Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Cogne

Da Wikitravel.

Cogne è un comune della Valle d'Aosta. Nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso, del quale è considerata la “capitale”, Cogne sorge in un’ampia conca ai limiti dei prati di Sant’Orso, una delle più ampie praterie di montagna d'Europa.

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Il Parco nazionale Gran Paradiso abbraccia un vasto territorio di alte montagne, fra i 650 metri dei fondovalle e i 4.061 metri della vetta del Gran Paradiso. Boschi di larici e abeti, praterie alpine, rocce, ghiacciai e cascate costituiscono lo scenario ideale per la vita di una fauna ricca e varia e per una visita alla scoperta del meraviglioso mondo dell’alta montagna. In ogni stagione il Parco offre possibilità diverse: la tarda primavera e l’estate sono i mesi della fioritura e delle escursioni in alta quota; in autunno si colorano i boschi e per stambecchi e camosci inizia il periodo degli amori; in inverno il territorio del Parco si ricopre di neve ed è l’occasione per passeggiate a piedi, con le racchette da neve o con gli sci da fondo o da discesa e per facili osservazioni degli animali che scendono a valle per alimentarsi.

Storia[Modifica sezione]

Famosa per l’attività estrattiva delle sue miniere di ferro, Cogne oggi è una meta di villeggiatura tra le più apprezzate, per aver saputo sviluppare un turismo di qualità nel pieno rispetto e nella salvaguardia del patrimonio naturale.

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

Aeroporti internazionali di Torino Caselle / Ginevra Cointrin / Milano Malpensa.

In auto[Modifica sezione]

  • Dall’Italia: Autostrada A5 uscita Aosta Ovest, poi SR47 per Cogne.
  • Dalla Francia: Tunnel del Monte Bianco T1 o Colle del Piccolo San Bernardo (solo in estate). Autostrada A5 uscita Aosta Ovest o SS26, poi SR47 per Cogne.
  • Dalla Svizzera: Tunnel del Gran San Bernardo T2 o Colle del Gran San Bernardo (solo in estate), SS27 fino ad Aosta poi SS26, poi SR47 per Cogne.

In autobus[Modifica sezione]

Società SAVDA da Autostazione Aosta.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

  • Gran Paradiso – tra la Valsavarenche e la Valle di Cogne si trova il massiccio del Gran Paradiso, unica montagna interamente italiana a superare i 4000 metri e fulcro dell’omonimo Parco nazionale. Un tempo riserva di caccia di Casa Savoia, il Parco nazionale Gran Paradiso è il primo parco italiano, istituito nel 1922 per proteggere lo stambecco dall'estinzione. Il parco è visitabile tutto l'anno; una fitta rete di sentieri si snoda tra panorami meravigliosi e consente di osservare la fauna locale, soprattutto in primavera, quando camosci e stambecchi scendono a valle alla ricerca della prima erba.
  • Cooperativa Les dentellières – esposizione e vendita di preziosi pizzi al tombolo, tipici della tradizione locale.
  • Centro espositivo Atelier d’Arts et Métiers – esposizione delle sculture possenti di un noto artista di Cogne, Dorino Ouvrier, che rappresentano momenti di vita quotidiana.
  • Maison Gérard-Dayné – da visitare per conoscere l’architettura tradizionale, l’etnografia e il patrimonio della civiltà alpina.
  • Centro visitatori del Parco nazionale – ospitato all’interno dell’antico villaggio dei minatori, ha sistemi multimediali, giochi interattivi e un originale spazio sensoriale che offre ai visitatori la possibilità di apprezzare i profumi della natura e sentire i suoni caratteristici del bosco.

Attività ricreative[Modifica sezione]

Destinazione di vacanza ideale per sportivi, per famiglie e per appassionati della natura, Cogne offre in estate trekking, alpinismo, free-climbing, equitazione e mountain bike; in inverno è il regno dello sci di fondo, ma offre anche 9 km di piste di discesa adatte a sciatori di ogni livello, uno snow park per bimbi e principianti, percorsi pedonali, sled dog, escursioni in slitte trainate da cavalli, itinerari di sci-alpinismo e arrampicata su ghiaccio su più di 150 cascate naturali.

Opportunità di studio[Modifica sezione]

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

Nei ristoranti di Cogne si può gustare il tipico menù valdostano: per iniziare, salumi e insaccati come la mocetta, i boudin, il lardo. La fonduta e la carbonada (piatto tipico che ricorda lo spezzatino) accompagnano spesso la polenta. Tra i formaggi non manca mai la Fontina. Tipiche soltanto di questa valle sono: la seuppetta de Cogne (zuppa con riso, pane, fontina, burro e spezie), la soça de Cogne (zuppa con patate, carne, porri, burro e fontina), la crema de Cogne (crema a base di panna e cioccolato), il mecoulin (pane dolce della tradizione locale).

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!