Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Casalmaggiore

Da Wikitravel.

Casalmaggiore è una città della Lombardia, capoluogo del casalasco in provincia di Cremona.

Torrione Estense

Da sapere[Modifica sezione]

Geografia[Modifica sezione]

Situata sulla sponda sinistra del fiume Po, in provincia di Cremona, la città si trova al confine con le province di Parma e di Mantova. All'interno della sua provincia, dopo Cremona e Crema, è il terzo comune più popolato (15.200 abitanti circa nel mese di ottobre 2012) ed è il centro principale della zona sud orientale della stessa, che prende il nome di Casalasco. Le altre zone in cui si suddivide tradizionalmente la provincia sono: nella parte centrale il Cremonese propriamente detto, che fa capo al capoluogo Cremona; nella parte nord occidentale il Cremasco,che ha come capoluogo Crema. Il Casalasco presenta inoltre notevole omogeneità ed affinità con il confinante territorio Viadanese appartenente alla provincia di Mantova, che ha Viadana come centro principale, con il quale divide servizi importanti, storia, tradizioni, assetto socio economico e affinita' linguistica (dialetto casalasco viadanese, classificato come lingua di ceppo emiliano), tanto da formare un 'unicum' comunemente denominato Casalasco - Viadanese, ed ultimamente OGLIO - PO. Il territorio dell' Oglio - Po si è dotato di sovrastrutture di programmazione territoriale e di sviluppo economico e sociale sovracomunale (condivide per esempio l'ospedale Oglio - Po), e si propone di neutralizzare l'handicap del confine provinciale che lo divide a meta', ed ostacola una gestione organica e omogenea del territorio, diviso fra due province. Questo che ad oggi è un ostacolo potrebbe diventare una opportunità se solo si riuscisse a coinvolgere e condividere una promozione territoriale sfruttando la localizzazione del Casalasco al centro di tre province, oltre a Cremona e Mantova entrambe per motivi diversi fregiate dall'UNESCO anche Parma che dista soli 25KM.fa del Casalasco un centro turistico importante e comodo per raggiungere queste bellissime province, speriamo che questo ostacolo venga essere superato dall'accorpamento delle province, che parrebbe indirizzare verso la fusione di Cremona con Mantova e Lodi.

Storia[Modifica sezione]

La città di Casalmaggiore, che si fregia di questo titolo dal 1754 per concessione di Maria Teresa d'Austria, fu Terra Separata nel Ducato di Milano, e godette sempre di una notevole autonomia rispetto a Cremona. Gli Statuti della Magnifica Terra e Comunità di Casalmaggiore risalgono, in forma scritta, al 1424, quando la città era sotto il dominio della Serenissima. Dal 1787 al 1797 fu capoluogo di Provincia in seguito alla riforma amministrativa promossa dagli austriaci (oltre alla Provincia di Casalmaggiore, erano capoluoghi Milano, Varese, Como, Pavia, Lodi, Cremona e Mantova. Nei secoli la sua posizione di confine fra più Stati (Milano, Mantova, Parma) ha favorito il suo sviluppo commerciale, in quanto crocevia delle direttrici mercantili, che si avvantaggiavano pure dell'esistenza di un trafficato porto fluviale sul Po.

Come arrivare[Modifica sezione]

In aereo[Modifica sezione]

In treno[Modifica sezione]

Casalmaggiore ha stazione propria sulla linea ferroviaria Parma-Brescia

In auto[Modifica sezione]

Su Casalmaggiore convergono le ex Statali 420 Sabbionetana (Casalmaggiore-Mantova), la 343 Asolana (Brescia-Parma)e la 358 Castelnovese (Casalmaggiore-Reggio Emilia), oltre alla provinciale 85 Giuseppina (Casalmaggiore-Cremona), che la rendono un nodo stradale di un certo spessore. E' in previsione inoltre la costruzione della bretella autostradale Tirreno - Brennero, per la quale sono state avviate le procedure per l'inizio dei lavori, che prevede un casello autostradale nei pressi della città.

In autobus[Modifica sezione]

In nave[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

Il Campanile del Duomo

Le sue importanti vicende storiche ci hanno lasciato numerosi monumenti, palazzi nobiliari, chiese. Sono da ricordare:

  • Torrione Estense (intorno al Mille, resto delle antiche fortificazioni)
  • Chiesa e convento di Santa Chiara (XVI secolo)
  • Chiesa di San Leonardo
  • Chiesa di Santa Maria del Popolo (comunemente conosciuta come Chiesa dell' Ospedale- fine XVI secolo)
  • Santuario della Beata Vergine della Fontana (xv secolo) e convento
  • Chiesa di San Francesco
  • Duomo di Santo Stefano
  • Chiesa di Santa Maria dell' Argine
  • Parrocchiale di Fossacaprara
  • Teatro Comunale (fine '700)
  • Palazzo Comunale e piazza Garibaldi
  • Palazzo Mina - Tentolini
  • Palazzo Melzi
  • Palazzo Camozzi
  • Palazzo Favagrossa
  • Palazzo Manganelli
  • Palazzo Porcelli
  • Palazzo Contini
  • Palazzo dei Barnabiti (Biblioteca, Auditorium)
  • Palazzo Martinelli

Di enorme interesse turistico - naturalistico la vastissima area verde golenale attrezzata che costeggia il fiume Po - Parco Golena del Po a Casalmaggiore [1]


Attività ricreative[Modifica sezione]

Opportunità di studio[Modifica sezione]

Opportunità di lavoro[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

Dove mangiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Bere[Modifica sezione]

Vita notturna[Modifica sezione]

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Economici[Modifica sezione]

Prezzi medi[Modifica sezione]

Prezzi elevati[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Internet[Modifica sezione]

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Uscire[Modifica sezione]

Escursioni[Modifica sezione]

Itinerari[Modifica sezione]


Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!



Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti