perama [4] è sempre da controllare.

È molto facile affittare una moto, un ottimo mezzo per raggiungere le varie spiagge.

Altra opzione è quella di affittare una macchina.

Cosa vedere[Modifica sezione]

Besakih Temple[Modifica sezione]

Preghiere a Pura Besakih

Besakih Temple (Pura Besakih) è considerato il tempio madre dagli induisti di Bal. Questo è il tempio più importante dell’isola e si trova sui pendii del Mount Agung.

Il complesso ocnsiste di 20 diversi templi e molti altri reliquiari più piccoli sparsi su 3 chilometri. Ogni tempio ha uno scopo specifico, per adorare una particolare divinità, o per essere a servizio di gente proveniente da una particolare regione di Bali o ad uso di una specifica casta dell’isola. L’unico modo per spostarsi tra i templi è a piedi, e ci sono gradini piuttosto ripidi che si arrampicano sui pendii del Mount Agung. Lo spettacolo è davvero emozionante, specie durante le belle giornate.

A meno che non siate qui per pregare o fare offerte, i templi principali sono chiusi e off-limits. Non è un problema perché si può vedere moltissimo da fuori.

Parte del complesso di Pura Besakih

Besakih è una delle principali attrazioni turistiche di Bali e l’area attorno all’entrata inevitabilmente si è sviluppata in una cittadina in cui si cerca di guadagnarsi da vivere grazie ai turisti. Questo è l’altro lato della medaglia, con addirittura guide turistiche e agenzie che sconsigliano la visita. Ma non allarmatevi, se vi comportate in modo corretto e cortese e fate capire di non essere a caccia di souvenir non verrete disturbati.

Il modo migliore per arrivare a Besakih è da Klungkung a sud. Prendete la strada dal centro di Klungkung verso nord per circa 20 km attraverso Rendang. Un’altra (splendida) strada è da Kintamani prendendo la strada da Penelokan attraverso Suter e svoltando verso est (Besakih è segnalata) prima di arrivare nel piccolo villaggio di Pempatan.

Villaggi costieri e spiagge[Modifica sezione]

Villaggio di pescatori a est di Candidasa

La regione ha alcune delle spiagge più pittoresche e meno visitate dell’isola. la maggior parte hanno sabbia nera e sono molto strette. Nei dintorni di Candidasa ci sono quelle più visitate mentre Amed all’estremità orientale della regione sta diventando sempre più famosa. Lungo tutta la costa meridionale da Padang Bai fino a oltre Candidasa troverete moltissimi villaggi. Prendetevi il tempo per scoprire lo stile di vita locale. Le due piccole spiagge (con sabbia bianca) attorno a Padang Bai sono davvero incantevoli. Chi cerca un’esperienza in un luogo lontano ma senza rinunciare a certe comodità allora farebbe bene ad andare ad Amed.

Mount Agung e dintorni[Modifica sezione]

A 3,142 metri sul livello del mare, Mount Agung è la montagna più alta dell’isola e la sua presenza domina l’intera regione. A parte per la presenza del tempio Pura Besakih, per i balinesi è molto importante che lo considerano la sede degli Dèi.

Ci sono molti modi per visitare la montagna. La zona attorno al palazzo d’acqua di Tirta Gangga offre splendide viste sul monte e le risaie a terrazza vicine. Da qui potete organizzare escursioni lungo le pendici e arrampicarvi fino in cima. Quest’ultima non è da prendere alla leggera. Altri particolari qui.

La strada attraverso la valle Sideman/Selat ai piedi del Mount Agung è una delle più spettacolari dell’isola. Terrazzamenti, foresta rigogliosa e la montagna stessa rendono questa zona davvero incantevole. Nel villaggio di Selat è molto facile trovare una guida che può accompagnarvi.

Molto diversa ma non meno suggestiva è la strada sulla costa da Culik (dove si svolta per andare ad Amed), Tulamben e oltre. Il Mount Agung domina sempre ma qui il paesaggio è una pianura arida tra la costa e la montagna. Difficile credere che le vallate rigogliose a sud sono a soli 30 chilometri.

Il Bali Aga a Tenganan[Modifica sezione]

Sulle colline 4 km all’interno da Candidasa a Tenganan c’è il famoso villaggio Bali Aga (balinese originale). I suoi abitanti hanno mantenuto un’antica cultura pre-Majapahit Balinese ben visibile nelle moltissime differenze con il resto di Bali che vedrete a Tenganan. Gli abitanti mantengono una stretta osservanza delle tradizioni, della cosmologia e dell’animismo oltre a una rigida organizzazione sociale. Devono vivere dentro il villaggio, sposarsi con qualcuno che proviene dal villaggio e il villaggio stesso è chiuso agli estranei dopo il tramonto. Il dialetto che si parla qui è diverso da ogni altro sull’isola e non si sente nemmeno in altre comunità Bali Aga come quelle di Trunyan. Anche dal punto di vista architettonico le differenze sono notevoli. In breve, una visita qui è un’esperienza culturale unica.

Chi apprezza l’artigianato apprezzerà Tenganan. Il tessuto chiamato Geringsing è fatto qui e a Tenganan si producono anche i migliori cesti dell’Indonesia.

Il villaggio è segnalato lungo la strada da Candidasa e tutti gli autisti sanno arrivarci. In alternativa cercate un passaggio da Candidasa su una moto o fate a piedi i 4 km. Per entrare verrà chiesta una piccola tassa.

Cosa fare[Modifica sezione]

Le piscine del Tirta Gangga Water Place sono una grande struttura pubblica e un ottimo modo per rinfrescarsi.

East Bali offre molte opportunità per passeggiate e trekking.I più esperti possono arrampicarsi sul Mount Agung. Mount Batur si scala facilmente in 2 ore ed è uno dei vulcani attivi più facili da visitare in Indonesia. Ci sono poi molte altre passeggiate panoramiche

Alcuni dei punti di immersione migliori di Bali si trovano in questa regione, in particolare verso Tulamben e sulle barriere coralline dit Amed, Candidasa e Padang Bai. Ottime anche per lo snorkeling.

Mangiare[Modifica sezione]

Per la presenza dei villaggi di pescatori, il pesce in questa regione è la scelta migliore quando si tratta di mangiare.

Una specialità della zona di Candidasa è il satay lilit, pesce tritato servito su un ramo di limone. Cercatelo dai rivenditori lungo la strada.

Bere[Modifica sezione]

A Candidasa, Padang Bai e Amed ci soon tranquilli bar sulla spiaggia. A Candidasa si trova anche musica dal vivo quasi ogni sera, ma a causa dei regolamenti finisce presto alla sera.

Uscire[Modifica sezione]



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue